F F Tribuna Libera: agosto 2015

lunedì 31 agosto 2015

Premiati per le foto






Ieri pomeriggio, presso il castello ducale, si è svolta  la premiazione della mostra/concorso di fotografia "Ceglie in cartolina", organizzata e promossa dall'associazione Gioia. Il concorso, rivolto a fotografi professionisti e amatoriali provenienti da tutto il territorio pugliese, si proponeva di raccontare le origini, la storia e le tradizioni della nostra città proprio attraverso la fotografia. Clicca qui per saperne di più





I premiati



1° classificato: Giovanni Convertino
(il premio è stato ritirato da Fabio Ligorio)



2° classificato: Ciccio Salonna





3° classificato: Chiara Gioia





 




 

 


Clicca sulle foto per ingrandirle.





agosto 2015

domenica 30 agosto 2015

Interinali al Comune di Ceglie Messapica



A fine luglio il Comune di Ceglie è stato destinatario di un decreto ingiuntivo emesso dal Tribunale di Milano. Ne parlava anche il Quotidiano di sabato scorso, con un articolo di Maria Gioia.




Leggiamo:

"Il Comune di Ceglie non avrebbe pagato fatture all'agenzia per il lavoro Adecco Italia, che fornisce risorse umane alle aziende che ne fanno richiesta, per un totale di circa 17mila euro. Ecco perchè nei giorni scorsi è arrivato in municipio un decreto ingiuntivo emesso dal tribunale ordinario di Milano e la Giunta si è riunita per firmare una delibera con cui affida ad un avvocato esterno all'organico comunale l'incarico di difendere il Comune contro il decreto ingiuntivo in questione. Un affidamento esterno, questo, dovuto all'assenza giustificata e momentanea del responsabile dell'ufficio legale. (... ) Stando a quanto è stato possibile sapere, l'agenzia per il lavoro che ha fornito risorse umane, ovvero lavoratori interinali impiegati negli uffici comunali, non avrebbe ricevuto il pagamento di varie fatture e, a quanto pare, la questione sarebbe nata ai tempi del primo mandato del sindaco Luigi Caroli".



per leggere la delibera integrale

Il decreto chiede al Comune (e quindi a noi cittadini cegliesi) il pagamento di 17.375 euro oltre agli interessi e alle spese per la procedura. La spesa per i servizi del legale esterno sarà di 2.407 euro più iva.




La dichiarazione del sindaco Luigi Caroli al Quotidiano è stata questa



"Fate una richiesta di accesso agli atti per capire cosa è successo. Non è possibile ricordarsi e ricostruire la storia di tutti i decreti ingiuntivi che arrivano ogni giorno al Comune. Qui ne arrivano a centinaia, solo perchè magari un'azienda si alza la mattina e decide di fare un decreto ingiuntivo o perchè c'è anche solo un giorno di ritardo nel pagamento e parte il decreto ingiuntivo". 

Dubitiamo che, sulla base della normativa, un giornalista possa fare un'istanza di accesso agli atti, non essendo titolare di un interesse legittimo specifico relativo alla procedura. (nota di Tribuna Libera).




A proposito di collaborazioni interinali, il decreto legislativo sulla trasparenza n. 133 del 2013 e le pronunce dell'Autorità Nazionale Anticorruzione stabiliscono che, tra i dati da pubblicare obbligatoriamente sulle collaborazioni stipulate da ogni singola amministrazione, vadano ricompresi anche i dati relativi ai rapporti di lavoro interinale. Lo scopo dell'intero decreto è consentire ai cittadini contribuenti il controllo sull'utilizzo delle risorse pubbliche.





L'elenco delle collaborazioni per il 2014 lo trovate sul sito del Comune (clicca qui) ma, udite udite, non sono stati inseriti i nomi. Eppure è un dato che dovrebbe essere pubblico. Tra l'altro in nessuna parte d'Italia il nome e cognome sono dati "sensibili". 
Può essere considerato un mistero o oggetto di privacy sapere chi lavora per un ente pubblico come il Comune e magari si occupa di procedure amministrative? 



agosto 2015

Salento Express



Arriva in Valle d'Itria il Salento Express



In particolare si visiteranno Martina Franca e Ceglie Messapica.

per saperne di più



agosto 2015

sabato 29 agosto 2015

La Pro Loco cegliese non c'è








Parliamo di turismo.
Le associazioni turistiche Pro Loco sono, come sapete, uno strumento importante per valorizzare le risorse del territorio, per la promozione del turismo (e quindi anche dello sviluppo economico) di una comunità, in particolare di città come la nostra che hanno scelto di puntare molto sul turismo.

Esiste un albo regionale a cui le Pro Loco dei vari Comuni pugliesi possono iscriversi annualmente. Sono richieste alcune cose: tra le altre cose che vi sia uno statuto democratico interno, che sia costituita con atto pubblico e con almeno 50 soci e che vi sia un bilancio che preveda le entrate (quote associative, contributi locali ed eventuali altri proventi), che si tratti di una località ad attrazione turistica. Clicca qui per i dettagli della legge regionale.

I vantaggi dell'iscrizione all'albo sono evidenti, in particolare la possibilità per la Pro Loco di accedere all'assegnazione di contributi economici della Regione per lo svolgimento dei programmi annuali di attività turistica. Cosa che non è poco.


La scorsa settimana è stato pubblicato l'elenco annuale regionale delle Pro Loco accreditate (clicca qui) e la Pro Loco di Ceglie Messapica non risulta nell'elenco (non lo era neanche l'anno scorso). Non risulta neanche tra le istanze escluse, dunque dovremmo dedurre (correggetemi se sbaglio) che non sia stata presentata un'istanza per l'iscrizione. Ne siamo dispiaciuti, perchè la riteniamo una grande occasione persa per il sostegno e lo sviluppo del turismo cittadino.




L'anno scorso c'era stata una richiesta e una forte presa di posizione 
dell'allora consigliere comunale Tommaso Argentiero.

agosto 2015

venerdì 28 agosto 2015

Davide De Zan presenta a Ceglie il suo libro su Marco Pantani






Questa sera, alle 19 presso il castello, il giornalista Mediaset Davide De Zan presenta il suo libro dedicato alla morte del campione di ciclismo Marco Pantani scomparso nel 2004.












agosto 2015

giovedì 27 agosto 2015

Gli ultimi tre appuntamenti


Ecco gli ultimi tre appuntamenti della stagione 2015 della Masseria LoJazzo.





venerdì 28 agosto 2015 ore 21:30

Teatro
 “E DOMANI TORNERAI?
di Nicola Zucchi




Lettura scenica liberamente ispirata al celebre quadro di Edward Hopper “Nighthawks”.E le altre sere verrai

Alla Masseria LoJazzo una serata dedicata alla lettura scenica di un testo scritto da Nicola Zucchi, ispirato al famoso quadro “Nighthawks” di Edward Hopper.
 Nicola Zucchi, Vittorio Continelli e Mariangela Chirico ricreeranno atmosfere intime e appassionate. Luise è una scrittrice di successo. È seduta al bancone del bar e sta aspettando che Norman lasci la moglie e scelga lei, per sempre, e venga a dirglielo in quel bar. Ma quando si apre la porta, Luise vede entrare Stephen, il grande amore di tanti anni prima.......



sabato 29 agosto 2015 ore 21:30

IN THE MOOD FOR COCKTAIL + ERBE AROMATICHE
+DJSET


Visualizzazione di bicchieri cocktail.jpg

Una serata dedicata  alle erbe aromatiche nei cocktail.
Se pensate che  le erbe aromatiche siano buone solo nel petto di pollo, vi sbagliate: le avete mai provate nel vostro cocktail preferito?
Saranno proposti 4 cocktail diversi con diverse fragranze ed erbe aromatiche raccolte nella stessa masseria. Un tripudio di gusto, profumo e colori.
Rosmarino, alloro, menta, basilico, salvia, ghiaccio, rum, vodka, gin e altro ancora....saranno i protagonisti di questa serata per salutare l'estate e festeggiare una nuova energia che piano piano si avvicina.


giovedì 03 settembre 2015 ore 21:30

 PIZZICA E FICHI.
FESTA TRADIZIONALE CON PIZZICA e conversazione sulla biodiversità.

In collaborazione con l’Associazione Passo di Terra.


Visualizzazione di fico aperto.jpg

Giovedì 03 settembre 2015 dalle ore 21:30 una festa alla natura e ai suoi prodotti e un benvenuto al dolce, struggente, magnifico mese di settembre.
I Giovedì di Settembre sono radicati nella tradizione rurale di Ceglie Messapica. Erano e sono occasioni di convivio, festa, musica.
Si dice che siano nate dal bisogno di finire il vino vecchio per far posto al nuovo vino… Per cui non ci si può sbagliare: sono giorni di festa.Tra una bevuta e l’altra, accompagnata dai lauti pasti settembrini, c’era sempre qualcuno che a un certo punto prendeva uno strumento e cominciava a suonare. Ci si trovava così a cantare e a ballare, o anche semplicemente a contemplare quanto semplice e a portata di mano fosse la felicità.

Info:
INGRESSO LIBERO  inizio serate ore 21:30
Masseria Lo Jazzo – Ceglie Messapica (Br)
Strada provinciale 24 Ceglie Messapica – Villa Castelli (Km 2) GPS: 40°37'04'' N – 17°29'20'' E
www.masserialojazzo.it – masserialojazzo@gmail.com – facebook.com/lojazzolojazzo -  tel. 3398432981




agosto 2015

I cittadini cegliesi più "differenziatori"





Ieri il Comune di Ceglie ha pubblicato la determina relativa alla graduatoria dei cittadini che hanno aderito all’iniziativa “La Differenziata Ripaga” presso il Punto Ecologico di Ceglie Messapica e che hanno conferito, presso quella struttura, varie quantità di rifiuti distinti per tipologie e quantità (in realtà la determina porta la data di approvazione di tre mesi fa, il 25 maggio).

Ad ogni modo, i primi quattro cittadini in graduatoria, come da regolamento dell'iniziativa, saranno esonerati dal pagamento della TARI (la tassa sui rifiuti) sulla casa di abitazione sita nel territorio comunale.


per la graduatoria




Per tutti gli altri:

Sull'Albo pretorio online del Comune (clicca qui) trovate le delibere di approvazione delle tariffe e del Piano finanziario Tari per l'anno 2015.

Tranquilli comunque, il bollettino arriva direttamente a casa.
Contenti?




agosto 2015

Donazione alla Festa






Per Domenica 30 agosto




Questi gli altri appuntamenti della festa:






agosto 2015

Stasera in piazza









Giuseppe Gioia


Per vedere alcuni video, clicca qui.








agosto 2015

CRONACA



Tragedia in ospedale: 
paziente cade da una finestra del terzo piano e muore

OSTUNI "Un paziente ricoverato nel reparto di medicina è deceduto dopo essere caduto da una finestra posta al terzo piano poco prima delle 8 di oggi. Si tratterebbe di un uomo di Ceglie Messapica". 




Condoglianze alla famiglia.




agosto 2015

mercoledì 26 agosto 2015

La cegliese Grazia Carrozzo alla conquista dell'Expo, in nome della Puglia


Ha preso oggi il via "Apulia Attraction". Otto imprenditori provenienti da tutto il mondo ma tutti di origine pugliese, selezionati dalla Regione Puglia con un bando. Questa mattina hanno partecipato a Bari ad un ciclo di incontri conoscitivi del sistema economico pugliese. Venerdì saranno a Milano presso l'Expo 2000. 





Al via da oggi il progetto "Apulia Attraction", iniziativa di informazione, promozione e attrazione investimenti, rivolta a manager ed imprenditori di origine pugliese residenti all'estero. Sono otto i protagonisti di storie vincenti di emigrazione selezionati con un bando ad hoc. Provengono da Belgio, Germania, Stati Uniti, Australia, Argentina e Sud Corea. Sono arrivati in Puglia per conoscere il sistema economico di oggi, la sua evoluzione, gli strumenti di agevolazione regionale e le più recenti opportunità di investimento. Non solo conoscere, ma anche diffondere. Gli otto hanno infatti una missione precisa: costituire una rete di operatori di origine pugliese interessati a diventare "snodi intelligenti" per la diffusione di informazioni sulle opportunità di investimento in Puglia, intercettando potenziali investitori specie nei settori strategici dell'economia pugliese. Continua qui





Tra loro c'è la nostra concittadina Grazia Carrozzo, 40enne cegliese, amministratrice della società belga "Qui Qualitè Italienne", attiva nel settore dell'importazione e vendita di prodotti eno-gastromomici italiani. Di lei avevamo già parlato qualche mese fa. Clicca qui






Il Quotidiano di oggi parla della notizia e, in particolare, di Grazia:

"La sua strategia di marketing è improntata alla ricerca della qualità e al rispetto dei metodi tradizionali di preparazione dei prodotti offerti, ma anche al rispetto degli animali, della terra e delle persone che lavorano. Il suo portale di e-commerce predilige le piccole produzioni, piccole realtà familiari e prodotti del presidio Slow Food e fornisce un paniere mensile ai potenziali acquirenti: una volta che l'utente ha compilato il form presente sul portale, l'imprenditrice esegue l'ordine al fornitore pugliese. Una scelta di campo, per l'ambasciatrice trapiantata a Bruxelles, che attende solo di essere sviluppata ulteriormente".



Questa è la Ceglie che ci piace.





agosto 2015

Concerto di Aurelio Larosa





Questa sera in piazza Plebiscito.
Inizio ore 21.




Ospite della serata: Beppe Junior.








agosto 2015

Musciutìe










agosto 2015

martedì 25 agosto 2015

Cosa resta alla città?




Cittadini in Tribuna




Torniamo a parlare di CegliEstate e concertoni.

Alcune considerazioni di Vito Argentieri:






Tiromancino Ceglie





agosto 2015

Ripartenza





Con Damiano Faggiano e Gianluca Argentiero.


per saperne di più








agosto 2015

Cagnetta uccisa con boccone di chiodi




Qualche giorno fa, nella zona 167 in via Fedele Grande, è stata ritrovata la carcassa di un cane randagio. Ne scrive questa mattina Maria Gioa sul “Quotidiano”. Era una cagnolina meticcia "conosciuta" da tutti in piazza Giorgio La Pira.

Il forte sospetto è che a causare quest'ultima morte possa essere stato del cibo che qualcuno avrebbe riempito di chiodi. Non è la prima volta che vengono ritrovati animali senza vita, tra Ceglie e le zone di campagne, anche se in altri casi la causa era stata la classica “polpetta avvelenata".

Sui casi di avvelenamento avvenuti l'anno scorso nella stessa zona, l'allora consigliere comunale Tommaso Argentiero aveva presentato un'interrogazione l'estate scorsa. Clicca qui

Quello del randagismo resta un problema attuale a Ceglie. Il canile di Carovigno, dove fino a qualche tempo fa venivano portati i randagi, è stato sequestrato nel 2013 perchè sovraffollato e il Comune di Ceglie non ha una struttura idonea per accogliere gli animali. Ad oggi non si è provveduto dunque ad intervenire sul problema. L'amministrazione intanto, per voce dell'assessore al ramo, promette di trovare una soluzione entro l'anno prossimo.

L'articolo completo con i dettagli lo trovate sul Quotidiano oggi in edicola.






agosto 2015

lunedì 24 agosto 2015

La Chiesa di Sand’Rocc da Bascine a Ceglie


Ricevo e pubblico volentieri:


"Pisciacalze riscopre la sua chiesa di Sand’Rocc da bascine"


Domenica sera 23 agosto la luna si è goduta un bello spettacolo a Pisciacalze. Davanti alla chiesetta, riverniciata di bianca calce a cura del dr. Donato Patianna, che da qualche decennio ha scelto questa contrada per la sua bella casa di campagna, si sono radunate più di 70 persone per assistere alla messa celebrata da don Angelo Principalli, parroco di San Lorenzo.








Don Angelo ha ricordato che San Rocco, francese, fu un Santo della Carità che si spese generosamente per gli appestati in Italia. Ha anche ricordato i nativi di questa contrada che nel 1946 si unirono in un progetto comunitario, il cui catalizzatore fu il compianto don Oronzo Elia, parroco di San Rocco in Ceglie, per costruire la cappella dedicata, come dice l’iscrizione, allo stesso San Rocco. Alla sua ombra la domenica si riunivano gli abitanti della contrada per giocare a stoppa o alle stackie.

La costruzione di questa chiesa fu un altro dei progetti comunitari che la solidarietà dei Cegliesi portò a termine in quel periodo.

Come ha ricordato Cosimo Urso, un “pisciacalzese” da 3 generazioni, presente domenica sera alla messa, autore de La storia dell’Opera Don Guanella a Ceglie Messapica 1946-2008presentato il 12 scorso in San Demetrio, tutta Ceglie aderì nel 1946 al progetto di Donna Rosina Lodedo-Ricci che aveva chiamato i Guanelliani a Ceglie per costruire un orfanatrofio dove potessero trovare una casa ed una famiglia ragazzi orfani e poveri della nostra città e della provincia.

I Guanelliani, sconosciuti preti venuti dal Nord Italia, poterono contare sul sostegno morale e materiale di tutta la popolazione cegliese, dal nome umile o altisonante, poveri o benestanti, e scrissero insieme una grande pagina di storia fatta di solidarietà, fattiva collaborazione, semplicità, povertà, umiltà, dedizione agli altri e grande spirito di sacrificio.
Fu una storica e forse irripetibile occasione, che bene ha fatto il nuovo libro a ricordare a noi Cegliesi.

Tutti i presenti hanno auspicato che il prossimo anno ci si ritrovi di nuovo, e magari più volte, a ringraziare il santo compatrono di Ceglie.

E’ stato anche auspicato che il comune illumini il crocevia antistante la chiesetta, dove, qualcuno ha ricordato, fino agli anni ’60 nei primi giorni di ottobre si celebrava una festa che richiamava moltissime persone con banda, cuccagna e bancarelle varie. Un altro pezzo della nostra Ceglie che don Angelo, che fu ordinato sacerdote proprio nel cortile dell’Istituto don Guanella l’8 settembre 1973, vorrebbe salvare. I “Pisciacalzesi” sicuramente sono pronti a dargli una mano.



agosto 2015

Facciamoci quattro risate






Dopo il successo di "Na ni naschen chiù com' a me", torna Cosimo Urso
con una nuova interpretazione.

E con la partecipazione straordinaria del blogger Stefano Menga.




Anche questa volta il cortometraggio è scritto e diretto da Vincenzo Suma e Gianfranco Antico.



CLICCA QUI
per vedere il video.


Buon divertimento.





agosto 2015

Patty Pravo in "Pensiero stupendo" a Ceglie (video)




(Grazie a Pio per la foto)



Il brano finale:








"La bambola" e "Pazza idea".






agosto 2015

Commenti

Commenti