F F Tribuna Libera: 2017

domenica 31 dicembre 2017

Un grande gesto di solidarietà






Concludiamo l'anno con una notizia di un bellissimo gesto di solidarietà. Venerdì scorso, nel corso di una serata presso il Teatro comunale, la pasticceria "Altergusto" fondata e guidata da Gianni Bellanova, maestro pasticciere e componente della Nazionale Italiana Cuochi, ha donato un defibrillatore al Centro sportivo polivalente di Ceglie Messapica.





In foto lo staff di Altergusto


La consegna del defibrillatore rientra nel progetto "Buongiorno Ceglie Buongiorno Puglia" guidato dall'imprenditore Lucio Annese in collaborazione con Masseria e Palazzo Camarda di Cesare Fiorio e del Rotaract di Ceglie Messapica. La consegna del defibrillatore si è svolta a margine dell'iniziativa di beneficenza "Concerto sotto il vischio", organizzato dal Rotary e dal Rotaract di Ceglie, col patrocinio del Comune. 

Tantissimi i presenti nel pubblico. Tra loro, oltre a tante famiglie intervenute, i giovanissimi atleti della società "AC Taf Ceglie" che frequentano quotidianamente il centro polisportivo.

Sul palco si è esibita l'orchestra di fiati "I Filarmonici", diretta dal maestro Rocco Eletto.



Le telecamere di Video M Italia hanno ripreso l'intero evento. Ecco il video.







2017

Anno nuovo, Giunta nuova





Il vecchio detto dice "squadra che vince non si cambia". Evidentemente quindi è tutta la squadra che non va se il gruppo ex opposizione Democrazia Cegliese (che, entrando in maggioranza, salvò l'Amministrazione Caroli che perdeva pezzi) ora consegna il regalo di fine anno ai nostri Amatissimi chiedendo l'azzeramento non di uno o due assessori ma di tutti gli assessori comunali.




Una cosa che avrà conseguenze politiche anche nell'individuazione del successore a candidato sindaco dell'area caroliana tra due anni.

Non che le loro schermaglie politiche ci cambino certamente la vita, ma questo è il loro comunicato. Resta il quiz: chi saranno gli assessori che resteranno eventualmente a casa? Probabilmente tre saranno intoccabili. Vedremo ... 





ECCO IL COMUNICATO:


Ribadiamo la soddisfazione per i risultati raggiunti in questi 18 mesi di leale appoggio e proficua collaborazione con il sindaco Caroli e la sua amministrazione, culminati nella storica approvazione del Pug, nostro primo obiettivo della campagna elettorale 2015.

Riteniamo tuttavia che in questa seconda e conclusiva parte della consiliatura sia necessario un cambio di marcia nell’attività amministrativa, volta a conseguire una maggiore partecipazione e collegialita’ delle decisioni, una maggiore efficacia delle realizzazioni e un rigido e sistematico controllo dei risultati.

Al fine di realizzare tale scopo si chiede al sindaco Caroli di verificare l’opportunità’ di un azzeramento degli incarichi di giunta – per noi utile e necessario- e di riconsiderare, rimodulare e razionalizzare le deleghe assessorili con un maggior coinvolgimento anche dei consiglieri comunali.

Si richiede pertanto l’istituzione di meccanismi di una nuova governance che consentano alla maggioranza di partecipare a pieno titolo, a monte, all’elaborazione delle strategie e dei processi decisionali nonche’ nella gestione dei percorsi e, a valle, nella verifica dei risultati, attraverso incontri mensili di programmazione e rendicontazione delle attività degli assessori, da porre in capo a un istituendo Consiglio di maggioranza.

Si potrà’ dare cosi’ maggiore impulso e visibilità’ al valore aggiunto che sapranno e dovranno creare i singoli assessori e consiglieri, nella loro autonomia e piena operatività’ e responsabilità’, contrastando così l’immagine negativa diffusa finora di una sorta di “uomo solo al comando”, cio’ integrando e rafforzando l’attività’ del sindaco e la qualità’ complessiva dei servizi erogati alla cittadinanza.

Si potrà’ cosi’ elaborare una nuova piattaforma programmatica, con nuovi obiettivi e nuovi stimoli, da concordare in sede di maggioranza.

Si evidenziano sin da ora alcune priorita’ che Democrazia Cegliese considera prioritari e ineludibili:

1) forte spinta e incentivi alle attività’ economiche e produttive attraverso provvedimenti specifici che favoriscano la nascita di nuove imprese, specie giovanili, e attraggano nuovi investimenti;

2) razionalizzazione e potenziamento delle attività’ di marketing e comunicazione al fine di consolidare l’immagine e la reputation della nostra città’ e accrescere la notorietà e il gradimento del brand Ceglie Messapica e di tutte le eccellenze del nostro territorio;

3) tagli delle spese inutili e conseguente migliore e più’ efficace allocazione delle risorse e degli investimenti, volti a stimolare la crescita dell’economia cittadina, insieme con una riduzione del carico fiscale locale attraverso una più’ rigorosa lotta all’evasione dei tributi e un efficientamento delle capacità’ di verifica e riscossione

4) forte impulso alle attività’ culturali attraverso la definizione di un’accurata strategia e un’organizzazione centralizzata e sinergica capace di mettere in rete e di produrre contenuti di qualità’ all’interno dei molti contenitori esistenti (teatro, museo, castello, stadio, auditorium, conservatorio, palazzetto)

5) completamento delle opere pubbliche previste a partire dal progetto di risanamento, ristrutturazione e messa in sicurezza del castello

6) una più’ accurata ed efficiente gestione dell’ordinaria amministrazione, dalle strade all’illuminazione, dalla gestione del decoro urbano, al verde pubblico, alla raccolta dei rifiuti, alla sicurezza.

7) un’attenzione e forte vocalizzazione all’agro, primaria risorsa strategica del territorio, attraverso una apposita delega

8) recupero e riqualificazione del centro storico attraverso investimenti dedicati, frutto di risorse pubbliche e private, partnership, sponsorship e project financing

9 )l’affidamento di una delega per l’attività’ continuativa e accurata di reperimento di fondi europei, ma anche statali, governativi, regionali e privati

10) miglioramento della viabilità’ complessiva attraverso il potenziamento del piano parcheggi anche alla luce dei cambiamenti introdotti con l’istituenda zona della Z.T.L, che richiederà’ un’appropriata ed esauriente attività’ di informazione per tutti i cittadini).

L’augurio e’ che diverse le componenti della maggioranza mantengano e rafforzino la leale collaborazione fin qui consolidata, nell’interesse superiore della citta. insieme con l’auspicio della massima convergenza politica e programmatica, in modo da evitare l’interruzione traumatica della consiliatura e lo stop di un percorso positivo che ha garantito a Ceglie continuità’ e governabilita’, facendone un’eccezione virtuosa all’interno della provincia di Brindisi, funestata da litigiosita’ e lunghe crisi istituzionali e da paralizzanti e autolesionistici commissariamenti.

Ceglie Messapica, 30 dicembre 2017














2017

sabato 30 dicembre 2017

Notte di San Silvestro in piazza Plebiscito





Capodanno in Piazza a Ceglie Messapica. Ritorna il consueto appuntamento della notte di San Silvestro. Aprirà lo show il DJ set di Tuppi e dopo la mezzanotte si ballerà sulle note dei The Swingbeaters. Organizzazione a cura di New Music Promotion in collaborazione con la locale Amministrazione Comunale.






Il cerimoniere d’eccezione dello show sarà Tuppi, che suonerà musica funky e soul proposta in chiave vintage mescolata alla musica del nuovo millennio, attraverso una ricca selezione di vinili. A mezzanotte lo spettacolo pirotecnico sarà di buon auspicio per il 2018. Le hits dei più grandi artisti di sempre, riarrangiate in chiave swing e rock’n’roll sono il repertorio degli Swingbeaters. 

Sul palco la voce di Davide De Gioia sarà accompagnata da piano, contrabbasso, batteria e fiati alla pari di una vera e propria big band. Il papillon, più che in altre occasioni, sarà d’ordinanza! 



2017

Siamo città prevalentemente turistica






Qualche settimana fa la Regione Puglia - Sezione Turismo ha approvato l'aggiornamento dell'Elenco regionale dei comuni ad economia prevalentemente turistica e città d’arte. E' un riconoscimento che certifica la realtà turistica ed artistica dei territori. Inoltre le città presenti nell'elenco possono istituire un'imposta di soggiorno a carico di coloro che alloggiano nelle strutture ricettive situate nel proprio territorio.


La nostra Ceglie Messapica compare nell'elenco dei Comuni ad economia prevalentemente turistica della provincia di Brindisi insieme a Cisternino. 

Per la nostra provincia, poi, sono state riconosciute città d'arte: Francavilla Fontana, Latiano e Oria.

Infine sono Comuni ad economia prevalentemente turistica e contemporaneamente città d'arte: Fasano, Mesagne e Ostuni (c'è anche la vicina Martina Franca).



per l'elenco completo





2017

Minimalia d'Amore



Il nuovo libro di Angelo Ciciriello







MINIMALIA D'AMORE 

Poesie, aforismi, emozioni.








Disponibile dal prossimo anno sui principali siti online di libri.








2017

mercoledì 27 dicembre 2017

Tasse "amatissime" messapiche




Sulla Gazzetta del Mezzogiorno di questa mattina la corrispondente Adele Galetta fa il punto sul Consiglio comunale della scorsa settimana, prima del Natale. 

Nessuna riduzione per Irpef, Tasi e Imu (quest'ultima già negli scorsi anni aveva raggiunto un livello abbastanza alto). 

Riduzione poco più che simbolica per la Tassa sui Rifiuti, appena il 4%. Le aspettative (e anche le promesse) erano state più "generose".



E la Gazzetta riporta proprio un intervento del consigliere di opposizione Nicola Trinchera

"Un Piano finanziario con 50mila euro in più che, spalmato per le famiglie cegliesi, significa un incremento del 2% della TA.RI se il piano rimane quello votato oggi".




Il sindaco replica: "La città non pagherà un centesimo in più perchè abbiamo tempo fino al 28 di febbraio per rimodulare tutto".








Attesa, sempre attesa e speranza nel futuro per noi cittadini ... 





E Trinchera interviene anche sul Documento Unico di Programmazione 2018/2020: 

"Ci troviamo di fronte ad un documento di programmazione dove non c'è programmazione perchè, fino al 2020, non ci sono progetti per questo paese, tranne nel 2018, l'inserimento del rifacimento di asfalto di strade che si vuole fare con l'accensione di un mutuo di 500mila euro. 

Di un debito, quindi, sulle spalle dei cittadini. Come principio non sono contrario ma penso che un mutuo debba essere richiesto per realizzare qualcosa di straordinario, mentre il rifacimento dell'asfalto rientra nell'ordinaria amministrazione e, quindi, l'Ente avrebbe dovuto trovare le disponibilità finanziarie attraverso il Bilancio corrente.

Invece si sta utilizzando un debito. Sarebbero bastati gli interessi che il Comune sta pagando per le anticipazioni di cassa o le bollette dell'Enel, che si aggirano a circa 250mila euro, per realizzare questi interventi". 



Nel frattempo, state sereni, cari concittadini.






2017

Le immagini del Presepe Vivente






E' stata molto partecipata, ieri sera presso Masseria Abate Nicola Piccolo, la terza edizione del Presepe Vivente realizzato dai ragazzi, i giovani e gli adulti dell'Oratorio Damasco in collaborazione con la Parrocchia "Maria Immacolata Madre della Divina Provvidenza". 

La Nascità di Gesù è stata festeggiata in allegria ricordando i vecchi mestieri, con musica e i sapori tipici e tradizionali del nostro Natale. Bravissimi tutti.



















Il Parroco Don Giacomo Lombardi.




2017

martedì 26 dicembre 2017

Giornata del Donatore a Ceglie



Quest'anno la sezione Avis di Ceglie Messapica chiude con orgoglio l'anno potendo finalmente sentirsi a casa!




Il presidente Avis Ceglie Angelo Francioso



La nuova "Giornata del Donatore" è mercoledì 27 dicembre dalle ore 8:30 alle 11:00 presso il nuovo punto di raccolta fisso allocato all'interno dell'ex ospedale (con ingresso separato in via Istria, di fronte al Conservatorio) .

"Fate un regalo di Natale anche voi, non c'è prezzo che valga un gesto d'amore".

Ogni donatore riceverà un omaggio da parte della sezione Avis Ceglie Messapica.

E' importante come sempre ricordare ai donatori che è consigliabile effettuare una leggera colazione a base di thè, caffè, biscotti secchi, fette biscottate; da evitare latticini e derivati.

Diventare donatori di sangue è anche una buona opportunità per tenere sotto controllo la propria salute attraverso le analisi gratuite del proprio sangue. Si fa quindi del bene agli altri ma anche a sè stessi.









2017

CRONACA






La notizia la leggiamo su Valle D'Itria Notizie

E' accaduto ieri sera sulla strada provinciale che collega Ceglie Messapica a Francavilla Fontana: un motocarro Ape è stato tamponato da una Lancia Delta e si è ribaltato nelle campagne circostanti.





2017

lunedì 25 dicembre 2017

Presepe Vivente a Ceglie Messapica




Anche quest'anno, la Parrocchia Maria Immacolata Madre della Divina Provvidenza, in collaborazione con l'Oratorio Damasco, propone il Presepe Vivente, che giunge così alla sua III Edizione. 


Nella splendida cornice della Masseria Abate Nicola Piccolo, tra canti e cori angelici, assisteremo alla nascita di Gesù Bambino, mentre alle 20.00 accoglieremo i Re Magi venuti ad adorarlo. 

Non mancheranno momenti di ristoro con pettole calde ed altri prodotti della tradizione. 


Vi aspettiamo, allora, numerosi come sempre, il 26 dicembre alle ore 17.30, presso la Masseria Abate Nicola Piccolo, via per Villa Castelli Km.3.

Anche quest'anno... alzate gli occhi al cielo e seguite la Cometa!






2017

domenica 24 dicembre 2017

Zitta zitt' a mienz a chiazza, a Ceglie Messapica





Il prossimo 28 dicembre 2017 alle ore 17:30, presso la sala conferenze del castello ducale, il Dott. Pietro Maggiore, presenterá il suo libro nuovo libro "Piazza Plebiscito Atto Secondo - Zitta zitt' a mienz a chiazza". Racconti di vita quotidiana raccolti nel suo secondo libro e rigorosamente su fatti e personaggi di Ceglie Messapica.




La prima pubblicazione di queste piccole grandi storie cegliesi, sempre raccolte da Pietro Maggiore, fu presentata nell'agosto di tre anni fa a Ceglie. Vi riporto un brano di quella serata di presentazione, con l'intervento del simpaticissimo Nennello Gasparro (grazie ad Alessandra Basile per il video) che sarà presente, anche in questa occasione, come voce narrante.


















2017

Che ne sarà dell'Amministrazione e della maggioranza?





"Molti obiettivi sono stati raggiunti e ci si chiede: e adesso che facciamo da qui al 2020?"


La Gazzetta del Mezzogiorno, con un articolo di Adele Galetta, oggi fa il punto sulle prospettive future dell'Amministrazione Caroli (che a dicembre ha superato il traguardo della metà della seconda consiliatura e che dunque non sarà nuovamente ricandidabile a sindaco) partendo dall'intervento del consigliere di maggioranza Angelo Maria Perrino, già candidato sindaco nel 2015. 

Con l'anno nuovo ne sapremo di più.




.




2017

sabato 23 dicembre 2017

"Non mollo e vado avanti!"





Il cartello messo dal titolare sulla vetrina del negozio.



E' accaduto l'altra notte. Ignoti balordi si sono introdotti presso il negozio di abbigliamento "Planet Uomo". Dalle ricostruzioni, hanno tagliato le barre laterali della saracinesca all'ingresso usando flex e smerigliatrice e forzato la serratura. Entrati all'interno, hanno rubato gran parte della merce firmata presente, lasciando forse quello che non hanno fatto in tempo a rubare. Compiuto il gesto criminoso, si sono allontanati, richiudendo la serranda e lasciando evidenti i segni dello scasso.

Intorno alle 4 il titolare è stato avvisato dai Carabinieri giunti sul posto dopo essere stati allertati da una pattuglia di vigilantes privati che, trovatisi in zona, avevano notato alcuni movimenti di auto sospette. E' stata presentata denuncia e le indagini sono in corso.

Questa mattina sono andato a trovare Nico, il titolare del negozio. Un giovane imprenditore dinamico, ferito come è inevitabile, ma grintoso e forte, pronto a ripartire dopo questo atto vergognoso che lui e la sua famiglia hanno subìto. Mi ha raccontato la sua storia, la vita di un giovane che si è costruito da solo, con determinazione, volontà e tanto sacrificio e che è riuscito a vincere la sua sfida e a realizzare, passo dopo passo, una realtà commerciale consolidata. Un'attività economica partita dagli anni della scuola; a 18 anni studiava e il pomeriggio vendeva jeans porta a porta. Poi il primo locale a via Matteotti  e, con anni di impegno e duro lavoro, gli attuali locali  "Planet".

La sua tenacia la noti fin dalle sue prima parole del nostro incontro: "Non ho alcuna intenzione di mollare. Voglio e devo continuare ad andare avanti per me, la mia famiglia e per tutti gli amici e clienti che mi sostengono da una vita e che lo hanno fatto in tutti questi anni".

E infatti, camminando per strada mentre stiamo parlando, tante persone lo fermano e gli esprimono solidarietà per quanto accaduto. In lui, pur nell'amarezza, si accende un sorriso per queste testimonianze di affetto e vicinanza. 

Poi mi continua a raccontare: "Io e la mia famiglia abbiamo dedicato una vita, con tanti sacrifici e tra tante difficoltà, fino ad arrivare ad avviare questa attività. Ho iniziato a vendere jeans porta a porta, ho fatto i mercati, perchè amo il mio lavoro. Nella mia vita ho fatto di tutto perchè il contatto con la persone e la fiducia che hanno riposto in me è stato ciò che più ha riempito la mia vita. Un'attività che ho costruito negli anni e in cui ci ho messo il cuore".

Poi l'episodio dell'altra notte, l'amarezza ma subito rimossa dalla voglia di ripartire: "Al momento c'è rimasta poca merce ma, subito dopo le feste, ripartiremo con ancora più grinta. Leggere le centinaia di messaggi che mi sono arrivati in queste ore mi ha veramente commosso. Non ci faremo spaventare da quanto accaduto. Lo faremo per i nostri clienti e per le tante persone che in questi anni ci hanno sostenuto. Non molleremo".

Ci salutiamo e mi rimane un senso di tristezza e rabbia per questa storia. Ci auguriamo che quanto prima le indagini (confermiamo la massima fiducia nelle forze dell'ordine) possano individuare i responsabili di questo vile atto. Nel frattempo tutti noi cegliesi non possiamo che ribadire il nostro affetto, amicizia e solidarietà a Nico e alla sua famiglia. 

E' nostro dovere, in questo momento non facile, non lasciarli soli, dimostrare concretamente la nostra vicinanza in questo momento di riavvio della loro attività, per fare in modo che questa attività commerciale sia ancora una realtà di successo e rispetto a cui nulla è cambiato, anzi il rapporto di fiducia tra i clienti che vanno lì ad acquistare capi di abbigliamento non solo è immutato ma sia ancora più consolidato.

Nico è pronto a ripartire alla grande. Noi cegliesi gli saremo vicini e lo sosterremo.





Questa è la pagina Facebook del negozio.






2017

Buon Natale dal Primo Istituto Comprensivo






Nei giorni scorsi, all'interno della palestra coperta del plesso scolastico “Giovanni Pascoli”  guidato dal Dirigente Scolastico Francesco dell’Atti, è stato allestito un gigantesco albero di Natale, delle dimensioni i 16 x 11 metri , realizzato attraverso la tecnica del “Pixel Art”.

A realizzarlo sono stati, col supporto dei docenti, 380 alunni dei tre ordini di scuola (S.I., S.P. e SMS) che fanno capo al Primo Istituto Comprensivo.

Con questa realizzazione, tutto l'Istituto Comprensivo augura un buon Natale a tutta la comunità scolastica e a tutta la città di Ceglie Messapica. 





Il video pubblicato da Stefano Menga, che ringrazio.





2017

In ricordo di Glicerio








E' in corso da questa mattina e per tutto il giorno il primo Memorial "Glicerio Campanella", quadrangolare di calcio under 17 organizzata dalla società sportiva cegliese "AC Taf Ceglie" presso il campo sportivo comunale intitolato a "Giovanni Stoppa".

Un evento sportivo che nasce per ricordare Glicerio, nostro concittadino conosciuto e amato da tantissimi cegliesi e venuto a mancare qualche mese fa. 



Per diversi anni Glicerio era stato calciatore proprio della squadra cittadina e dal 2014, a Bologna, aveva avviato un'attività imprenditoriale di successo con l'apertura di un ristorante-pub a pochi passi dalla stazione centrale del capoluogo emiliano, in cui aveva "esportato" anche iol nostro panino cegliese. 

Al torneo di oggi parteciperanno le categorie allievi dell'AC Taf Ceglie, della Virtus Francavilla. dell'US Lecce e dell'AS Monopoli.






Una bella iniziativa.





2017

venerdì 22 dicembre 2017

Questa sera concerto jazz natalizio


Presso la Chiesa di San Gioacchino.










2017

Festa degli Auguri della scuola "Leonardo Da Vinci"





Sì è conclusa in allegria la festa degli auguri organizzata dalla Scuola Secondaria di Primo Grado "Vinci". Mercoledì pomeriggio la Street band ha allietato le strade del paese con coinvolgenti melodie natalizie. 




Successivamente in piazza Plebiscito si è tenuto il concerto dell'orchestra coordinata dai professori di strumento Aloisio, Saracino, Lacenere, Franco e Pedali, mentre il coro è stato curato dal prof Errico. In piazza si è tenuto anche il tradizionale mercatino con manufatti realizzati dai ragazzi e il cui ricavato anche quest'anno sarà devoluto in beneficenza. Nonostante il freddo intenso, la musica ha saputo riscaldare i cuori. 






Il dirigente Pietro Federico e tutti i docenti ringraziano l'amministrazione comunale e le famiglie degli alunni per la buona riuscita della serata e augurano a tutti un Santo Natale.



2017

Commenti

Commenti