F F Tribuna Libera: aprile 2016

sabato 30 aprile 2016

I servizi dell'ospedale di Ceglie



Ieri sera presso  la Parrocchia San Lorenzo da Brindisi si è tenuto l'incontro organizzato da Cataldo Rodio, presidente del  Comitato per la salvaguardia dell'ospedale le problematiche ai servizi sanitari, che risultano ancora non attuati, e del nuovo piano di riordino ospedaliero 2016.

Un incontro molto partecipato dal pubblico di cittadini presenti. Nei prossimi giorni leggeremo sulla stampa il resoconto dell'incontro e lo approfondiremo anche sul blog. Sono intervenuti tra gli altri il dott. Donato Carlucci, i parlamentari del territorio (on. Nicola Ciracì e sen. Pietro Iurlaro), l'avv. Riccardo Manfredi, consigliere comunale. L'incontro è stato moderato dalla giornalista Agata Scarafilo.







Un appuntamento giustamente trasversali, senza bandiere e appartenenze politiche, dal momento che si discuteva di un argomento fondamentale come la salute dei cittadini cegliesi.





Dispiace l'assenza dell'Amministrazione, nessun esponente di quest'ultima risultava presente. Avranno avuto cose più importanti da fare.




aprile 2016

Primo Maggio, Laura Boldrini a Ceglie Messapica


Aggiornamento:

Laura Boldrini domani non sarà a Ceglie, 
perchè sarebbe stata invitata anche in altre città.

Ce lo conferma Stefano Menga, l'Ansa di noi blogger.































Domani, Primo maggio, la Presidente della Camera on. Laura Boldrini parteciperà ad un incontro organizzato dalla CGIL Flai Puglia e dal Comune di Mesagne con i familiari delle vittime del caporalato e le lavoratrici agricole per parlare di questo triste problema. 

Al termine dovrebbe venire a Ceglie per una visita alla Scuola di gastronomia. Per le spese legate all'organizzazione della visita il Comune ha stanziato 3mila euro.









aprile 2016

LAVORO









Comunicato dell'Azione Cattolica della Diocesi di Oria.


Come da consolidata tradizione il MLAC, Movimento lavoratori di Azione Cattolica, dedicata la vigilia della festa di San Giuseppe lavoratore (1 Maggio) alla riflessione e alla preghiera a sostegno dei lavoratori e delle loro famiglie.

L’anno appena trascorso ha ancora una volta segnato duramente il mondo del lavoro, colpito sia nei numeri sia nella qualità; nonostante gli sforzi il lavoro continua a mancare, i disoccupati crescono, chiudono tantissime attività grandi e piccole, con la conseguenza che tantissime famiglie vivono nell’incertezza del domani e in una vera e propria precarietà sociale e umana che mina le basi di ogni convivenza civile.

Risuona per tutti il monito di Papa Francesco “Il lavoro non è dono gentilmente concesso a pochi raccomandati: è un diritto per tutti!” Davvero dobbiamo tutti riflettere soprattutto quando il Papa prosegue “…e cosa fa un giovane o un genitore senza lavoro"? Si ammala, deve andare dallo psichiatra o cade nelle dipendenze o spesso si suicida!”.

I cattolici ma tutti gli uomini e tutte le donne di buona volontà, sono chiamati a farsi parte attiva perché queste cose cambino, ma cambino nel concreto non con sterili e vuote parole. Devono cambiare le Istituzioni, deve cambiare la politica, i sindacati, gli imprenditori, tutta la società deve intensificare gli sforzi per fare fronte a questa vera e propria emergenza mondiale.

IL MLAC e AC della nostra Diocesi, stanno cercando con tutti i limiti propri, di sensibilizzare a questo grave problema, i credenti e il mondo dell’associazionismo cattolico.

Invitiamo tutti, quindi, a partecipare il 30 aprile 2016 ore 20,00 presso la Parrocchia Maria SS. del Carmine di Francavilla Fontana, alla Veglia di preghiera e alla Santa Messa pro lavoratori e famiglie.









aprile 2016

CRONACA





Torna la cosiddetta "truffa dello specchietto".

E' stata tentata ieri l'altra mattina a Ceglie, in contrada Pisciacalze. Ne parla stamattina la Gazzetta del Mezzogiorno. L'autore un giovane alla guida di un'Alfa Romeo Giulia, la vittima prescelta un uomo a bordo di un'apecar. Truffa fortunatamente non andata in porto dal momento che la vittima ha chiamato i Carabinieri. A quel punto il truffatore è fuggito via. 








__________________________________


Arresto

Sul Quotidiano invece leggiamo che, nell'ambito delle azioni di controllo a largo raggio del territorio, i Carabinieri hanno arrestato per evasione, in flagranza di reato, una donna cegliese. La donna, sottoposta alla detenzione domiciliare, è stata sorpresa per strada, in violazione alle prescrizioni imposte.




aprile 2016

venerdì 29 aprile 2016

Sospesa l'ammissione del Comune al finanziamento





Parliamo del progetto di lavori per la scuola Media "Giovanni Pascoli", per i quali il Comune aveva presentato un progetto da finanziare nell'ambito degli interventi relativi al Piano regionale triennale di edilizia scolastica 2015/2017 e piani annuali. 





Ieri è stato pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia l'elenco dei beneficiari dei finanziamenti.












Leggiamo che:

Per quanto attiene l’intervento presentato dal Comune di Ceglie Messapica, questa Sezione con nota prot. AOO_162-0000889 dell’11/02/2016 ha richiesto al predetto ente, al fine dell’inserimento nell’annualità 2016, la conferma dei requisiti di ammissibilità e dei requisiti per l’attribuzione dei punteggi di cui all’Avviso approvato con D.D. n. 6/2015, nonché gli atti comprovanti le attestazioni dichiarate nella procedura informatizzata di cui al precitato Avviso. 

Il Comune di Ceglie Messapica, con note prot. n.005117 del 22/02/2016 e n. 9355 del 06/04/2016, ha trasmesso parte della documentazione attinente all’intervento di che trattasi e con pec del 15/04/2016, data odierna, ha trasmesso ulteriori elaborati progettuali che, dovranno essere verificati in linea tecnica ed amministrativa al fine di confermare la coerenza dell’intervento, così come dichiarato nella procedura informatizzata di cui al precitato Avviso, con quanto previsto dagli elaborati progettuali”. 





Alla luce di tutto questo, la Regione determina che:







CLICCA QUI
per leggere il provvedimento integrale



Il progetto presentato dal Comune di Ceglie, con oggetto i lavori relativi alla scuola media Giovanni Pascolisi era classificato al 17esimo posto su un totale di 250: il finanziamento richiesto è  di 210.800 euro con un cofinanziamento da parte del Comune di 99.200 euro per un totale di 310mila euro.





Attendiamo di sapere l'esito della verifica.





aprile 2016

Tasse comunali, la posizione deLPD





Pubblico la posizione della segreteria cittadina del Partito Democratico

Con riferimento alla seduta del Consiglio comunale del 29 aprile e al tono trionfalistico del comunicato dell'Amministrazione che si vanta di non aumentare le percentuali di imposizione, il Partito Democratico sottolinea che le tariffe a Ceglie sono già le più alte possibili e non vi è alcuna possibilità di innalzamento ulteriore. Insomma, l'Amministrazione toglie alle tasche dei cegliesi il massimo consentito dalla legge!
Piuttosto ricordiamo che il Sindaco Caroli si era impegnato a diminuire progressivamente le aliquote impositive: anche in questo caso le promesse di Caroli sono promesse da marinaio, sono promesse che non hanno alcun fondamento e che non vengono mai onorate.
Esprimiamo, inoltre, la massima preoccupazione per l'innalzamento delle quote di partecipazione per la mensa scolastica e l'asilo nido. Chiediamo all'Amministrazione di non andare in questa direzione e valutare se vi sono margini di miglioramento ed efficientamento della gestione per abbattere i costi oppure trovare i fondi altrove. Comunque non è ammissibile un ulteriore carico sulle famiglie cegliesi.





aprile 2016

Davide Mengacci in piazza Plebiscito







Questa mattina in piazza Plebiscito la registrazione di due puntate del programma tv di Rete 4 "Ricette all'Italiana" con Davide Mengacci. Le immagini, scattate da Domenico Argentiero, le trovate sulla pagina Facebook del Comune.










aprile 2016

A livello nazionale si parla del Biscotto cegliese



Un bell'articolo oggi sul sito "Turismo.it", magazine online associato ai siti web di due quotidiani nazionali importanti come La Stampa e il Secolo XIX.






"A Ceglie Messapica, comune salentino della provincia di Brindisi, quella della mandorla è una coltura dalla tradizione lunghissima. La posizione ottimale ed il clima della bella località pugliese hanno favorito lo sviluppo di decine di varietà, di cui 40 ancora oggi presenti sul territorio, anche se alcune, purtroppo, ridotte a pochi esemplari. Proprio le ottime mandorle locali sono diventate l'ingrediente principale della ricetta più emblematica del paese, quella del Biscotto di Ceglie ...".


per leggere tutto



Orgogliosi delle nostre tradizioni. Sempre.





aprile 2016

Tutti insieme per parlare di salute







"LA SALUTE E’ UN DIRITTO DI TUTTI"

Cataldo Rodio, presidente del Comitato cittadino di salvaguardia del presidio ospedaliero, invita la cittadinanza cegliese a partecipare all'incontro pubblico che si terrà questa sera alle ore 19,30 presso il Salone della Parrocchia San Lorenzo da Brindisi, per discutere le problematiche relative alla mancata esecuzione dei servizi sanitari e del nuovo piano di riordino ospedaliero 2016.

Al tavolo dei relatori saranno presenti il dott. Donato Carlucci e i parlamentari del territorio on. Nicola Ciracì e sen. Pietro Iurlaro. All'incontro, moderato dalla giornalista Agata Scarafilo, sono stati invitati i componenti dell'Amministrazione comunale, i consiglieri di maggioranza e di opposizione.




aprile 2016

giovedì 28 aprile 2016

Ecco il bando comunale per l'asilo nido




E' stato pubblicato il bando pubblico per a richiesta di ammissione all'asilo nido comunale per l'anno scolastico 2016/2017. Possono essere ammessi i bambini di età dai tre mesi ai trentasei mesi, secondo quanto previsto dall'art. 7 del regolamento (che trovate linkato qui sotto).

La richiesta di ammissione può essere presentata a partire dal 1 maggio fino al 31 maggio (art. 8).


per il bando, la modulistica e il regolamento.





Della questione degli aumenti delle tariffe ne abbiamo parlato ieri.






aprile 2016

Basta un "mi piace" con Facebook








Ricevo dal Rotaract di Ceglie Messapica e pubblico:


"Stiamo partecipando ad un concorso dove è in palio una somma in denaro che verrà devoluta ad un SERVICE. Questa somma servirà al nostro club per contribuire ad acquistare un macchinario per BAMBINI che soffrono di MALATTIE REUMATOIDI. Per vincere basta un tuo LIKE all'immagine, se riusciremo a raggiungere tanti LIKE vinceremo!"


per l'immagine e per mettere "mi piace".












aprile 2016

CRONACA


SCEMPIO!




Sono entrati furtivamente in una antica masseria, non distante dal centro abitato, di proprietà di una famiglia cegliese e poi si sono diretti verso la cappella di famiglia. 

Hanno violato l'altarino, spaccandolo dal centro, deturpandolo e portando via alcuni oggetti antichi di valore e perfino un diploma di insegnante risalente ai primi del Novecento. Un gesto che provoca solo schifo, vergogna e indignazione. La situazione nelle campagne cegliesi continua a destare preoccupazione, se non paura in alcuni casi. Chi di dovere faccia qualcosa. I cittadini cegliesi hanno diritto di sentirsi al sicuro in casa propria. Confidiamo, come sempre, nelle Istituzioni.





aprile 2016

mercoledì 27 aprile 2016

Aumentano le tariffe per mensa scolastica e asilo nido






Alcune considerazioni di Tommaso Argentiero,
presidente del Comitato cittadino per la Trasparenza.









per leggere la delibera di Giunta del 22 aprile.









aprile 2016

Un pit-stop per l'Amministrazione comunale





Lo leggiamo in un comunicato dei consiglieri comunale del gruppo "Idea Comune" 
Antonello Laveneziana e Vanessa Santoro.







.


"Dopo un anno dalla presentazione delle liste e del Programma elettorale “Le buone idee per Ceglie 2020” sarebbe positivo fare come avviene in Formula 1 un Pit Stop (fermata di pochi secondi che, durante una gara, le auto fanno ai box per rifornimento di carburante, cambio delle gomme, ecc.). Un Pit Stop per dare ulteriore linfa all’azione riformatrice del Sindaco Caroli ...".



Una volta, durante la Prima Repubblica, si chiamava "verifica di maggioranza", "riflessione politica", "rilancio programmatico", "seconda fase". Oggi, nella politica messapica, viene ripreso il gergo "sportivo" e si parla di pit-stop. La sostanza è la stessa: bisogna cambiare qualcosa che non va, altrimenti perchè non proseguire nella stessa direzione senza fermarsi?

E inevitabilmente, sempre nella prassi politica, queste verifiche erano sempre il preludio ad un cambio di qualcosa/qualcuno nel governo. 




C'è chi parla, nei "corridoi" della politica, di uno scenario che a breve potrebbe vedere un assessorato per Antonello Laveneziana, il più caroliano dei consiglieri caroliani. Ma sono voci, rumors, e credo non necessariamente attendibili: senza nulla voler togliere ad Antonello, la consiliatura non ha ancora compiuto il primo anno e cambiare ora qualche assessore sarebbe, per l'amministrazione, una evidente ammissione, dal punto di vista politico, di una debolezza nella sua compagine e nella sua azione amministrativa. Voi lo credete possibile? Non pensiamo, dai. 





Dovrebbero restare gli stessi Amatissimi fino alla fine, o comunque ancora a lungo. Del resto lo ha assicurato lo stesso sindaco solo poche settimane fa, a fine febbraio scorso: "Gli assessori non si toccano" Clicca qui. Al "pit-stop" non cambieranno nessun pneumatico alla vettura. 

Hic manebimus optime.




aprile 2016

1° XC MESSAPICA




1° XC MESSAPICA- TEAM PUGLIA BIKE




MANIFESTAZIONE
Il Team Puglia Bike in collaborazione con la UISP comitati di Taranto, Valle d'Itria e Brindisi organizza per domenica 15 maggio 2016 in agro di Ceglie Messapica, c.da Grieco, gara di Cross Country denominata 1° XC MESSAPICA- TEAM PUGLIA BIKE

PARTECIPAZIONE
La gara è riservata ai cicloamatori, uomini e donne, aderenti alla UISP, altri Enti della Consulta regolamentati da UCI e regolarmente tesserati per l'anno corrente 2016 ed in possesso del certificato medico d'idoneità alla pratica agonistica del ciclismo.

PROGRAMMA
Ore 8.00 - 9.30 accoglienza atleti presso Villaggio Degli Ulivi, c.da Grieco.
Ore 10.00 partenza gara
Ore 12.00 premiazioni. A seguire rinfresco finale.

PERCORSO
Percorso a circuito ondulato della lunghezza di 6,600 km da ripetere 5 volte per un totale di 33 km, ed un’ altimetria totale di circa 1000 mt. Il circuito è prevalentemente sterrato tra single track e mulattiere, con discese tecniche, e salite molto impegnative.

ASSISTENZA SANITARIA
È garantita durante tutta la manifestazione con n°1 ambulanze, medico e personale soccorritore. Una postazione per il rifornimento acqua in gara

CASCO
È obbligatorio l'uso del casco omologato.

BICICLETTA
È consentito gareggiare con qualsiasi mountain bike, in base alla categoria di appartenenza, secondo quanto stabilito dal Regolamento tecnico dell'UCI.

ISCRIZIONI
Le iscrizioni vanno effettuate esclusivamente sul sito www.bicinpuglia.it. La quota di partecipazione è di € 15.00 come da regolamento. Per le donne l'iscrizione è gratis. Gli atleti che partecipano per la prima volta nel 2016 ad una gara del circuito bicinpuglia, oltre alla quota d'iscrizione dovranno acquistare il chip per la rilevazione automatica dei tempi, il dorsale e la tabella porta numero come da regolamento.

COME ARRIVARE
Chi viene da Lecce/Brindisi/Bari: uscire dalla SS379 direzione Ostuni SP20, proseguire in direzione Ceglie Messapica SP22 per circa 9 km fino all’incrocio proseguire per circa 6 km direzione Cisternino SP16, alla rotatoria svoltare a Sinistra direzione Martina Franca . Seguire le indicazioni "gara mtb".
Chi viene da Oria/Francavilla Fontana/Villa Castelli/Grottaglie/San Vito dei Normanni: arrivati a Ceglie Messapica immettersi in direzione Cisternino SP16 per circa 6 Km, alla rotatoria svoltare a Sinistra direzione Martina Franca . Seguire le indicazioni "gara mtb".
Chi viene da Martina Franca: direzione Ostuni superare incrocio Pascarosa, seguire le indicazioni "gara mtb".




aprile 2016

Concerto di Francesco Palazzo


Ricevo e pubblico:


Rassegna stampa 7° Concerto Ass. Caelium – Ceglie Messapica

CONCERTO DI FISARMONICA
Francesco Palazzo
sabato 30 aprile 2016, ore 20,00




Ancora intense emozioni musicali all’Associazione Caelium di Ceglie Messapica. Sabato 30 aprile 2016, ore 20,00 presso il Teatro Comunale di Ceglie Messapica si esibirà Francesco Palazzo (Martina Franca 1969) artista poliedrico.
Di lui dice Aldo Ciccolini :
Francesco Palazzo e' un musicista di grande razza, dotato di qualità espressive e tecniche perlomeno prodigiose; un elemento dunque, che fa assurgere la fisarmonica a cime artistiche insospettate.
Ancora Sergio Calligaris:
...arte comunicativa e raffinata, cura esemplare della dinamica, bellezza del suono, interpretazione semplicemente stupenda.
Francesco Palazzo ha ricevuto una Menzione Speciale “S. Gubaidulina” all’ “Ibla Grand Prize” 2001 e 2002 ha ottenuto la possibilità di esibirsi in concerto in prestigiose sale degli Stati Uniti e d’Europa ( New York - Lincoln Center , Alice Tully Hall, NY University, IIC Amsterdam). Ha svolto inoltre un’importante attività concertistica nelle principali città italiane e all'estero (Olanda, Germania, Polonia, Russia, Albania, Congo) per importanti associazioni concertistiche e rassegne musicali. Ha condotto una personale ricerca tecnica ed espressiva, basata anche su confronto con altri strumenti, che lo ha spinto a rifondare la sua tecnica esecutiva su basi nuove e a progettare e far costruire uno strumento da concerto più rispondente alle rinnovate esigenze artistiche. Dal 1993 è docente di Fisarmonica presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari; parallelamente all’attività concertistica e di insegnante, svolge quella di revisore e compositore con svariate pubblicazioni di trascrizioni, adattamenti e proprie composizioni per fisarmonica oltre ad una importante opera di carattere didattico intitolata “Fondamenti di Tecnica Fisarmonicistica”, per la Berben edizioni musicali e per la Physa Ed. Musicali. Ha inciso per la Sorriso Ed. Mus., Rugginenti e, come solista per la Phoenix Classics, un recital comprendente musiche di J. S. Bach, C. Franck, F. Lattuada, F. Alfano, L. Ferrari-Trecate, S. Calligaris, B. Bartolozzi e S. Gubaidulina e per Digressione Music. Con quest’ultima ha pubblicato "Movimento Perpetuo", un lavoro discografico sulla letteratura originale di avanguardia per fisarmonica degli ultimi quarant'anni con musiche di Andriessen, Hosokawa, Lundquist, Palazzo, Gubaidulina, Tailleferre, Schmidt, di Gesualdo e "FOLKSONGS!", con il mezzosoprano Tiziana Portoghese. In ambito cameristico e orchestrale sono da segnalare importanti collaborazioni. Le sue esecuzioni e composizioni sono state trasmesse da RadioTre, Radio Vaticana, Radio Classica Network e altre emittenti europee. Nel Maggio 2011 al Teatro Petruzzelli di Bari ha eseguito, in prima esecuzione assoluta, un concerto per fisarmonica solista e orchestra, scritto per lui dal compositore Vito Palumbo.
Palazzo sarà impegnato anche in mattinata presso il teatro di Ceglie in una lezione concerto per studenti delle scuole di Ceglie Messapica, che si terrà il 30 aprile 2016 alle ore 11,00 mentre il 14 maggio, sempre alle ore 11.00, sarà la volta della Lezione-concerto del gruppo i "I Teatralmusicanti" in Napoli: Anema e Core. 

Il Programma della serata del 30 aprile prevede l’esecuzione di musiche di alcuni maestri tra cui:
J. S. Bach                       Preludio e Fuga in Do magg. BWV 846
(1685-1750)
S. Gubaidulina               De profundis
(1931)

C. Franck                       Prélude, Fugue et Variatiòns
(1822-1890)                   
I.Albeniz                        Asturias
(1860-1909)                   
M. Gianfreda                  Preludio
W. Solotarjow                DasklostarFerapontow
(1942-1975)

G. Tailleferre                  Nocturne
(1892.1983)

Palmer-Hughes               Variations (based on the ThemePaganini’s Caprice  Op.1 n.24).


Visualizzazione di 7 concerto.jpg





aprile 2016

martedì 26 aprile 2016

A proposito delle ispezioni al Comune di Ceglie


Della vicenda ne avevamo già parlato venerdì scorso.





Pubblico un comunicato del Comitato per la Legalità e Trasparenza presieduto da Tommaso Argentiero.






OGGETTO : Visita ispettiva da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze al Comune di Ceglie Messapica 

Non aspiriamo e pretendiamo certamente di essere associati a “Tiresia”, famoso personaggio della mitologia Greca che ebbe dono da Zeus di prevedere il futuro, ma onestamente non ci stupisce che, a controllare la gestione amministrativa del Comune di Ceglie Messapica, siano arrivati ispettori di vari enti preposti.

Dispiace e mortifica, ancora una volta, la poca serietà dimostrata dal Sindaco Caroli che, invece di prendere atto di una situazione di incuria amministrativa, continua a minimizzare tutto, attribuendo alla ispezione del Ministero dell’ Economia e Finanze un valore casuale e di routine. Lo testimonia la sua dichiarazione rilasciata “siamo stati pescati a campione”... ma quanto dichiara sembrerebbe piuttosto un auto convincimento ed una sorta di ingannevole giustificazione innanzi alla città.

Sia chiaro che questo non è il primo intervento che organi di controllo fanno presso il nostro Comune sotto la gestione delle amministrazioni del Sindaco Caroli: revoche di finanziamenti, sanzioni amministrative, annullamenti di gare di appalto e di provvedimenti del Consiglio Comunale rientrano, infatti, già nel curriculum di questa amministrazione comunale.

Il nostro Comitato Cittadino, ritenendo necessaria una grande azione di trasparenza e verifica delle reali condizioni tecniche, economiche e amministrative del nostro Comune da parte di organi terzi, ritiene che l’intervento del Ministero dell’Economia e Finanze sarà utilissimo per fare chiarezza sulla situazione esistente e per fare emergere eventuali responsabilità. Questi controlli potranno mettere in luce la verità amministrativa indispensabile per poter porre un margine a questa situazione di degrado ed essere di input per creare condizioni di risanamento sociale e amministrativo.


Non c’è da parte di questo Comitato Cittadino la voglia e necessità di gridare “avevamo ragione noi” ma solo il grande desiderio di ristabilire vivibilità amministrativa con l’augurio che, sulla scorta di questa esperienza, possa nascere e farsi avanti una nuova e capace classe dirigente che dovrà farsi carico di un lavoro per niente semplice per restituire una immagine di dignità alla nostra città.

In merito all’ispezione in corso da parte del Ministero, auguriamo agli ispettori un buon lavoro con l’auspicio che della nostra città non rimanga loro impresso solo quello che troveranno tra le carte dell’ente ma abbiano anche la possibilità di recepire il calore, la generosità e l’accoglienza dei cittadini cegliesi e di apprezzare la storia, il territorio e le specificità di questa nostra bella città.

Il nostro Comitato Cittadino Volontario continuerà,sino a quando sarà necessario, ad operare per il bene della città mantenendo intatto il presidio creato a difesa della trasparenza e legalità dell’azione amministrativa del Comune.

Ceglie Messapica 26.04.2016 



Tommaso Argentiero
Presidente del Comitato Cittadino Volontario 
per la Trasparenza e Legalità degli atti amministrativi del Comune di Ceglie Messapica 





aprile 2016

Il "paesino" di Ceglie finisce anche sul TGcom







Anche la testata online Tgcom riprende, nella sezione "viaggi", il reportage dell'Ansa (di cui avevamo parlato a marzo Link) sulle "dodici bellissime città bianche da visitare in Italia" selezionate da Skyscanner.


"Tanto belle da abbagliare"

"Come molte altre località pugliesi, anche a Ceglie Messapica, paesino in Provincia di Brindisi, il bianco predomina su tutto. In questo caso, l'uso della calce bianca aveva lo scopo principale di donare un pò di luce ai vicoli stretti della città. Addentrandovi nel centro storico, di epoca medioevale, si arriverà al meraviglioso castello Ducale".








aprile 2016

Tutti pronti per le nuove tasse comunali?









Venerdì è previsto il Consiglio comunale
sull'argomento.






Ecco l'ordine del giorno.





Comunque, "addizionale" si scrive con una "z" soltanto.






aprile 2016

lunedì 25 aprile 2016

Il sogno messapico cominciò sei anni fa ...



L'editoriale.






Questo post è stato scritto da Lorenzo Elia, che ringrazio, e ricorda un anniversario importante per tutti gli sportivi cegliesi.











"L'Olearia De Biasi Basket Ceglie riconquista la serie B. Ha battuto a Monteroni il Quarta Caffè per 76-59 e, nonostante la netta vittoria della Soavegel Francavilla (seconda in classifica) sul Giulianova, il Ceglie approda in serie B con due giornate di anticipo. Potrà anche perdere d'ora in poi il Ceglie, e il Francavilla potrà vincere le restanti gare e arrivare a pari punti. Ma è l'Olearia a prevalere per la differenza canestri".

Era il 14 aprile del 2010…11 giorni dopo, 25 Aprile 2010, il Ceglie batte in casa il Termoli. Fu Serie B.

La promozione con il Ceglie per me è stata la più bella - - Il motivo è molto semplice: tutti dicevano sempre che le altre squadre erano più forti di noi. Ci davano come perdenti, e per me vincere da non favorito è stato qualcosa di stupendo, perché abbiamo realmente dimostrato di essere un gradino sopra a tutti”. (cit. Paulinho Motta)

Oggi ricordiamo quelle immagini perché ogni cegliese appassionato di basket non potrà dimenticare coloro che sono entrati nella storia della propria città.







aprile 2016

Commenti

Commenti