F F Tribuna Libera: giugno 2015

martedì 30 giugno 2015

Amatissime strade messapiche


Alcune considerazioni del consigliere comunale di centrosinistra Tommaso Argentiero
(fino a quando non avranno proclamato i nuovi consiglieri):
:









Esattamente un mese fa Luigi Caroli veniva riconfermato sindaco. E oggi ... 








giugno 2015

lunedì 29 giugno 2015

Giro dei centri storici










giugno 2015

Tavola rotonda






giugno 2015

Buon compleanno alla piccola Paola




Poco meno di un mese fa avevamo parlato della storia della piccola Paola Argentiero, di Ceglie Messapica, una bimba affetta da una rara e gravissima malattia: la Gangliosidosi GM1- tipo 1, una malattia autosomica recessiva che colpisce il sistema nervoso centrale.





Nei giorni e nelle settimane successive ci sono state tante manifestazioni di solidarietà e in tanti hanno contribuito, e stanno contribuendo, con quel che possono per aiutare la ricerca contro questa brutta malattia, dando una mano all'Associazione Italiana Gangliosidosi GM1 e Malattie Affini.




Questa sera, presso il Caffè Centrale in corso Garibaldi, è stata organizzata, a partire dalle 19,  una serata in occasione del compleanno (2 anni) di Paola. L'intero ricavato della serata sarà devoluto all'associazione.



giugno 2015

domenica 28 giugno 2015

Aggiornamenti sul toto-assessori messapici


Ammettiamolo: è più rapido e semplice ufficializzare i componenti del Congresso degli Stati Uniti che quelli del Consiglio comunale di Ceglie Messapica, provincia di Brindisi. La proclamazione dei consiglieri dovrebbe avvenire entro sabato prossimo 4 luglio, a distanza di oltre un mese dalle elezioni.




Nel frattempo c'è anche qualche aggiornamento (il precedente lo trovate cliccando qui) sul toto-assessori e ce ne informa il Quotidiano oggi in edicola. Rispetto allo schema pubblicato sulla Gazzetta la settimana scorsa cambierebbe qualcosina. 

Resterebbero confermati Angelo Palmisano (in pole position per la carica di vicesindaco), Daniele Gioia, Nicola Ricci e Grazia Santoro. La novità riguarderebbe il Ncd: Domenico Convertino dovrebbe rinunciare al posto in giunta a favore di Mariangela Leporale (prima degli eletti) consentendo così l'entrata in Consiglio comunale di Francesco Locorotondo, al momento non risultante tra gli eletti.

E' riportata anche un'altra voce definita "insistente" che prevede una possibile variante allo schema della Giunta targata Forza Italia - Nuovo Centrodestra. Questo schema prevede la nomina di Riccardo Manfredi e Antonello Laveneziana.





Quest'ultimo - sostenitore della maggioranza Forza Italia-NuovoCentrodestra a Ceglie e contemporaneamente della Giunta di centrosinistra guidata da Michele Emiliano (che vede come pilastri in primis il Partito Democratico e Sel) a Bari - è appunto accreditato dal Quotidiano come probabile assessore. Da giorni, tra l'altro, sui social network il neo-consigliere sta pubblicando in serie link a siti che si occupano di ambiente e raccolta differenziata. In attesa di una delega all'ambiente? Chissà.








Intanto per la presidenza del Consiglio comunale restano in corsa Giovanni Argentiero (già presidente per una parte della passata consiliatura) e Cesare Epifani. Questo quanto scrive il Quotidiano ma TribunaLibera è in grado di riportare un'ulteriore indiscrezione che per questo ruolo vedrebbe in corsa anche Vito Santoro e Pasquale Santoro (in foto).






Come andrà a finire? Ci toccherà ancora aspettare un pochetto per saperlo. La cosa singolare è che in queste settimane, nonostante la mancanza di una Giunta, nulla sembra cambiato a Ceglie. Di questa assenza non se n'è accorto quasi nessuno.




giugno 2015

sabato 27 giugno 2015

Partenza da Ceglie e ritorno



Venerdì pomeriggio, con il rientro a Ceglie dopo undici giorni, si è concluso il Giro d'Italia in solitaria per il ciclista cegliese Leonardo Saponaro. Dodici tappe in undici giorni. Solo, senza auto al seguito, senza rifornimenti.




In questo video il racconto di questa impresa. 







giugno 2015

A Ceglie la prima esecuzione




Questa sera ,presso la Chiesa di San Gioacchino, alle 19.30, si terrà la presentazione del volume "I Fondi Musicali del Centro Documentazione 'Michele Ciracì' di Ceglie" ed il concerto dell'Orchestra del Conservatorio "Tito Schipa" di Lecce. 







Nel corso della serata il maestro Vincenzo Borgia, già direttore della banda musicale dei Carabinieri, delizierà il pubblico con la prima esecuzione assoluta di due suoi poemi sinfonici dal titolo "Puglia terra d'incanto" e "I Messapi".



video

Video con i maestri Nicola Santoro e Vincenzo Borgia. 





Come spiega Michele Ciracì al Quotidiano
"Ascolteremo per la prima volta in assoluto due poemi sinfonici composti e diretti dal maestro Borgia, che ha donato tutto il suo archivio alla comunità cegliese e pugliese. Il lavoro che ha portato alla catalogazione dei fondi musicali del mio centro ha richiesto sei anni. Il Rotary ha creduto in questo progetto. Il lavoro è frutto dell'impegno del maestro Nicola Santoro, con cui ho collaborato per la stesura del volume".





giugno 2015

Proclamazione





Michele Emiliano è ufficialmente il nuovo Presidente della Regione Puglia. Ieri alle 17.30 magistrati della Corte d'appello di Bari lo hanno proclamato governatore con una cerimonia nell'aula magna del Palazzo di giustizia. A seguire, presso il Palazzo della Presidenza della Giunta regionale, c'è stato il passaggio delle consegne da Nichi Vendola al nuovo Presidente, tra abbracci e commozione.


emiliano_vendola2



La dichiarazione di Emiliano: "Ringrazio, a nome di tutti i pugliesi, il presidente Vendola per il lavoro rivoluzionario che ha fatto. Per noi parlano i fatti, Ci stiamo scambiando consegne perfettamente allineate nei valori e nei principi, il sentimento che ci lega è quello di profonda amicizia e affetto. Tu hai aperto una nuova idea di politica e regione e per questo ti chiediamo, dopo un meritato riposo, di continuare ad essere presente nella nostra vita politica: il Paese ha bisogno di te. Sono felice di assumere quel compito che tu hai più volte indicato e cioè essere la guida del Mezzogiorno. La sinistra non ha vinto le regionali, le ha stravinte. Questo significa che i pugliesi ci stanno incoraggiando ad andare avanti".




VIDEO 






Al nuovo presidente auguriamo buon lavoro.



giugno 2015

venerdì 26 giugno 2015

Poteri forti






Masseria Lo Jazzo – Ceglie Messapica (Br)
PRIMO APPUNTAMENTO stagione 2015

Sabato 27 giugno 2015 ore 21:30
POTERI FORTI. Festa di Inizio Estate.
ELEKTROJEZUS + DJSET








POTERI FORTI è fatta della musica potente degli Elektrojezus, della potenza dei Germogli, dell’Estate, della Buona Cucina e del Vino Buono, della Buona Aria, della Natura. Apertura sabato 27 giugno dalle ore 21.30 della stagione 2015 alla Masseria LoJazzo. Dal 27 giugno fino al 06 settembre musica, teatro, esperimenti culturali, enogastronomia e mille folli idee.


Quest'anno il concept è POTERI FORTI, quei poteri tanto forti da sembrare fragilissimi.
Si inizia sabato con una festa musicale e un piccolo dono per ogni partecipante.
La pressione dell’aria all’interno di uno pneumatico d’automobile è di circa 2,2 atmosfere. In un seme nel momento della germogliazione è FINO A 400…
Ed è per questo che un piccolo, “insignificante” germoglio può spaccare l’asfalto in mille pezzi.
Nel linguaggio giornalistico l’espressione “Poteri Forti” sta a indicare quella parte della società che coagula attorno a sé interessi economico/politici contrari a qualsiasi cambiamento perché tesi a conservare il proprio potere. Noi ci siamo appropriati di quell’espressione per ristabilire le giuste gerarchie nel mondo.

Quest’estate, invece, è dedicata ai nostri “classici” (Notte delle Streghe, Notte Silenziosa, il teatro mai banale di Nicola, i concerti di giovani geniali gruppi, le incursioni gastronomiche, ecc.) e a quelle energie apparentemente perdenti ma di fatto invincibili per le quali l’uomo ha trovato una parola sintetica, che è: VITA.

Prossimo appuntamento sabato 11 luglio “NOTTE DELLE STREGHE”.


INFO: Masseria LoJazzo SP24 Ceglie M.ca / Villa Castelli, 
72013 Ceglie Messapica
Ingresso libero – inizio ore 21:30




giugno 2015

giovedì 25 giugno 2015

A cena a Ceglie


Domani alle 17 si terrà la proclamazione ufficiale di Michele Emiliano a Presidente della Regione Puglia. Ci sarà dunque il passaggio di consegne con Nichi Vendola, il presidente uscente che ha governato la nostra regione negli ultimi dieci anni (questo il suo saluto, clicca qui per il video).






Questa sera il Presidente Vendola ha vissuto la vigilia di questo appuntamento a Ceglie, anch'egli stregato dai sapori della nostra meravigliosa cucina. E' stato infatti ospite presso l'Osteria da Giuseppe, a pochi passi da piazza Sant'Antonio.



Il titolare, Giuseppe Ciracì



giugno 2015

Tombe



Torniamo a parlare della scoperta delle tombe messapiche, di cui qualche settimana fa fu data notizia da "Affari Italiani" (Link)






Le procedure di recupero delle tombe e dei manufatti sono stati affidati alla Soprintendenza Archeologica della Puglia, come previsto dalla legge. Di questo parla oggi la Gazzetta del Mezzogiorno, con un articolo di Agata Scarafilo.


Eccone un estratto:

"Stando a quanto emerge dagli atti, la Soprintendenza ha effettuato un sopralluogo l'11 giugno scorso quando ha preso atto che nel settore settentrionale del cantiere, al margine dell'area già sbiancata, è venuta alla luce una tomba a cassa formata da lastre di pietra. Per esigenze di scavo la struttura tombale è stata rimossa per poter indagare i livelli di terreno sottostante che celavano un'altra tomba i cui resti sono risultati accantonati all'esterno in una fossa addossata alla tomba delimitata da lastrine. Nel corso dei lavori si è resa la necessità di smontare, con metodologia archeologica, anche la seconda tomba. La Soprintendenza ha affermato anche che “il controllo archeologico ha consentito il recupero di due fondi frammentati di contenitori a impasto, utilizzati per sepoltura di infanti e inseriti in anfratti di roccia”.

Il primo cittadino ha dichiarato che “i lavori di sbancamento sono sempre monitorati e sorvegliati dall'archeologa Pinuccia Caliandro”. Lo stesso sindaco ha poi, a suo dire, fatto in più occasioni “dei sopralluoghi sul cantiere che è inibito al pubblico per ragioni di sicurezza”. Inoltre Caroli fa sapere che “la Soprintendenza ha già dato parere favorevole sulla allocazione degli importanti reperti, che con molta porbabilità risalgono a circa il II o il III secolo a.C., nel nuovo Museo Archeologico Comunale che sarà inaugurato a settembre prossimo”.  



Dal Diavoletto trovate gli ultimi post dedicati alla vicenda, 
con gli articoli integrali e un altro punto di vista.




per leggere tutto







giugno 2015

Da Ceglie a Torre Guaceto




Ricevo e pubblico:

Al via gli Educational Days del S.A.C. “La Via Traiana”

SABATO 27 e DOMENICA 28 GIUGNO 2015

Brindisi, Carovigno, Ceglie Messapica, Ostuni, Fasano e San Vito dei Normanni,
insieme al Parco Naturale Regionale Dune Costiere e dalla Riserva Naturale dello Stato di Torre Guaceto

Un fine settimana rivolto ai turisti ed alle comunità locali, in cui sarà possibile usufruire gratuitamente delle attività e dei percorsi didattici dedicati ai beni ambientali e culturali che fanno parte della rete virtuosa

Sabato 27 e domenica 28 giugno, dalle ore 17 alle 20, i beni culturali ed ambientali inseriti nel S.A.C. “La Via Traiana” saranno aperti ai turisti ed alle comunità locali in occasione degli Educational Days, le giornate di presentazione delle attività e dei percorsi didattici promossi nell’ambito del progetto. 

In questo fine settimana sarà possibile accostarsi gratuitamente all’arte, alla storia, alla natura
 e ai luoghi attraverso i laboratori didattici allestiti con scenografie e percorsi multimediali ed effettuare una visita completa ed immersiva dei siti culturali con fantasia e creatività. 
I comuni coinvolti sono Brindisi, Carovigno, Ceglie Messapica, Ostuni, Fasano e San Vito dei Normanni, insieme al Parco Naturale Regionale Dune Costiere e dalla Riserva Naturale dello Stato di Torre Guaceto.

I beni ambientali e culturali aperti in occasione degli Educational, sono:

Sabato 27 giugno
• Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale e Parco Archeologico di Santa Maria D’Agnano - Ostuni
• Casa del Parco - Parco Naturale Regionale Dune Costiere
• Giardino Botanico del Centro Visite - Riserva Naturale dello Stato di Torre Guaceto
• Ex Convento delle Teresiane – Fasano
           
Domenica 28 giugno
• Palazzo Granafei Nervegna – Brindisi
• Casa del Turista – Brindisi
• Castello Dentice di Frasso - Carovigno
Centro di Documentazione Archeologica - Ceglie Messapica
• Palazzo Azzariti - San Vito dei Normanni 









A proposito dell'oasi di Torre Guaceto, forse non tutti sanno che proprio in quel luogo vengono sversate le acque reflue dei depuratori di vari comuni che confluiscono nel Canale Reale. Tra queste acque reflue ci sono anche le nostre, quelle provenienti da Ceglie Messapica.




(Torre Guaceto)


Alcuni giorni fa l'argomento era stato di nuovo sollevato da un comunicato del Pc di Carovigno.




giugno 2015

mercoledì 24 giugno 2015

Nuova guida per Forza Italia a Ceglie


Il prof. Luca Dipresa, dirigente scolastico, è stato designato 
nuovo commissario cittadino di Forza Italia.




Queste le sue dichiarazioni al "Quotidiano":

"Ringrazio l'on. Luigi Vitali per la fiducia che ha voluto ripormi e, nel contempo, ringrazio anche sia il sen. Iurlaro che il neoeletto consigliere comunale, l'avvocato Cesare Epifani, risultato essere il più suffragato alle recenti elezioni amministrative che hanno visto Forza Italia al fianco del riconfermato Luigi Caroli a sindaco della città, per la proposta formulata al coordinatore regionale per la mia nomina a commissario cittadino. La nostra lealtà al sindaco è stata ampiamente dimostrata: abbiamo corso al suo fianco convinti del grosso apporto che Forza Italia poteva offrire e così è stato. Nella sonora vittoria al primo turno di Luigi Caroli il partito, con il suo risultato, ha contribuito enormemente. Ciò premesso, noi continueremo ad essere leali sostenitori del sindaco che da sempre ha detto, dopo le elezioni, che darà visibilità a tutti. Ovviamente, Forza Italia ha visto Epifani essere il consigliere comunale primo eletto e questo significherebbe, anche se regola non scritta, che al più suffragato spetti la carica di presidente del Consiglio. Circostanza che poniamo all'attenzione di tutti, a partire dal sindaco, senza che questo significhi porre paletti".






Alle recenti elezioni comunali cegliesi il partito di Silvio Berlusconi ha ottenuto il 7.33% dei voti conquistando un seggio comunale andato a Cesare Epifani.




giugno 2015

martedì 23 giugno 2015

Continua la sfida di Leonardo



Poco più di una settimana fa è iniziata la sfida del giovane ciclista cegliese 
Leonardo Saponaro




Un giro d’Italia (clicca qui) in solitaria, 12 tappe in undici giorni. Solo, senza auto al seguito, senza rifornimenti. Solo con la sua bicicletta. Il suo rientro è previsto per il 25, con la tappa Apricena-Ceglie.

Leonardo racconta quotidianamente la sua avventura con una serie di video.


per vederli tutti.





giugno 2015

Il cegliese Donato Gioia nella trasmissione "L'isola sono io"


Dentro “L’isola sono io”, il reality con disabili


Durante lo scorso maggio sono state girate sull’isola di Tenerife, in Spagna, le dieci puntate del reality italiano più “speciale” dell’anno dal titolo "L’isola sono io". Un format che vede la partecipazione di quattro persone con disabilità e quattro cosiddetti “abili” che, a coppie, si affrontano cimentandosi in diverse prove sportive per decretare il vincitore del reality. La trasmissione è in onda in questi giorni su alcune emittenti del centro-nord.




Tra i partecipanti c'è Donato Gioia, 38enne originario di Ceglie Messapica che da sette anni vive e lavora a Lecce. Di lui ci parla Affari Italiani:














giugno 2015

lunedì 22 giugno 2015

Ceglie, Il toto-assessori comunali







A distanza di tre settimane dalle elezioni comunali non è stata ancora ufficializzata la composizione del nuovo Consiglio comunale. I nuovi eletti non sono stati infatti ancora proclamati a causa di alcune richieste di verifica dei verbali presentate da alcuni candidati : c'è chi infatti ritiene che ci possano essere stati degli errori di trascrizione nelle preferenze in alcune sezioni. Sulla Gazzetta del Mezzogiorno di ieri abbiamo letto che molto probabilmente la proclamazione degli eletti slitterà addirittura ai primi di luglio. Al momento questi sono i consiglieri comunali in via ufficiosa (clicca qui).

Nonostante l'attesa per l'ufficializzazione dei nomi, si inizia già ad ipotizzare la composizione della futura Giunta Caroli. E' un argomento che interessa in particolar modo i primi dei non eletti delle liste caroliane, dal momento che la nomina ad assessore (e l'eventuale accettazione) comporta l'obbligo di dimissioni dell'interessato da consigliere e il subentro del primo dei non eletti per ogni rispettiva lista. Allo stesso tempo probabilmente qualche consigliere preferirebbe non essere nominato assessore dal momento che, come è noto, in caso di rimpasti o ribaltoni di giunta, potrebbe restare in qualunque momento fuori sia dalla giunta che dal consiglio, a discrezione del primo cittadino, nonostante i voti ottenuti.




Intanto sempre la Gazzetta, ieri, lanciava un'indiscrezione sulla squadra amministrativa dei cinque assessori, che è anche l'ipotesi che in questo momento è la più “gettonata” nei corridoi degli ambienti politici. I nomi sarebbero quelli di Nicola Ricci, Daniele Gioia, Domenico Convertino, Grazia Santoro e Angelo Palmisano.




Palmisano dovrebbe ricoprire anche l'incarico di vicesindaco, scelta che lo collocherebbe come favorito naturale per la futura candidatura a sindaco al termine di questa consiliatura.




Resterebbe fuori dalla squadra Forza Italia che, leggiamo, “al momento non avanzerebbe alcuna pretesa”. Alla Presidenza del Consiglio comunale potrebbe invece andare l'ex assessore Pasquale Santoro.







Bisognerà attendere ancora qualche settimana e sapremo come verrà sbrogliata questa amatissima matassa politica.





giugno 2015

domenica 21 giugno 2015

Orgoglio per tutti noi cegliesi




Ne avevamo parlato qualche giorno fa (Link). L'opera dal titolo "Il male ha vinto" realizzata dal nostro concittadino (residente a Roma da anni) Mimmo Epicoco è tra le opere esposte presso la rassegna "Expo Arte Italiana" curata da Vittorio Sgarbi, tra gli eventi culturali, di rilevo internazionale, più importanti abbinati all'Expo.







"Dopo aver concluso l’iter formativo presso l’Istituto d’Arte di Grottaglie e l’Accademia di Belle Arti di Lecce, Epicoco sperimenta le potenzialità dell’informale con un impasto materico fino alla svolta del 2000 quando intraprende ricerche pittoriche legate alla figurazione, focalizzando le indagini sul corpo umano inteso come una sorta di vaso di Pandora da cui trasudano le inquietudini più intime. Maestro d’arte nell’Istituto dell’Opera Don Guanella a Roma, realizza per la chiesa brindisina tre dipinti di grande formato. L’opera selezionata dal critico Vittorio Sgarbi e dal direttore artistico Giovanni Lettini è la pala destinata all’altare centrale ed effigiante San Michele in ossequio all’intitolazione della chiesa all’arcangelo guerriero". Clicca qui per leggere tutto




Mimmo Epicoco ha anche rilasciato alcune dichiarazioni al Quotidiano:

"Essere selezionati direttamente da Vittorio Sgarbi è sicuramente motivo di grande orgoglio. Expo Arte Italia è una rassegna che racchiuderà tante categorie artistiche e sono davvero felice di esporre una mia opera che contiene anche un messaggio positivo in una rassegna di grande importanza culturale che attirerà visitatori da tutto il mondo. Non nascondo un certo orgoglio. Spero che la mia partecipazione a questa importante rassegna possa rendere orgogliosi anche tutti i miei concittadini. Vivo lontano da Ceglie da tanti anni ma il legame con la mia città è sempre vivo ed il fatto di poter rappresentare, nel mio piccolo, la mia terra in una manifestazione così importante per l'arte contemporanea rende ancora più speciale questo momento".






Un'intervista di un paio di anni fa.






giugno 2015

Appuntamento con la cultura e con la musica, a Ceglie




Sabato 27 giugno presso la Chiesa di San Gioacchino ore 19.30, la cittadinanza è invitata alla presentazione del volume "I Fondi Musicali del Centro Documentazione "Michele Ciracì" ed al concerto dell'Orchestra del Conservatorio "Tito Schipa" di Lecce.










Seguirà un concerto offerto gratuitamente alla cittadinanza dall'Orchestra di fiati del Conservatorio "Tito Schipa" di Lecce che eseguirà musiche di autori cegliesi e composizioni del Maestro Vincenzo Borgia, già direttore della Banda Musicale dell'Arma dei Carabinieri, che sarà a Ceglie per dirigere in prima esecuzione assoluta due poemi sinfonici, uno dei quali "I Messapi" dedicato alla nostra città.



giugno 2015

Cronaca


Tratto da Repubblica Bari:


Bari, un autoarticolato carico di frutta si ribalta sulla 100: traffico bloccato, ferito l'autista


Bari, un autoarticolato carico di frutta si ribalta sulla 100: 
traffico bloccato, ferito l'autista

In attesa che arrivassero i soccorsi, gli automobilisti di passaggio si sono fermati per cercare di aiutare il conducente, un cinquantenne di Ceglie Messapica, a uscire dalla cabina di guida. 

per leggere tutto.




giugno 2015

sabato 20 giugno 2015

Giornata del Donatore a Ceglie




"Giornata del Donatore"

Domenica 21 giugno, dalle 8.30 alle 11.30
presso l'Ospedale di Ceglie Messapica



La vita non va' in vacanza...
Vi aspettiamo domenica mattina presso il nostro Ospedale per la periodica raccolta.
Ricordata di fare una leggera colazione a base di thè, caffè, biscotti secchi o fette biscottate da evitare assolutamente latte e derivati. Vi aspettiamo numerosi!






giugno 2015

Storia di Donato Chirico





Rosangela Chirico

PLASTICA

Storia di Donato Chirico
operaio petrolchimico.



Dalla prefazione di Mario Desiati


"Taranto e Brindisi oggi sono territori che pagheranno per sempre l’inclusione telecomandata dall'alto, di un’idea industriale che non era possibile, quanto meno senza una formazione delle coscienze di chi ha diretto questa scelta politica prima che umana. La Puglia dei petrolchimici e dei siderurgici è nelle terre sfregiate, ma anche e soprattutto nei corpi di chi si è ammalato, e nei corpi, negli occhi, nei cuori di chi ha perso i propri cari. La nostra terza guerra mondiale, la più cruenta, perché sul suo altare (in parte un altare di fango come scrive nel finale la Chirico) hanno versato il sangue migliaia di padri di famiglia, che sapevano di essere operai ma non sapevano di essere in guerra".


_______________________



Da anni Rosangela conduce la sua battaglia per la verità e la giustizia. Qui sotto una sua lettera aperta scritta cinque anni fa al Presidente della Regione.


Egregio Presidente della Regione Puglia
On Nichi Vendola,

mi chiamo Rosangela Chirico, sono nata 41 anni fa a Ceglie Messapica, dove abito e cerco di guadagnarmi da vivere facendo l’artista. 13 anni fa mio padre Donato è deceduto per un Cancro al fegato. Aveva lavorato per oltre 20 anni al petrolchimico di Brindisi, dove aveva inalato il Cloruro di Vinile Monomero (CVM). Alla fine degli anni ‘90 la Procura della Repubblica di Brindisi aveva aperto un’inchiesta per le morti e le malattie di decine e decine di lavoratori come mio padre, ma nel 2004 ha deciso l’archiviazione del procedimento per le ipotesi di reato contro le persone. 









giugno 2015

Commenti

Commenti