F F Tribuna Libera: settembre 2013

lunedì 30 settembre 2013

Contro il gioco d'azzardo, anche a Ceglie





Leggo sull'Albo pretorio del Comune un'iniziativa che merita di essere segnalata e sostenuta. Si informa infatti che anche presso il Comune di Ceglie (come avviene in tutti i casi di presentazione di richieste di referendum o di proposte di iniziativa legislativa popolare nazionali), tutti i cittadini elettori potranno recarsi presso l'Ufficio elettorale fino al 14 ottobre, dalle ore 8.30 fino alle 13 per sottoscrivere la richiesta di una legge di iniziativa popolare (sul sito comunale viene erroneamente indicato il referendum) contro il gioco d'azzardo, proposta presentata a livello nazionale da Italia dei Valori.


La Costituzione richiede un minimo di 50mila firme in tutto il Paese 
per la presentazione del d.d.l. in Parlamento.

Una firma importante per una piaga che interessa purtroppo l'Italia e anche la nostra città e di cui si parla troppo poco.




CLICCA QUI per saperne di più




settembre 2013

Una domenica sera, a Ceglie





Ieri sera doveva esserci Philippe Daverio, importante critico d'arte e volto della trasmissione di Rai3 "Passepartout", al castello di Ceglie per discutere di Emilio Notte e Futurismo. Ne aveva parlato tutta la stampa locale e non solo.



E AhiCeglie si era posto qualche domanda 







Com'è andata a finire? 
Ce lo sintetizza un commento di una cittadina su FB






Bella figura, davvero.


E anche la seguitissima testata "Il tacco di Bacco" è costretta a scusarsi ...





per leggere l'articolo


Si scuserà anche chi ha organizzato l'evento 
e non ha avvisato che l'evento non c'era più?




settembre 2013

Attraverso la Valle d'Itria


Ieri mattina c'è stato il secondo appuntamento con Bicilona -Ciclotrekking dalla Murgia al Salento. Un gruppo che continua a crescere. hanno attraversato le 3 Province Brindisi-Taranto-Bari, lungo al cicolovia dell'Acquedotto Pugliese, immersi nella macchia mediterranea in piena Valle d'Itria tra profumi e colori autunnali.






per vedere tutte le foto




settembre 2013

domenica 29 settembre 2013

DISCARICA ULMO, A CEGLIE MESSAPICA


Le foto di questo scempio presso la Pineta Ulmo sono di Donato Balsamo che su Facebook denuncia lo stato di incuria verso uno dei posti più suggestivi del nostro territorio.












No comment.

Auspichiamo che chi di dovere intervenga quanto prima.








settembre 2013

Cronaca, Incidente sulla Ceglie-Ostuni



Da BrindisiReport:

CEGLIE MESSAPICA – Incidente stradale alle porte di Ceglie Messapica nella tarda mattinata odierna, sulla provinciale per Ostuni. Alle 11.30 circa, all’incrocio con via Turco Camarda, è avvenuta una collisione tra una Toyota Yaris e un maxiscooter Piaggio Beverly, in un punto dove la stessa provinciale si restringe. Sul posto sono intervenuti carabinieri, vigili urbani, vigili del fuoco e gli operatori del 118. Il conducente della motocicletta, un giovane di Ceglie, ha riportato lesioni agli arti e varie escoriazioni. La donna alla guida della Yaris, solo traumi non gravi.



settembre 2013

Video-intervista a Mimmo Epicoco








E' stata inaugurata ieri e proseguirà fino al al 30 novembre a Brindisi, presso il MAP, il Museo Mediterraneo dell'Arte Presente, il progetto site specific "Pale d'altare" (clicca qui) a cura di Massimo Guastella con tre quadri ad olio di grandi dimensioni dipinti per gli antichi altari della chiesa di San Michele Arcangelo dall'artista Mimmo Epicoco. Cegliese d'origine, da anni vive e opera a Roma.

Questa è una sua breve intervista.












settembre 2013

L'ultimo appuntamento di CegliEstate

File:Philippe Daverio - Capo di Ponte (Foto Luca Giarelli).jpg

E' l'ultimo appuntamento di CegliEstate ed è previsto per oggi a Ceglie.

Parliamo dell'Incontro-dibattito con il Critico d’ Arte Philippe Daverio (molti lo conosceranno per la trasmissione d'arte che conduce la domenica all'ora di pranzo su Rai3) dal titolo "FareArte: Ceglie Futurista da Emilio Notte al Terzo Millennio" che si terrà alle 19 preso il castello. Dell'incontro di oggi ne parla anche Repubblica (Link)


Quel curiosone di Mimmo, però, si pone qualche domanda ...









settembre 2013

sabato 28 settembre 2013

Inaugurazione del Mercato coperto a Ceglie (VIDEO)

Questo pomeriggio è stato inaugurato il Mercato coperto restaurato.

L'avevamo annunciato in un post precedente Link




 Per tutte le foto clicca qui






Il sindaco, con una leggera nota polemica nel suo intervento (lo potete seguire nel video), ribadisce che è più importante completare i progetti rispetto all'aver ottenuto i finanziamenti per realizzarli.  Io personalmente, pur dando atto che è stato fatto sostanzialmente un buon lavoro, continuo a ritenere che senza finanziamenti, senza soldini per realizzare le opere, queste opere non ci potrebbero essere. Infatti, proprio per un finanziamento non ottenuto dal Comune due anni fa (clicca qui), a Ceglie non c'è stata la riqualificazione di piazza Sant'Antonio e largo Gelso.


Per questo credo sia necessario non dimenticare il merito di chi, attraverso il proprio lavoro ha consentito che ci fossero questi soldi per consegnare alla città l'opera che oggi è stata inaugurata, insieme alla Chiesetta di San Demetrio restaurata e alla struttura sportiva nella zona Peep. Il resto sono polemiche stonate che preferiremmo non sentire da figure istituzionali che rappresentano tutti i cittadini. E lo dico con tutto il rispetto possibile. 

Come cittadini, siamo felici ed orgogliosi di queste opere per la città, che resteranno un bene per la città anche quando i nostri amatissimi amministratori dovranno andare via col voto.




settembre 2013

Seguendo l'Acquedotto





Così come domenica scorsa, anche domani 29 settembre, torna l'appuntamento con Bicilona - Ciclotrekking dalla Murgia al Salento. Si tratta di un gruppo di amici che hanno in comune la voglia di pedalare e condividere le bellezze del nostro territorio.




Clicca qui per le foto di domenica

Chi fosse interessato può presentarsi con bici domani mattina alle 8 in piazza Plebiscito. L'itinerario di questa settimana prevede la partenza ore 8.15* dalla piazza in direzione Pineta Ulmo per imboccare la nuova pista ciclabile che scorre lungo l'Acquedotto Pugliese, direzione Locorotondo. Passando attraverso la Valle d'Itria con un paesaggio unico! Ponti, boschi, vallate e profumi d'autunno.










settembre 2013

venerdì 27 settembre 2013

Tasse a Ceglie, ecco cosa ha deciso il Consiglio comunale



Questa mattina si è svolto il Consiglio comunale.

Clicca qui per l'elenco dei punti all'ordine del giorno




Ecco una rapida sintesi dei lavori e delle decisioni

Sul primo punto (mozione presentata dai consiglieri Nicola Ciracì e Giovanni Gianfreda) il Consiglio comunale si è espresso a favore della non competenza dell'assemblea.
Il centrosinistra ha chiesto il rinvio del piano finanziario relativo alla Tares. La richiesta è stata respinta e il piano è stato approvato a maggioranza così com'era stato presentato.  Dalla Tares è previsto un introito per il Comune di 3 milioni di euro contro i 2.050.000 dell'anno scorso.
E' stato approvato il regolamento relativo all'IMU, l'approvazione delle relative tariffe è stata invece rinviata. Il consigliere Nicola Trinchera (Sel) ha proposto 3 emendamenti sull'Imu che puntavano a considerare come prima casa anche le seconde abitazioni che fossero abitate a titolo gratuito da parenti primo grado (figli o genitori) del proprietario, così come avrebbero considerato prima casa anche l'abitazione cegliese di persone residenti stabilmente all'estero. Infine, con il terzo emendamento, le abitazioni delle persone ricoverate stabilmente in case di cura o case di riposo (che attualmente risulterebbero seconda casa) attraverso il terzo emendamento sarebbero da considerare prima casa.
La discussione su queste proposte è stata rinviata poichè la maggioranza ha chiesto di prendere tempo per valutarle con calma. Di conseguenza l'approvazione delle aliquote Imu è stata rinviata.
Infine è stata confermata l'aliquota dell'addizionale Irpef dell'anno scorso.








settembre 2013

Non gli sfugge niente




Ecco cosa ha scoperto oggi Mimmo:
Dalle parti del Calvario ...




settembre 2013

Suicidio



Una brutta ultim'ora


Questa mattina si è tolto la vita un uomo nato a Ceglie ma titolare di un bar a Martina Franca. Si è impiccato all’inferriata della finestra della sua abitazione in contrada Chiobbica, tra Cisternino e Ostuni. All'origine del tragico gesto pare ci fosse la difficile situazione economica in cui versava la sua attività commerciale. Aveva 37 anni.  Il link alla notizia



settembre 2013

giovedì 26 settembre 2013

E tutta la maggioranza si assentò ...



AGGIORNAMENTO DEL VENERDI'

Questa mattina il Consiglio comunale dopo che ieri, ultimo giovedì settembrino, la maggioranza è stata compattamente assente, presidente del Consiglio compreso.

Passata una buona serata?

________________________________







Hanno fatto tutti filone.

Questa sera in Consiglio comunale si sarebbero dovuti trattare argomenti di una certa importanza per i cittadini: le tasse che dovremo pagare a breve.  In particolare, l'ordine del giorno prevedeva: Approvazione del Regolamento per la disciplina dell’Imposta Municipale Propria (IMU),  Approvazione del Regolamento per la disciplina della Tassa sui Rifiuti e Servizi (TARES), Piano Finanziario per l’applicazione della Tassa sui Rifiuti e Servizi (TARES) –Approvazione, Conferma aliquota dell’Addizionale Comunale IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) per l’anno 2013, approvazione aliquote IMU 2013.

Cosa è accaduto: che i consiglieri della maggioranza caroliana non si sono presentati.  Non era presente neanche il neo-Presidente del Consiglio comunale. Non si è presentato nessuno di loro. Probabilmente avevano impegni precedentemente presi o cose più importanti da fare rispetto alla trattazione dell'argomento. In fondo c'è la seconda convocazione per domattina, no? Mica potevano rischiare di attardarsi e perdersi l'ultimo giovedì di settembre di quest'anno in campagna ...

La domanda che nasce spontanea è: visto che la data dei Consigli comunali viene fissata dal presidente del Consiglio dopo aver sentito la Conferenza dei capigruppo, dal momento che ben tre gruppi (cioè tutta la maggioranza) evidentemente sapevano che non sarebbero potuti essere presenti, perchè non l'hanno detto in Conferenza e fissato direttamente un'altra data per la prima convocazione? O forse pensano di stare a uno di quei concerti dove è regola iniziare obbligatoriamente in ritardo per scaldare il pubblico e farlo gridare "Fuori! Fuori"?

E' stata una mancanza di rispetto verso i cittadini che si poteva benissimo evitare. Non state giocando, siete rappresentanti dei cegliesi.








settembre 2013

Inaugurazione del nuovo Mercato coperto a Ceglie


AGGIORNAMENTO

Per il video dell'inaugurazione (28 settembre)




Sabato prossimo, alle ore 16.30, sarà inaugurato finalmente, dopo la riqualificazione, 
il nuovo Mercato coperto a Ceglie.





Continuano, dunque, le inaugurazioni delle opere pubbliche la cui realizzazione è stata resa possibile innanzitutto grazie ai finanziamenti ottenuti dalla precedente Amministrazione di centrosinistra guidata dall'ex sindaco Pietro Federico. Dopo quella della Chiesa di San Demetrio restaurata, della scuola Pascoli e del centro sportivo, è la volta dell'atteso nuovo Mercato coperto. 

I fondi che sono stati imprescindibili per la realizzazione di queste opere (senza soldi le opere non si fanno) rientrano in un finanziamento complessivo di 3 milioni di euro concesso dalla Regione a seguito dell'ammissione del programma Pirp presentato dal Comune di Ceglie nel 2007. A questi si aggiunsero 230mila euro di fondi privati. Clicca qui per i dettagli

Probabilmente ci sarà chi dirà che la gran parte del merito è dell'attuale amministrazione, leggeremo commenti entusiasti e commossi su Facebook, ringraziamenti agli Amatissimi, frasi come "grazie a voi la città è cambiata. .."ecc. Ma non fa nulla, la politica è sempre stata così. L'importante è che alla città siano finalmente consegnate queste opere che resteranno anche quando gli attuali amministratori saranno andati via.



Resta intanto un curioso mistero ...




(la foto del post è stata pubblicata dal sindaco)




settembre 2013

Consiglio sulle tasse





E' previsto per questa sera a partire dalle 18, in prima convocazione, il Consiglio comunale. Argomenti principali saranno le tasse comunali (Imu, Tares e addizionale Irpef). Pare che, ad ogni modo, si dovrebbe andare alla seconda convocazione prevista per domattina alle 9.

Per ulteriori dettagli clicca qui



settembre 2013

Paesaggio cegliese



(foto: Francesco Salonna)


Martedì pomeriggio si è svolto a Ceglie un forum con tecnici e cittadini sul nuovo Piano Paesaggistico Territoriale regionale, vincolante per tutti i Comuni pugliesi, e che a sua volta ha lo scopo di adeguamento al Codice dei beni culturali e del paesaggio, ponendo un freno all'eccessiva cementificazione che negli anni ha assalito il nostro territorio.

Un tema importante soprattutto alla luce del processo di predisposizione del nuovo Pug. A tal proposito riporto le considerazioni di Claudio Conversano, progettista del Pug, che ha difeso le ragioni del Piano paesaggistico adottato dalla Regione:

"Il nuovo Piano emanato dalla Regione è un'indicazione per il futuro della nostra Puglia. Il paesaggio ha la precedenza su tutti gli altri vincoli. Sicuramente il nuovo Piano è ancora più restrittivo e capisco le difficoltà dei tecnici comunali nell'operare. Invito tutti i tecnici ad inviare le loro osservazioni alla Regione e spero ci possa essere una maggiore maturazione anche dei cittadini che devono capire che l'obiettivo che si propone il piano che non è quello di andare contro i loro interessi ma quello di fare le cose per bene e in maniera compatibile con il nostro territorio. Posso già dire che il Piano Urbanistico Generale di Ceglie andrà avanti, studieremo meglio i nuovi vincoli imposti dalla Regione in attesa che il Piano paesaggistico diventi ufficiale, ma certamente il Pug non si fermerà".


CLICCA QUI per leggere il Piano





settembre 2013

Piccoli respiri di normalità


Nei corridoi dell'Istituto oncologico di Bari è stata allestita una msotra fotografica dal titolo "Piccoli respiri di normalità". Le immagini documentano la vita quotidiana di tre persone colpite dal tumore ai polmoni. Gli scatti di Massimo Mastrorillo sono un viaggio nella battaglia quotidiana di chi, prima ancora della malattia, deve sconfiggere lo stravolgimento della vita propria e dei propri cari che essa comporta. (da RepubblicaBari)



Ne ha parlato ieri il TG regionale in onda su Rai3, con un'intervista al dott. Domenico Galetta (in foto), nostro concittadino e medico oncologo presso l'Istituto oncologico di Bari.


(dal minuto 15.09)



settembre 2013

mercoledì 25 settembre 2013

Le opere di Cosimo Epicoco a Brindisi


Parliamo dell'opera artistica del nostro concittadino Cosimo Epicoco.




BRINDISI – In concomitanza con l’edizione 2013 delle Gep, Giornate Europee del Patrimonio, ideate nel 1991 dal Consiglio d’Europa per potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra i Paesi europei, alle ore 17 di sabato 28 settembre il Map, il Museo Mediterraneo dell’Arte Presente di Brindisi, prosegue l’originale progetto site specific “Pale d’altare al Map”, con il secondo appuntamento in ordine di tempo, presentando tre quadri ad olio di grandi dimensioni dipinti per gli antichi altari della chiesa di San Michele Arcangelo dall’artista Cosimo Epicoco. Le tre “Pale d’altare al Map” di Cosimo Epicoco, fanno parte delle ricerche pittoriche più recenti, dove prevale la simbolica colorazione rossa dell’artista salentino, come quelle delle tele esposte in estate al Chiostro del Bramante di Roma, eseguite secondo disegni progettati con i media tecnologici più avanzati e poi trasferiti su tela padroneggiando le tecniche tradizionali.  Clicca qui per continuare a leggere



Chi è Cosimo Epicoco

Nasce a Ceglie Messapica nel 1967. Formatosi prima all’Istituto d’Arte di Grottaglie quindi all’Accademia di Belle Arti di Lecce, ha iniziato a esporre dal '92. Tra il 1992 e il 1999 ha svolto una ricerca pittorica d'indirizzo materico, informale: di quegli anni sono le mostre di Brindisi (“Limite secolo”), Saarbrucken (“Frammenti 94), Ceglie Messapica (“Contemporanea”), Bari (Arena della Vittoria “Maggio di Bari”), Roma (“Traslazioni”, Museo dell'Infiorata Genzano, RM - CASC Banca d'Italia, RM), “Transfert” (Nuova Zelanda). Nel 2000 opera un’inversione di tendenza in occasione della mostra “Giovane Arte del XXI secolo” (Otranto Festival); iniziano ad affiorare le prime sollecitazioni figurative via via tese a consolidarsi. Di quegli anni si ricordano le personali “Distanze” (Brindisi) e “Cloni” (Studio Arte Fuori Centro, Roma) e le mostre collettive “Omaggio a Carlo Levi” (Aliano, PZ), la rassegna d’arte giovane a Masseria Moreno (Mesagne, BR) e “Opere Minime” (Galatina, LE). Sue opere si trovano in collezioni private e pubbliche. Attualmente lavora come maestro d’Arte presso l'Istituto dell'Opera Don Guanella in Roma.

Clicca qui per leggere il suo sito



settembre 2013

La scala misteriosa, a Ceglie Messapica






CLICCA SULL'IMMAGINE
per conoscere l'ultimo mistero messapico



settembre 2013

Il Palasport di Ceglie Messapica in prestito ...




Giovedì prossimo a Francavilla verrà presentata ufficialmente la nuova stagione 2013/2014 del "Basket Francavilla". Ne parliamo perchè, come già scritto in un recente post, le partite della squadra francavillese, alla sua quarta stagione consecutiva in Divisione Nazionale B, saranno giocate presso il nostro Palazzetto dello Sport a Ceglie Messapica che ha una capienza di 600 posti.

In un comunicato di oggi leggiamo che questa presentazione "sarà anche l’occasione per farsi conoscere, oltre che dai propri tifosi, dal pubblico di Ceglie Messapica che ospiterà, presso il Palasport 2006, oltre che al Memorial di questo weekend anche tutte le gare interne del prossimo campionato vista l’indisponibilità a Francavilla di un impianto idoneo al campionato DNB".

Che peccato però, dopo i successi degli anni scorsi delle nostre squadre di basket, che oggi non ci sia più nulla che rappresenti i colori della nostra città in quello sport seguitissimo da tanti cegliesi... 
Ad ogni modo, in bocca al lupo alla squadra ospite presso la nostra struttura sportiva.






settembre 2013

Comunicato: Dissequestrata la Scommettendo srl



Ricevo con richiesta di pubblicazione dalla "Scommettendo srl":

COMUNICATO

"Il Tribunale di Brindisi, nella giornata di martedì 17 Settembre ha revocato la misura dell’amministrazione giudiziaria disposta nei confronti della Scommettendo srl nell’ambito dell’operazione FastLine, ordinando l’immediato dissequestro e restituzione dei  beni agli aventi diritto, gli Amministratori Caliandro Angelo Antonio e Nigro Donato, entrambi difesi dagli avvocati Agnese Guido e Massimo Murra.
All’esito delle delegate indagini, il Tribunale collegiale di Brindisi, ha ritenuto che non sussistono le condizioni per disporre il rinnovo del provvedimento di amministrazione giudiziaria ovvero la confisca dei beni in sequestro.

Il Tribunale ha motivato la propria decisione ritenendo che “risulta fuori discussione che la Scommettendo sia stata costituita e gestita dai due soci Nigro e Caliandro con risorse di lecita provenienza… e che nessun collegamento di carattere economico con Prudentino Albino né con altri soggetti appartenenti alla criminalità mafiosa è stato neppure ipotizzato dagli inquirenti. Tanto basta per escludere che il patrimonio aziendale costituisca il frutto ovvero il rimpiego di capitali appartenenti ai soggetti indicati nell’art. 34 comma 2 del decreto antimafia”

Emerge, al contrario, dalla relazione dell’Amministratore Giudiziario dott. Donato Pezzuto il profilo di una società sana con potenzialità espansiva grazie alla efficiente gestione aziendale".




settembre 2013

martedì 24 settembre 2013

Leonardo e Ceglie


Ricevo e pubblico questa lettera


"Salve, mi chiamo Gianfranco e sono di Verucchio (RN).

Cercavo notizie su Leonardo Saponaro e sono andato a finire sul vostro blog. Conosco Leonardo perchè ho avuto modo di parlare, per qualche istante, con lui ad una gara che ha svolto qui vicino, dove fece una bella prestazione nonostante le condizioni avverse del tempo.




Scrivo per un giornale locale e nel parlare con lui mi resi conto che non era come parlare con gli altri atleti. Molti hanno atteggiamenti presuntuosi, altri hanno sempre quell'aria di uno che ha da nascondere qualcosa ma lui no, è disponibile, gentile e sa farsi voler bene. Mi parlò della sua Ceglie Messapica in un modo così particolare che mi incuriosì. Questa estate ho deciso di partire e ho trascorso a Ceglie tutto il mese di Agosto;  è stata una delle vacanze che più ha segnato (in positivo) me e la mia famiglia e che sicuramente ripeteremo. Ceglie è stupenda! per non parlare poi della vostra cucina...mamma mia!

Scelsi il periodo di agosto in relazione allo svolgimento della Coppa Messapica ma devo ammettere di essere stato abbastanza fortunato perchè essendo un "fan" di Capossela ho potuto assistere al suo concerto e poi a tutti gli altri eventi in programma.

Ho visto Leonardo in azione durante la Coppa Messapica e ho avuto i brividi appena è sbucato in quarta posizione dalla curva che immette sul rettilineo d'arrivo ed è partito un boato solo per lui al quale mi sono unito anche io, nonostante ci fosse una squadra delle mie zone, per diversi motivi ma soprattutto perchè in qualche modo mi ha dato la possibilità di scoprire una realtà meravigliosa che poco ha a che fare con la monotonia nella quale, senza accorgermene, mi ero rinchiuso e avevo trovato un'illusoria libertà.


Le ho scritto perchè volevo sottolineare che sportivamente e umanamente avete un grande ambasciatore".

Viva Ceglie

Forza Leo!
Con affetto,

Gianfranco



settembre 2013

Torna Forza Italia a Ceglie Messapica ...






Pare che anche a Ceglie stiano riesumando quel partito che va sotto il nome di Forza Italia,
sotto la guida del neocondannato Silvio Berlusconi.

Un ritorno di fiamma che riproporrà certamente l'ormai noiosa contesa tra caroliani e ciraciani.
Varianti-specchio insipide di una minestra che i cegliesi hanno già avuto modo di assaporare in questi anni.

Chi vincerà l'imminente guerra delle tessere e quindi l'influenza sul "nuovo" partito della destra?




Il primo passo lo hanno fatto i ciraciani.


Ricevo e pubblico

Abbiamo risposto con immediatezza e positività all'appello del Presidente Berlusconi di ritornare in campo con "FORZA ITALIA" formalizzando la costituzione del gruppo consiliare azzurro nel comune di Ceglie Messapica, forti del nostro percorso politico di assoluta coerenza che ci ha visti schierati sempre dalla stessa parte, lontani da opportunismi e ribaltoni. Siamo ben consapevoli della responsabilità assunta di voler rappresentare il partito che in tutte le passate competizioni elettorali è sempre stato il più votato dai cegliesi. E' nostra ferma intenzione coinvolgere e valorizzare tutte le forze libere e coerenti della nostra città aprendo a ogni possibile intesa, anche larga, che abbia come obiettivo quello di ridare un governo autorevole ai cegliesi, mettendo fine a mediocrità e dilettantismi e ridando dignità alla politica. Un turismo di qualità e non massificato, la rivitalizzazione del centro storico con il sostegno del comune alle nuove attività commerciali, una rigenerazione urbana che si basi sugli strumenti che abbiamo creato come il Piano di recupero del centro storico, il piano del colore e il futuro P.U.G., una vicinanza alle imprese artigiane della zona industriale abbandonate da troppo tempo al loro destino sono gli obiettivi prioritari del nostro impegno. Abbiamo chiuso una pagina deludente e intendiamo aprirne una nuova, nello spirito di Forza Italia e con l'amore per la nostra Ceglie! Ci sentiamo di assumere con i cegliesi un impegno, non tradiremo mai il loro voto, le loro scelte. Per noi la politica era e rimarrà "coerenza". 

Gruppo consiliare Forza Italia 
Comune di Ceglie Messapica 
Fabrizio Gatti 
Giampiero Gallone









settembre 2013

Il paesaggio e il cemento



"Il paesaggio. E' la nostra principale risorsa. La bellezza della Puglia, è la chiave del suo sviluppo. Colate di cemento la aggrediscono da anni. Il piano paesaggistico serve a fermare la mano predatoria sui nostri gioielli. E a indicare strategie sostenibili di valorizzazione. Dove fare, cosa fare, come fare. E' venuto il tempo di rovesciare il paradigma: il paesaggio è il nostro più pregiato bene comune. E, dunque, bisogna maneggiarlo con cura. I Comuni smettano di sentire le sirene degli speculatori e si facciano forti delle ragioni del territorio. Il mattone è il passato, il nostro ecosistema è il futuro(Guglielmo Minervini, Assessore regionale).



Oggi pomeriggio alle 16, presso il, Comune a Ceglie, si svolgerà un incontro pubblico avente ad oggetto il nuovo Piano Paesaggistico della Regione Puglia (a cui i Comuni devono attenersi) adeguato al Codice dei beni culturali e del paesaggio. E' prevista la partecipazione di tecnici del settore e di cittadini.




per leggere il Piano Paesaggistico integrale



Dalla Gazzetta del Mezzogiorno:

BARI - Sarà una circolare dell’assessorato al Territorio, nei prossimi giorni a chiarire i termini della cogenza del Piano Paesaggistico regionale e stabilirà che tutti i perimetri già individuati dai piani urbanistici vigenti adeguati al Putt (Piano urbanistico territoriale) prevalgono sulle prescrizioni e i vincoli stabiliti dal nuovo Pptr. Per le nuove autorizzazioni, invece, varranno le nuove regole, in ottemperanza alle prescrizioni concordate col Ministero sulla base del Codice dei Beni paesaggistici. Continua qui




Da ricordare che Ceglie il PUG non ce l'ha. Era pronto nel 2010 ma l'amatissima Amministrazione decise di "stracciarlo" e ricominciare daccapo, dopo un'attesa di 40 anni. Al momento l'urbanistica cegliese fa riferimento al programma di Fabbricazione del 1969.










settembre 2013

lunedì 23 settembre 2013

Pedali roventi


Ieri mattina c'è stato il secondo appuntamento di ciclotrekking 
alla scoperta del nostro territorio, tra trulli, specchie e mozzarelle.




Ecco alcune immagini

Pronti a partire.



In viaggio ...




Imprevisti ...



Quanto è dura la salita...




Il meritato ristoro



CLICCA QUI per vedere il percorso




settembre 2013

Commenti

Commenti