F F Tribuna Libera: febbraio 2016

lunedì 29 febbraio 2016

Tesseramento 2016





Comunicato stampa ai blog per il Tesseramento 2016 all’Associazione di Volontariato KAILIA aperto alla cittadinanza.

Si informa la cittadinanza che è aperto il tesseramento 2016 per far parte dell’Associazione di Volontariato KAILIA operante nell’ambito di Protezione Civile.
Per info o per iscriversi inviare la richiesta al seguente indirizzo e-mail: asskailiaprotciv@gmail.com.

Il Consiglio Direttivo











febbraio 2016

Cristina Elia (Forza Italia), "Nessuna traccia del bando provinciale"


Comunicato



"Accompagnatore turistico e guida turistica: a Brindisi nessuna traccia del Bando".

"In data 09 febbraio 2016  la stampa ha pubblicato la notizia che la Provincia di Taranto, in esecuzione della delega regionale contenuta nella Legge Regionale n.13 del 25/05/2012 della deliberazione di Giunta Regionale n.1069 del 27/05/2014, aveva  avviato l’iter amministrativo per consentire il conseguimento dell’abilitazione professionale di guida turistica e accompagnatore turistico; a distanza di pochi giorni Taranto ha provveduto alla pubblicazione del bando.
La situazione bloccata ormai da circa 3 anni, permetterà dunque a molti aspiranti , in particolare tarantini,  interessati ad operare nel settore turistico, di qualificarsi e svolgere l’attività di promozione territoriale per cui ha studiato o intende studiare, questo è quello che ci si augura!

A Brindisi, ad oggi , non vi è traccia del bando. Un territorio come quello brindisino, che vanta un’ampia e invidiata offerta turistica e registra ormai da anni una crescita nell’affluenza e nella presenza di turisti dovrebbe  puntare maggiormente sulla storia, sul patrimonio culturale, sulle risorse  ambientali e paesaggistiche e sulla diffusione delle tradizioni; dovrebbe essere uno dei punti cardine di un piano strategico di marketing e promozione territoriale.  

Giusta e meritata l’attenzione verso la gastronomia d’eccellenza di alcune città della provincia di Brindisi (i piatti tipici  di Ceglie Messapica, la carne arrosto di Cisternino o le specialità marinare di Ostuni, e così via) o  l’attenzione verso le numerose cantine della provincia , ma il turismo è anche storia, cultura, monumenti e paesaggio".

In quanto Responsabile del  Dipartimento Turismo di Forza Italia della provincia di Brindisi, sono convinta che la formazione delle figure professionali legate al settore turistico possa contribuire ad un ulteriore sviluppo  e incremento del fenomeno turistico ad oggi esistente, pertanto incentivare la specializzazione degli operatori, favorire la conoscenza  del territorio e infondere soprattutto nei giovani la passione per la propria terra sia un’ottima mossa per continuare a raggiungere successi e traguardi.

Essere qualificati e competenti, oltre che gentili e solari come siamo noi pugliesi, non puo’ far altro che alzare il livello di soddisfazione dei viaggiatori in visita per le nostre città.
Mi auguro dunque che ben presto anche  Brindisi si adoperi per pubblicare il suddetto bando, in modo tale da consentire ad altri futuri accompagnatori turistici e guide turistiche di abilitarsi ed avere così anche un’opportunità di lavoro in un momento particolarmente difficile per l’occupazione.

Antichi castelli, maestose chiese, preziosi monumenti e interessante storia , fanno della nostra Puglia della nostra Brindisi un territorio da amare e conoscere".



Cristina Elia
Responsabile FORZA ITALIA 
Dipartimento Turismo Provincia di Brindisi 




febbraio 2016

domenica 28 febbraio 2016

Marisa al campionato nazionale di pasticceria




Dal oggi 28 febbraio al 2 marzo, presso la Fiera del Tirreno Ct di Massa Carrara, settanta tra i migliori pasticcieri d'Italia si sfideranno a colpi di creme e cioccolato, nel corso del 'campionato italiano di pasticceria, gelateria e cioccolateria' e nel corso del 'campionato italiano di cake design'. Saranno quattro giorni in cui verranno selezionati i migliori pasticcieri e cake designer del Paese, quelli che poi rappresenteranno l'Italia ai campionati mondiali in programma a Milano nel 2017 ed il cui tema sarà 'Alla scoperta del mondo del cioccolato e del caffè'.

Tra le prove in programma la realizzazione o di un pezzo artistico di cioccolato e praline, o di una struttura di pastigliaggio e torta moderna oppure un pezzo artistico di zucchero e dessert al piatto. Tre diverse categorie per altrettante specialità. Ogni giorno sarà eletto un vincitore per ognuna delle categorie ed i tre insieme formeranno la nazionale italiana. Una volta conquistata la Coppa Italia inizierà la preparazione per i Mondiali.





Tra i partecipanti c'è anche la nostra concittadina Marisa AndrisaniPastry Chef presso un'importante sala ricevimenti quale "Reggia Domizia" di Manduria oltre che pasticcera conosciuta a Ceglie per tanti anni di attività nel settore dolciario.






In bocca al lupo da tutti noi.



febbraio 2016

Là dove c'era l'erba ora c'è ... l'erba











Il vero amore (per la città) si vede dalle piccole cose.








Intanto una cittadina ci segnala alcuni casi di vandalismo avvenuti nel centro storico:











febbraio 2016

Il sindaco di Ceglie: "Gli assessori non si toccano"







Articolo della Gazzetta del Mezzogiorno di questa mattina.




Clicca sull'articolo per ingrandirlo.


Gli Amatissimi questi sono e questi restano.
Non si rimpastano.


#vatuttobene




febbraio 2016

sabato 27 febbraio 2016

CRONACA

Tragedia alla spiaggia del Pilone: pescatore sportivo muore annegato
Una tragica notizia. Questa mattina un uomo di 72 anni, nostro concittadino, è morto colto da infarto durante una battuta di pesca subacquea, al largo della spiaggia del Pilone. Ce ne parlano Stefano Menga (Clicca qui) e Brindisi Report

Alla famiglia vanno tutta la nostra vicinanza e il nostro cordoglio.



febbraio 2016

Un bel pasticcio


Non è che possiamo sempre parlare di politica cegliese ... Oggi vi posto una bella ricetta.




Che ne dite se ne viene fuori un bel pasticcio? Nel giorno di festa è quello che ci vuole. In particolare un bel pasticcio dolce all'arancia. La ricetta da seguire non è difficile: l'importante è inserire un po' di "materia prima" giusta e anche la Domenica messapica è salva ... 

Se non avete sottomano tutti gli ingredienti c'è comunque modo di ripescarli da qualche parte. Occhio agli ingredienti, nella ricetta che vi ho allegato mi pare di non aver letto che ci abbiano messo del Pane degli Angeli. Almeno rispetto a questa ricetta, alcuni dicono che sarebbe meglio togliere quest'ultimo (il pane degli Angeli) o comunque sostituirlo. E' comunque un argomento che crea discussione tra gli addetti ai lavori - una soluzione non è ancora ... giunta - anche se alla fine decide lo chef. Ricordatevi comunque la cosa fondamentale: rimpastare bene. Il rimpasto è centrale.


per leggere la ricetta e il pasticcio è servito.



febbraio 2016

Giornata del Donatore






Domenica 28 febbraio dalle ore 8:30 alle ore 11:30, presso l'ex Ospedale Ceglie Messapica, "Giornata del Donatore" Avis con autoemoteca.
E' consigliato fare una leggera colazione a base di thè, biscotti secchi ed evitare assolutamente latte e derivati. Per chi si appresta a donare per la prima volta si prega di contattare il 339 6149697.






febbraio 2016

venerdì 26 febbraio 2016

Arresto per furto di olive


E' vero che l'olio lo chiamano "oro giallo" ...




I Carabinieri della Stazione di Villa Castelli hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 25enne originario di Ceglie Messapica, sorpreso a rubare due quintali di olive, di proprietà di un bracciante agricolo 60enne del luogo. La refurtiva è stata ritrovata e restituita al legittimo proprietario.Il giovane, dopo le formalità di rito, è stato rimesso in libertà su disposizione dell’autorità giudiziaria. Fonte: Il Quotidiano






febbraio 2016

Quando Brindisi diventò capitale






Sulla fuga da Roma del re Vittorio Emanuele III, e dei suoi generali, l’8 settembre 1943, dopo la firma dell’armistizio di fronte al disastro della guerra, in questi settant’anni e passa di storia è stato scritto di tutto e si sono cimentati storici e memorialisti di tutto il mondo, privilegiando ovviamente gli aspetti politici e militari di quel tragico evento, che erano poi i più rilevanti. Caputo, invece, con la sua ricerca ha voluto dare risalto anche all’impegno, alla funzione che la città e il suo circondario svolsero effettivamente nei mesi in cui Brindisi fu Capitale d’Italia, che non fu un semplice ricovero di fortuna, scelto a caso. Continua qui





febbraio 2016

giovedì 25 febbraio 2016

L'ex ospedale di Ceglie perde il centro Sla




E' notizia di queste ore che l'Asl, con una delibera di qualche giorno fa (Leggila), ha trasferito dalla struttura ospedaliera di Ceglie all'Ospedale Perrino di Brindisi la struttura centro di ascolto - sportello per le famiglie di pazienti affetti da Sla e Sma e non autosufficienti gravissimi.



per leggere l'articolo di Maria Gioia.




A spiegare le ragioni della scelta è, sul Quotidiano, il dott. Angelo Greco, direttore sanitario dell'Asl.




"Il trasferimento è stato deciso per una serie di scelte strategiche, nel senso che il gruppo operativo lavorerà presso l'unità operativa complessa 'Servizi Socio-Sanitari', dove si svolge gran parte dell'attività, e poi in stretta correlazione con i servizi dell'ospedale Perrino e con la porta unica d'accesso di Brindisi che si trova nell'ex nosocomio Di Summa".

"Si tratta di una scelta strategica perchè il paziente ricoverato in neurologia al Perrino o i familiari, non appena ricevuta la diagnosi, possono subito rivolgersi al centro di ascolto presente sul posto per essere indirizzati sui vari percorsi da seguire".

"Quando uscirà il protocollo, ci renderemo conto un po' tutti di come funziona. Questo centro avrà attivo anche un servizio di counseling telefonico in ambito provinciale svolto a cura dell'associazione dei malati che risponderà agli utenti in qualsiasi momento" ha annunciato Greco, secondo il quale il trasferimento a Brindisi non penalizzerà il presidio cegliese ma darà la possibilità al servizio di essere in una posizione centrale e più visibile. 

"Ceglie così come sta adesso sta bene e sta dando buoni servizi. Stiamo tentando di potenziare la radiologia. E sul modello di Ceglie adesso faremo anche Fasano e Mesagne".



______________________________________________



Il Quotidiano ricorda inoltre come, nei mesi scorsi, siano stati sospesi il centro di screening mammografico e l’ambulatorio di chirurgia generale.


"A dicembre, dopo 2200 prestazioni in un solo anno, tra ambulatorio e piccoli interventi di chirurgia, quest’ultimo servizio del presidio territoriale cegliese è stato sospeso sino a nuovo ordine per riorganizzare i turni del personale nel vicino ospedale di Francavilla Fontana e far fronte così alle normative su turni e riposi obbligatori di medici e infermieri (...) Appena risolto il problema della carenza di personale nell'ospedale di Francavilla, nel presidio cegliese sarà riaperto l'ambulatorio di chirurgia generale".


E inoltre: "Per quanto riguarda lo screening per il carcinoma della mammella per le donne tra i 50 e 70 anni, in tutta la provincia saranno attivi tre centri: Ostuni, San Pietro e Brindisi (via Dalmazia). Ma attenzione: la radiologia senologica a Ceglie continuerà  comunque a funzionare.". 










Intanto c'è una nuova lettera di Cataldo Rodio, a nome del Comitato cittadino di salvaguardia del presidio ospedalierio di Ceglie Messapica.


- Al Signor Ministro della Salute
 D.ssa Beatrice Lorenzin
Via Lungotevere Ripa,1
00153 Roma
- Al Signor Presidente della Regione Puglia
Dr. Michele Emiliano
- Al Signor Assessore Regionale alla Sanità
Dr. Salvatore Negro
- Al Signor Presidente della III Commissione
Assistenza Sanitaria e Servizi Sociali
70121 Bari
- Al Signor Direttore Generale ASL BR/1
Dr. Giuseppe Pasqualone
72100 Brindisi


Oggetto: Mancata risposta per la riorganizzazione di servizi e attivazione struttura extraospedaliera-Centro Risvegli.

In seguito alle mie missive inviate il 20.8.2015, 26.10.2015, 11.12.2015, 25.01.2016 al Signor Presidente della Regione Puglia Dr. Michele Emiliano e al Signor Ministro della Salute Dottoressa Beatrice Lorenzin il 18.8.2014, 9.3.2015, 29.12.2015, 25.01.2016 a tutt’oggi non ho ricevuto nessuna risposta definitiva.
Pertanto, informo le SS.LL. che in data 11.Febbraio.2016 protocollo n. 111 la III^ Commissione Consiliare Assistenza Sanitaria e Servizi Sociali della Regione Puglia mi ha inviato una comunicazione preliminarmente nella quale si diceva che non è di competenza di questa Commissione decidere in merito alle eventuali chiusure ovvero alle mancate attivazioni di reparti ospedalieri, rinviando il tutto al prossimo piano di riordino.

Alla luce di quanto innanzi detto, ho chiesto alla Spettabile Commissione con una mia successiva lettera datata 11 c.m. di voler puntualizzare il perché della mancata esecuzione dei servizi e attivazione struttura Centro Risvegli, Delibera ASL BR/1 n. 3136 e 3140 del 06.12.2011 e D.G.R. n. 427 dell’11.3.2015 non hanno trovato mai nessuna attuazione definitiva dopo oltre quattro anni di attesa senza fare promesse come in passato.

Pertanto, informo le SS.LL che qualora lo scrivente Comitato Cittadino, dopo Venerdì 26 c.m. data incontro a Roma presso la Commissione Sanità del Ministero della Salute per ufficializzare il nuovo piano di riordino, non riceverà nessuna vs comunicazione entro dieci giorni, a norma dello Statuto della Regione Puglia art. 14.1 diritto all’informazione e alla Decreto Legislativo, 14 Marzo 2013 n. 33, adotterò altre iniziative nell’interesse di ogni cittadino.

Cordiali saluti.

Ceglie Messapica lì 25.02.2016
f.to Il Presidente del Comitato
Cataldo Rodio







febbraio 2016

Banca del Tempo, a Ceglie









Cos'è in dettaglio una banca del tempo? Tempo fa ne parlò anche la trasmissione 
"Le invasioni barbariche".

Vi ripropongo il servizio.








febbraio 2016

Ti ama da morire



Questa sera presso, la Chiesa di San Gioacchino, il secondo incontro.







febbraio 2016

mercoledì 24 febbraio 2016

Cinema Paradiso, a Ceglie Messapica






Giovedì 25 febbraio presso il Teatro Comunale di Ceglie Messapica, Charlot, i Blues Brothers, Marylin, il prof. Doc di "Ritorno al Futuro" e le gemelle di Shining ci porteranno nei meandri del sogno, in uno spettacolo che rende omaggio, in modo immaginifico, non solo al cinema ma anche all'arte: Cinema paradiso, una produzione della Compagnia pugliese La luna nel letto con la regia di Michelangelo Campanale.
Esiste un luogo dove, se arriva il buio, ricomincia la vita; un luogo dove i sogni e gli incubi prendono sostanza; in cui la realtà e il desiderio, si confondono… un luogo affascinante e pauroso; attraente e respingente. È il cinema. 

Il piccolo Totò vive nel cinema, sospeso come in un “intervallo”. Tra visioni e citazioni imparate a memoria, Totò fa ripartire la pellicola della sua vita, e sono le immagini dei film tesserne la trama. "C’avevo una testa enorme, sembravo una palombella rossa. Aspettavo sempre che il campanello facesse King Kong, perché si sa il postino suona sempre due volte. E dicevo, c’ho il sesto senso contro i soliti sospetti…”.






Gli spettacoli della terza stagione di "Teatro a tutti i costi" del Teatro Comunale di Ceglie Messapica organizzata da Armamaxa Residenza Teatrale con il sostegno dell’Amministrazione Comunale, continuano giovedì 10 marzo con "Gramsci. Antonio detto Nino" di Ura teatro con Fabrizio Saccomanno. 


Ingresso PLATEA: intero 10€ - ridotto under 30 7€ - GALLERIA: unico 7€

Per info e prenotazioni 3892656069





febbraio 2016

In attesa della videosorveglianza a Ceglie Messapica






La notizia di cronaca l'abbiamo data ieri Clicca qui


Sull'argomento interviene l'amico Tommaso Argentiero.





______________________


L'avvio dell sistema pubblico di videosorveglianza nel territorio cittadino era previsto, da contratto, per dicembre 2014. L'investimento pubblico ammonta a 350mila euro.





#vatuttobene























Quando anche Forza Italia (ora in maggioranza) attaccava l'amatissima Amministrazione
 e chiedeva conto della mancata attivazione ...







febbraio 2016

Un mese dedicato alle donne, a Ceglie Messapica





Marzo, mese delle donne: tante le iniziative per celebrare la Giornata Internazionale della Donna, promosse dall'Associazione di promozione sociale “Gioia”, con il patrocinio del Comune, in collaborazione con le attività commerciali e le associazioni locali.

Non solo 8 Marzo, ma “L'Otto Marzo” perchè, nonostante i passi avanti, è importante fermarsi a riflettere al fatto che le donne ancora oggi continuano a guadagnare di meno rispetto agli uomini, hanno difficoltà ad accedere a posizioni di responsabilità e sono le prime ad abbandonare il lavoro per dedicarsi alla famiglia e ai figli, quindi i cambiamenti degli ultimi cinquant'anni non sono ancora sufficienti.

Le donne rappresentano una importante risorsa per la società, per il mondo del lavoro e soprattutto il fulcro e la colonna portante della famiglia, per questo l'APS “GIOIA” ha voluto dedicare all’universo femminile più momenti. Libri, musica, sport e salute: cinque appuntamenti per declinare la donna in tutte le sue sfaccettature.



Nel dettaglio gli appuntamenti:

Venerdì 4 marzo, alle ore 19, nella Sala Convegni della Med Cooking School, avrà luogo l'incontro con Isabella D'Attoma che presenterà il libro "Mia madre non mi ama. Istruzione per l’uso dei comportamenti adolescenziali” (Falco Editore). È il primo libro della psicologa e psicoterapeuta ostunese dove l’autrice racconta trent’anni di esperienza lavorativa e attraverso le storie dei ragazzi giunti in psicoterapia, il libro dà validi spunti per migliorare il benessere degli adolescenti più sensibili e dei genitori ansiosi, i quali hanno bisogno di sempre più sostegno per raggiungere una maggiore serenità.





Venerdì 11 marzo, alle ore 18.30, presso l'Art Cafè (via Muri), Gabriella Genisi, la Camilleri della Puglia, presenta il giallo “Spaghetti all'assassina” (Sonzogno Editore). Nel romanzo si possono scoprire le nuove avventure del commissario Lolita Lobosco attraverso una scrittura semplice ed efficace. Un mix tra la vita poliziesca e quella reale, che esalta anche la prelibata cucina tipica di una Bari ricca di colori, suggestioni e tradizioni. Seguirà una degustazione di spaghetti all'assassina preparati con i prodotti biologici offerti dall'Azienda “Le Terre dell’Oasi-Torre Guaceto”, Presidio Slow Food.



Venerdì 18 marzo, alle ore 19, nella Sala Convegni della Med Cooking School, appuntamento con la salute e la prevenzione nell'incontro “Il cuore delle donne”. A relazionare Giovanna Rodio, di Ceglie Messapica, Cardiochirurgo presso l’Ospedale SS. Annunziata di Taranto. Già Dirigente Medico di Cardiologia al P.O. “Umberto I” di Altamura (Ba), la Dottoressa Rodio parlerà dei rischi e dell’individuazione precoce dei sintomi relativi alle malattie cardiovascolari, un problema spesso trascurato nel sesso femminile.







Sabato 19 marzo, dalle ore 21, il Petra Live Jazz Club (Castello Ducale) presenta “Elica” (Florestano Editore) di e con Chiara Liuzzi, cantante e docente Jazz. Il libro propone una ricerca sull’improvvisazione, forma di composizione istantanea, che grazie al personale bagaglio esperenziale, guidato dalle attività sensoriali, permetterebbe un profondo ascolto del proprio essere. A seguire una Jam Session per plasmare diverse arti,ben oltre l’orizzonte della musica.





Domenica 20 marzo, dalle ore 9.30 alle ore 12.30, le vie di Ceglie Messapica si tingono di rosa con la Camminata Rosa, una camminata a sostengo della ricerca sul tumore al seno. L’evento è volutamente non competitivo, così che tutti possano prendervi parte, singolarmente o in gruppi, con la famiglia, con le amiche, con il proprio cane, a piedi o in bici. I percorsi di 2 km (pedonale) e 3 km (ciclabile) si snoderanno in zona centrale. La quota di iscrizione di 5 euro sarà devoluta alla LILT – Sezione Provinciale di Brindisi.




Si ringrazia:

Comune di Ceglie Messapica, Assessorato alla Cultura – Assessorato alla Viabilità
Amici del Borgo Antico
Art Cafè Wine Bar
Atletica Ceglie Messapica
Bicilona
DOK Supermercati
Med Cooking School
La Torre dei Sapori
LILT – Brindisi
Petra Live Jazz Club
Rotaract Club – Terra dei Messapi





Media Partner





febbraio 2016

CRONACA



Paura a Ceglie, la sbarra resta alzata mentre sfreccia il treno


Paura a Ceglie, la sbarra resta alzata mentre passa il treno

Passaggio a livello in panne: attimi di paura ieri mattina a Ceglie Messapica. I fotogrammi denunciano una circostanza paradossale e pericolosa: l’alt del passaggio a livello sollevato da un lato della strada ed abbassato dall’altro. Clicca qui per leggere che è successo.




E dall'altra parte della città:




"Momenti di panico ieri mattina a Ceglie Messapica quando, in via Machiavelli, un pesante sostegno di un balcone si è staccato proprio nel momento in cui passava di lì un cittadino del posto".

Ci racconta tutto Stefano.







febbraio 2016

Il Comitato per la Trasparenza chiede una verifica




"Alla luce di quanto evidenziato si ritiene necessario una Vostra azione di verifica in merito a tutto l’iter amministrativo degli atti oggetto della presente informativa. Questo Comitato cittadino si scusa per le numerose richieste, ma purtroppo, come si può ben notare, le nostre perplessità trovano ampia giustificazione. Si porgono distinti saluti e si rimane in attesa di un Vostro cortese riscontro ..." 

per leggere tutta l'informativa


potete leggere l'atto in questione.



febbraio 2016

martedì 23 febbraio 2016

Silvio Stoppa e i "Volti nell'ombra"








Nei giorni scorsi si sono tenuti a Bari, presso l'Apulia Film Commission, i casting per il cortometraggio “Volti nell’ombra” con la regia di Fabrizio Pastore e la partecipazione straordinaria di Gerardo Placido. E' un cortometraggio che affronta un argomento sociale delicato quale è il “bullismo”. 

Tra gli attori che vi hanno partecipato c'è il nostro concittadino Silvio Stoppa. Lo ricordiamo anche per aver recitato in una parte nel film "Sei mai stata sulla luna?" (clicca qui). 

Nel corso della sua "intervista", Silvio ha affrontato l'argomento oggetto del film. E lo ha fatto aprendosi, con  delicatezza e semplicità emozionante ma anche con una grande forza d'animo. 

Caro Silvio, mi hai fatto davvero emozionare e ti ringrazio per quello che ci hai donato con questa testimonianza che potrà certamente essere di aiuto a quelle persone che sono vittima di quella vergogna che è il bullismo, che altro non è che il riparo di gente vile. Sei una bella persona. 

Facciamo tutti il tifo per te e per questo tuo casting. 

CLICCA QUI

o sulla foto sopra, per vedere il video.




febbraio 2016

Audizioni per il programma di La5





Domenica mattina 28 febbraio 2016, dalle 10 in poi, si terranno a Brindisi le audizioni regionali del programma televisivo Mediaset “Tra sogno e Realtà”. La sede è il convento Santa Chiara in via Santa Chiara nei pressi della Cattedrale.

Tante le discipline con cui ci si può proporre,unica regola avere tra i 5 e i 16 anni. Le audizioni sono gratuite e aperte anche a tutte le associazioni che vogliono far partecipare i propri allievi. 

Dopo l’opportuna preparazione i candidati che avranno superato l’audizione accederanno al “Tra sogno e realtà wine e food Puglia tour”, il tour itinerante che accompagnerà lo spettacolo nazionale Mediaset in dieci tappe pugliesi in programma in estate. Una di queste sarà a Ceglie Messapica. Fonte



febbraio 2016

Ecco la nuova commissione comunale Pari Opportunità





E' stata pubblicata nell'Albo pretorio del Comune la determina di nomina della Commissione comunale Pari opportunita' tra uomo e donna, "al  fine di rimuovere gli ostacoli che di fatto costituiscono discriminazione diretta o indiretta nel rapporto di uguaglianza sostanziale tra uomini e donne nell’ambito del lavoro ed in ogni ambito della vita sociale".

Le componenti sono: Anna Gabriella Rodio, Maria Urso, Maria Elena Barletta, Romina Albano, Deborah Putignano, Eleonora Rottola e Marilù Altavilla.

Da regolamento, sono inoltre componenti della commissione, con diritto di voto, l'assessore alle Pari opportunità e tutti i consiglieri e assessori comunali donna.




per il regolamento relativo alle funzioni della commissione.




febbraio 2016

Commenti

Commenti