F F Tribuna Libera: dicembre 2015

giovedì 31 dicembre 2015

E' lui il vincitore




La scorsa settimana, il blog e tutta la rete cegliese si erano mobilitati per sostenerlo (clicca qui). E alla fine l'ha spuntata. L'ing. Lorenzo Elia, nostro concittadino, è risultato il più votato come "brindisino dell'anno" nel sondaggio di SenzaColonne. Congratulazioni.


per i risultati







dicembre 2015

martedì 29 dicembre 2015

Parla Ciro Argese: "E' ora di darsi una regolata!"






Dalla sua pagina Facebook lancia un forte attacco:





Intanto questa sera alle 22.30 (e in replica domani alle 14), sarà possibile vedere su Video M Italia
canale 631) la registrazione del Consiglio comunale di questa mattina, in alcuni momenti molto "infuocato".








dicembre 2015

Successo per il concerto natalizio







Domenica 27 dicembre nella Chiesa di San Rocco si è tenuto un Concerto Natalizio a cura dell’associazione Caelium, presieduta dal M° Massimo Gianfreda.

Le associazioni (Amici del Borgo Antico, Ceglie nel cuore, Centro artistico musicale Caelium, Comunità di Ceglie Messapica Onlus, Lions Club Ceglie Messapica –Alto Salento, Rotary Ceglie Messapica – Terra dei Messapi, Rotary Strasburgo e Unitre di Ceglie Messapica), che si sono unite nell’unico intento di contribuire all’acquisto dell’arredamento del Centro di Prima Accoglienza della Caritas intitolato a “Madre Teresa di Calcutta”, con questa serata hanno voluto informare e sensibilizzare ancor di più la comunità tutta alla partecipazione solidale per la ristrutturazione del Centro.

Il Parroco don Lorenzo Elia, dopo aver fatto i saluti iniziali, ha sottolineato la sua ferma volontà di portare a termine questo progetto insieme agli altri parroci, proprio in questo Anno giubilare straordinario, prendendo alla lettera il messaggio di Papa Francesco di realizzare un'Opera-Segno a sostegno delle famiglie bisognose della comunità. In seguito, il progettista dell’opera geom. Rocco Urso ha illustrato gli interventi a farsi relativamente agli immobili che ospiteranno il Centro Caritas, che sarà dotato di appartamenti forniti di tutti gli spazi e arredi necessari.

Subito dopo, un concerto di artisti e musicisti ha riempito di note le alte e suggestive navate della chiesa. Gli artisti Elsa Ernestina Gianfreda (soprano), Mauro Francioso (chitarra), Alessandro Ciracì (clarinetto) e Benedetta Matarrelli (pianoforte) hanno offerto gratuitamente un momento di alta musica a tutti i presenti. Un momento particolare è stato riservato dal presidente dell'associazione Comunità di Ceglie Messapica Onlus, dott. Gianfranco Elia, in ricordo della socia, l’avvocato Grazia Vitale, prematuramente scomparsa e per la quale è stato eseguito dalle artiste Gianfreda e Matarrelli il brano “Salve Regina “ di Leonardo Leo.


Come da programma, alla fine del concerto, il coro dell’Unitre di Ceglie Messapica, diretto da Valentina Carriero, si è esibito nell’esecuzione di alcuni brani natalizi.













dicembre 2015

Cataldo Rodio scrive al Ministro






COMITATO CITTADINO DI SALVAGUARDIA DEL PRESIDIO OSPEDALIERO CITTA’ DI CEGLIE MESSAPICA

"Gent.mo Signor Ministro della Salute,
La presente missiva per comunicarLe che questo Comitato Cittadino in data 20.8.2015, 26.10.2015, 11.12.2015 ha chiesto al Presidente della Regione Puglia, le motivazioni per la chiusura di alcuni servizi e la mancata attivazione di alcuni reparti già decretati nella D.G.R. n.427 dell’11.03.2015 quali l’Ospedale di Comunità 16 p. l., Pediatria 8 p. l., Centro Risvegli 30 p. l., Centro semiresidenziale per DCA 10 p. l. nel Presidio Territoriale Polifunzionale di Ceglie Messapica (BR).
Per questi motivi, Signor Ministro le chiedo di valutare la fondatezza del mancato impegno da parte delle Regione Puglia nell’eseguire tali servizi, dopo nove mesi di indugio.
Oltretutto Le faccio presente che nelle Premesse Istituzionali del Patto per la Salute 2014-2016 nell’ambito dell’attuale assetto di riparto di competenze tra Stato e Regioni vengono inseriti nella programmazione della spesa sanitaria con l’obiettivo di razionalizzare.
Infine Le rammento che già in data 18.8.2014 e 09.03.2015 con raccomandata a. r. il sottoscritto comunicò alla S.V. la mancata attivazione di altri servizi.
Alla luce di quanto innanzi detto, intendo conoscere quale soluzione intraprenderà per garantire ai cittadini il diritto di assistenza sanitaria.
Con la presente, La ringrazio cordialmente a nome mio personale quale rappresentante del comitato e dell’intera cittadinanza cegliese.
Le porgo Cordiali Ossequi".

Il Presidente del Comitato
Cataldo Rodio


dicembre 2015

Il ritorno di Riccardo Manfredi


Questa mattina a mezzogiorno il Consiglio comunale per approvare il Documento Unico di programmazione dove sono previsti gli interventi per riqualificare il litorale marittimo cegliese, il miglioramento delle strutture balneari e altre cose. Clicca qui






Intanto è stata pubblicata nell'Albo pretorio la delibera con cui la Giunta ha adottato il programma triennale e l'elenco annuale delle opere pubbliche comunali.




E leggiamo, come ci segnala un commentatore anonimo, che la Giunta, rispetto al Piano, ha condiviso e adottato la proposta dell'avv. Riccardo Manfredi, ex assessore ai Lavori pubblici e oggi consigliere comunale.








per leggere l'atto


Vuoi vedere che gli amatissimi 
rimpiangono l'amico Riccardo assessore?



Oggi poi hanno rettificato il DUP di cui parlavamo negli ultimi post.



dicembre 2015

lunedì 28 dicembre 2015

CRONACA






(Da BrindisiReport)

Furto sventato da carabinieri e vigilantes 
nella villa di un noto stilista

"Preso di mira dai ladri il trullo dello stilista Kean Etro residente da qualche anno nelle campagne cegliesi ma l’arrivo di guardie giurate e carabinieri fa saltare il colpo. I malfattori erano giunti sul posto con un camion munito di gru, un Iveco Daily, risultato rubato a Ostuni a un muratore di Ceglie l’8 dicembre scorso".

per leggere la notizia completa.



dicembre 2015

Presepe Vivente dell'Oratorio Damasco


E' stata molto partecipata, ieri sera presso Masseria Montecche, la prima edizione del Presepe Vivente realizzato dai ragazzi, i giovani e gli adulti dell'Oratorio Damasco della Parrocchia "Maria Immacolata". 
La Nascità di Gesù è stata festeggiata in allegria ricordando i vecchi mestieri, con musica e i sapori tipici e tradizionali del nostro Natale. Bravissimi tutti.







Il viceparroco don Pasquale Dellomonaco con Lucia Urso



Il parroco don Giacomo Lombardi.









Filomena Antico












Una bella e riuscita manifestazione.
Appuntamento all'anno prossimo.



dicembre 2015

domenica 27 dicembre 2015

L'Amministrazione comunale riporta il mare a Ceglie


Che bel regalo di Natale ...




A Ceglie Messapica è tornato il mare.

Lo ha deliberato la Giunta comunale 
e se n'è accorto Tommaso Argentiero, presidente del comitato per la legalità e la trasparenza degli atti amministrativi,








Ecco cosa l'amministrazione ha previsto per noi,
nel programma triennale di governo:







CLICCA QUI
per leggere tutto il provvedimento
(a pag. 84)



E dopodomani alle 12 si riunirà il Consiglio Comunale per approvarlo








#vatuttobene




4 anni fa il precedente
Clicca qui










dicembre 2015

Presepe Vivente a Ceglie Messapica


AGGIORNAMENTO


Per le foto








dicembre 2015

giovedì 24 dicembre 2015

Buon Natale a tutti voi








Un augurio di un Santo Natale di pace e serenità a tutti gli amici e lettori del blog.

Francesco









Dopo 2015 anni.



"Il Gesù della chiesa di Capocastello nasce su un gommone. Quello che spesso usano i migranti per scappare da fame e guerre per venire in Europa a sperare. Quei gommoni dove nascono e muoiono bambini, dove i bambini restano orfani e vedono morire davanti ai propri occhi le mamme e i padri, gli zii e i fratelli".




dicembre 2015

Concerto Natalizio






Ricevo e pubblico:


Contributo all’arredamento del Centro di Prima Accoglienza “Madre Teresa di Calcutta”. Concerto Natalizio



Domenica 27 dicembre 2015 presso la Chiesa di San Rocco a Ceglie Messapica, alle ore 19:30, si terrà il Concerto Natalizio a cura dell’Associazione Caelium.

Solisti: Elsa Ernestina Gianfreda (soprano), Mauro Francioso (chitarra), Alessandro Ciracì (clarinetto), Benedetta Matarrelli (pianoforte).
Con la partecipazione del Coro dell’Unitre di Ceglie Messapica diretto da Valentina Carriero.

In questo Anno Giubilare straordinario, voluto da Papa Francesco, molte associazioni si sono unite nell’intento di realizzare un servizio nel segno della accoglienza e della solidarietà.

Il Centro di Prima Accoglienza “Madre Teresa di Calcutta” - Caritas di Ceglie Messapica, vede l’adesione di diverse Associazioni che hanno condiviso l’appello dei Parroci. Il progetto vuole favorire non solo il flusso dei rifugiati e dei migranti provenienti dal Nord Africa o dal Medio ed Estremo Oriente, ma anche i nostri connazionali, concittadini, che per motivi dovuti alla mancanza di lavoro o ad una separazione matrimoniale conflittuale, si ritrovano da un giorno all’altro ad aver bisogno di un rifugio abitativo, almeno per un certo periodo di tempo. 

Le Associazioni aderenti sono: Amici del Borgo Antico, Ceglie nel Cuore, Centro Artistico Musicale Caelium, Comunità di Ceglie Messapica Onlus, Lions Ceglie Messapica - Alto Salento, Rotary Ceglie Messapica - Terra dei Messapi, Rotary di Strasburgo, Unitre di Ceglie Messapica. Le Associazioni sopra elencate hanno dato un contributo economico finalizzato all’acquisto di una parte dell’arredamento del Centro di Prima Accoglienza.

Quanti vorranno contribuire con un aiuto economico al progetto, possono rivolgersi presso i Parroci delle Parrocchie cittadine.

Con l'occasione si porgono i migliori auguri di un Felice Natale e Buon Anno Nuovo.


Massimo Gianfreda
Presidente Associazione Caelium






dicembre 2015

CRONACA DA CEGLIE







Articolo di Maria Gioia sul Quotidiano di ieri:


GLI AUGURI CON TRUFFA: 
NEL MIRINO FINISCE UN'ALTRA ANZIANA


Ancora un'anziana nel mirino di impostori pronti a raggirarla. Lunedì sera a Ceglie Messapica, ignoti hanno raggiunto una zona residenziale di contrada "Galante" e tentato di entrare nell'abitazione della donna che li ha messi in fuga urlando a squarciagola. La signora ha vissuto attimi di panico ed è stata soccorsa dai vicini. La povera malcapitata ha spiegato loro di essere stata raggiunta da gente che non conosceva, ma determinata ad entrare in casa con una scusa. La sua reazione ha colto di sorpresa i malviventi che hanno rinunciato al colpo e sono fuggiti a gambe levate e senza lasciare tracce. Fino a ieri pomeriggio l'episodio non era stato ancora denunciato ai carabinieri.

L'ultimo episodio di questo tipo risale a domenica scorsa. In quell'occasione due malviventi hanno preso di mira un'anziana signora e portato via i preziosi che indossava. Sul caso indagano ora i militari della stazione dei carabinieri, che hanno avviato le indagini, tutt'ora in corso, al fine di risalire agli autori del raggiro. Intanto a Ceglie c'è la massima allerta soprattutto tra gli anziani e le famiglie, informati anche grazie ad un vivace passaparola sugli episodi di truffe. Nei giorni scorsi, durante le Sante Messe, i parroci cegliesi hanno messo in guardia i fedeli con una campagna informativa e preventiva. 

"Se ignoti suonano al campanello e si spacciano per carabinieri ij borghese, non aprite la porta di casa e chiamate i veri carabinieri" è stato il messaggio pronunciato dai preti che si è diffuso a macchia d'olio nella cittadina, grazie ad un rapido passaparola. L'iniziativa è partita direttamente dall'Arma dei Carabinieri, che ha ritenuto opportuno informare i cittadini per prepararli ad evitare truffe messe in atto da chi si spaccia per militari in borghese. Episodi simili si sono già verificati nella provincia di Bari. E per evitare che bande o singoli agiscano allo stesso modo anche nel Brindisino (dove ad oggi non si registrano casi), è stata organizzata un'azione preventiva, con l'aiuto di tutte le Parrocchie.




dicembre 2015

mercoledì 23 dicembre 2015

Votiamo un cegliese come brindisino dell'anno



Senzacolonne ha lanciato il sondaggio: "Chi è il brindisino dell'anno?". E' possibile votare online tra 16 personaggi che hanno contribuito al rilancio della città e della provincia di brindisi in questi mesi. Tra loro anche un nostro concittadino:




Lorenzo Elia. E' il funzionario dei vigili del fuoco di Brindisi che comandò il drappello di pompieri che riuscì a entrare nel ponte 3 della Norman Atlantic, mettendo in sicurezza i serbatoi di carburante e il traghetto stesso. Grazie a quell'intervento si evitarono conseguenze ben più gravi alla tragedia.

per il servizio tv di qualche mese fa.



per la pagina di Senzacolonne
(e il link per votare, serve un indirizzo gmail)


VOTIAMOLO.




dicembre 2015

Un nuovo Consiglio comunale flash






Il Consiglio comunale si riunirà a mezzogiorno di martedì 29 dicembre 
(sul sito del Comune c'è un errore di data) Link


Gli argomenti all'ordine del giorno:
  1. Interrogazione: “ Servizio raccolta rifiuti “ – protocollo n. 31431 del 18.11.2015.
  2. Documento Unico di Programmazione (D.U.P.) 2016-2018. Rinvio a nota di aggiornamento del bilancio di previsione 2016-2018
  3. Approvazione progetto di una palazzina del 2^ PEEP di alloggi di edilizia sovvenzionata ai sensi dell'art. 12 comma 3 della Legge Regionale n. 3/2005.




dicembre 2015

Risorse per il diritto allo studio







La legge regionale n. 31/2009 “Norme regionali per l’esercizio del diritto all’istruzione e alla formazione” mira a sostenere azioni per rendere effettivo il diritto allo studio, programmando piani di intervento triennali e annuali per rimuovere gli ostacoli economici, sociali e culturali al pieno esercizio per tutti il pieno esercizio del diritto all’istruzione e alla formazione. Vengono quindi assegnati a tutti i Comuni pugliesi contributi per i servizi essenziali, sulla base delle necessità che emergono dai dati presentati dai Comuni.



Qualche giorno fa è stata pubblicata la delibera di Giunta regionale “Piano regionale per il diritto allo studio per l’anno 2015”. Al Comune di Ceglie Messapica sono stati assegnati 49.093 euro: 44.693 per il servizio mensa e 4.400 per i servizi di trasporto. 

Per il Servizio mensa, in particolare, viene previsto un contributo regionale di € 0,40 per ogni pasto preventivato dal Comune nel proprio Programma comunale, per un massimo di 180 giorni di servizio. Per le scuole paritarie private senza fini di lucro convenzionate con i Comuni, per Ceglie è previsto un contributo di € 2.018 (1.009 a sezione).



Tutti i dettagli li potete leggere 




dicembre 2015

Commenti

Commenti