F F Tribuna Libera: giugno 2013

domenica 30 giugno 2013

Galà dei Messapi 2013: alcuni momenti suggestivi











Grazie a Francesco Moro per le foto.





giugno 2013

CEGLIE, SCOPERTE DUE DISCARICHE IN APERTA CAMPAGNA





Nelle contrade Lama Lupina e Monte Maruccio.

 "Due siti a cielo aperto con la presenza di cumuli di rifiuti solidi vari quali accessori di autovetture, materiale ferroso e plastico derivante da lavorazioni su veicoli e pneumatici, materiali inerti e scarti di lavorazioni edili". Clicca qui per saperne di più



giugno 2013

Richiesta di annullamento



Ricevo e pubblico la seguente interrogazione 
del consigliere comunale di opposizione Tommaso Argentiero.






Al Sindaco di Ceglie Messapica
                                                                        e, p.c. 
Al Presidente del Consiglio Comunale
Al Segretario Generale
Comune di Ceglie Messapica


                                                             Interrogazione

Oggetto: Area Lavori Pubblici- Incarichi esterni e concessione di subappalto


Il sottoscritto, Tommaso Argentiero, consigliere comunale,

Premesso che:
- in diverse occasioni evidenziava che il Comune di Ceglie Messapica, in maniera ingiustificata, reiterata e continuativa, affidava  lavori e collaborazioni a professionisti esterni per progettazioni varie;

 - il Dipartimento della Funzione Pubblica, su questa situazione, chiedeva, al Segretario del Comune di Ceglie Messapica, chiarimenti, evidenziando che il conferimento di collaborazioni esterne è un fatto eccezionale, applicabile solo in presenza di determinati criteri di legittimità tra i quali, in via prioritaria, l’assenza di analoga professionalità all’interno dell’Ente;

- il Comune di Ceglie Messapica, come se nulla fosse successo, continua a conferire incarichi a professionisti esterni all’ente

Considerato che:
- anche per  progettazioni che non risultavano  essere particolarmente complesse, come la progettazione della sentieristica e area per mobilità lenta nella pineta Ulmo e per la realizzazione di aree verdi e percorsi pedonali in località Insarti, l’Area Lavori Pubblici del Comune di Ceglie con proprie Determinazioni affidava  a due professionisti esterni forestieri, la realizzazione dei progetti. Gli stessi professionisti erano già  destinatari di altri incarichi di collaborazione con il Comune;

- Il Responsabile dell’Area Lavori Pubblici in data 27.06. 2013, con Determina 441,  autorizzava l’ATI Edilmar di Marinelli srl e Lippolis Costruzioni SAS da Conversano, aggiudicataria dei lavori di recupero del Convento di S. Domenico, al subappalto alla ditta Coscia Nicola per l’esecuzione dei lavori relativi agli impianti meccanici (idrico- fognante-condizionamento) per l’importo di 60.000,00 euro:

- i lavori di recupero del Convento di S. Domenico, da parte dell’ATI Edilmar di Marinelli srl e Lippolis Costruzioni SAS, dovevano terminare entro il 18 giugno us.


Tutto ciò premesso e considerato,
si chiede di sapere:

1) se non ritiene necessario annullare in autotutela tutti gli affidamenti a tecnici esterni per progettazioni che, senza ombra di dubbio, in particolare quelle più semplici, possono essere realizzate da ingegneri, geometri e agronomi del Comune;

2) se non ritiene opportuno chiedere al Responsabile di Area dei Lavori Pubblici una dettagliata relazione  a giustificazione della concessione del subappalto dei lavori presso il Convento S. Domenico, nonostante che i lavori presso il complesso monumentale dovevano essere già completati.

Inoltre si chiede l’elenco dettagliato di tutti gli incarichi affidati a professionisti esterni all’Ente negli anni 2012 e 2013.

Alla presente interrogazione si chiede risposta scritta.

Ceglie Messapica 29.06.2013


                                                                                        Tommaso Argentiero 

                                                                            Consigliere Comunale “Noi con Federico



giugno 2013

Giornata del Donatore a Ceglie







L'AVIS di Ceglie Messapica organizza la "Giornata del Donatore" domenica 30 giugno, dalle 8:30 alle 11:30 presso la struttura ospedaliera di Ceglie.

"Non andare in vacanza prima di aver donato abbiamo bisogno anche di te!! Vi aspettiamo numerosi ..l'unione fa la forza,..la forza dell amore!!!"




Basta poco per un grande gesto d'amore.






A breve ulteriori dettagli.





giugno 2013

sabato 29 giugno 2013

Compleanno eccellente a Ceglie Messapica





(foto tratta dalla rete)


Dalla mezzanotte di domani 30 giugno.

Il conto lo sta tenendo portando Mimmo Barletta sul suo blog.

Clicca qui per saperne di più




giugno 2013

Centro raccolta materiali: La smentita





Alcuni giorni fa, il Quotidiano faceva il punto sulle indagini della magistrtura sul centro raccolta materiali realizzato a Ceglie due anni fa. La notizia era del rinvio a giudizio di tre persone con l'accusa di lottizzazione abusiva e abuso edilizio in concorso. Nell'articolo leggevamo questa ricostruzione.

"La realizzazione di un centro per la raccolta di rifiuti ingombranti era all'ordine del giorno già dai tempi della vecchia amministrazione guidata dal sindaco Pietro Federico che, a giugno 2009, individuò ben tre siti dalle caratteristiche idonee ad ospitare la struttura che oggi sorge sulla via provinciale per Francavilla, nella zona industriale della città. Fu all'epoca che la vecchia amministrazione dispose un sopralluogo al fianco dei tecnici incaricati dall'Ato, al termine del quale fu individuato l'attuale sito come quello idoneo per la realizzazione del centro. per due caratteristiche su tutte: la distanza dal centro abitato, che avrebbe garantito le misure igieniche del caso, e la proprietà comunale dell'area. 

Ciò nonostante, dopo qualche tempo, la vecchia giunta dirottò le proprie scelte verso un ulteriore sito, di proprietà di un privato imprenditore: repentino cambio di destinazione rimasto senza conseguenze ... Da lì a breve infatti l'esito della competizione elettorale determina un passaggio di testimone, mandando a casa Federico & co., a palazzo l'attuale Caroli che, con una ordinanza ad hoc, fa ricadere la propria scelta nuovamente sul sito di via Francavilla. Un lungo carteggio tra la ditta e l'amministrazione comunale dimostra l'urgenza di realizzare il centro di raccolta rifiuti, previsto fra l'altro nel capitolato d'appalto. L'allora capo dell'Ufficio tecnico Sergio Attolini, dà il proprio assenso, sulla scorta di un paio di considerazioni di massima, innanzitutto quella che se l'opera fosse stata realizzata su terreno privato sarebbe stato necessario espropriare, indennizzare il proprietario e dunque diluire di molto i tempi dell'operazione. 

Restava il problema della destinazione d'uso della zona. Non essendo ancora stato adottato il Piano urbanistico generale, Attolini sottoscrive una autorizzazione edilizia provvisoria, per opere rigorosamente temporanee, obbligando tra l'altro la ditta a versare una fideiussione di 15 mila euro con l'impegno di rimuovere la struttura alla scadenza dell'autorizzazione, pena la perdita della somma. Le cautele adoperate dal tecnico non convincono l'opposizione che presenta un espoto alla magistratura determinando l'apertura del fascicolo in questione".



Rispetto a questa ricostruzione dei fatti è giunto un comunicato di smentita da parte dell'ex assessore Rocco Argentiero, che riporto di seguito:

"In riferimento all'articolo relativo al centro raccolta materiali, in qualità di ex assessore all'ambiente  della Giunta Federico,  ritengo indispensabile chiarire alcune situazioni che sono state presentate in modo completamente difforme dalla realtà.  Al fine di ristabilire un minimo di verità e  sgomberare  il campo da  una rappresentazione dei fatti che forse è solo nella mente di qualcuno  riporto di seguito tutti gli  atti prodotti dalla Giunta Federico in ordine cronologico ed in modo dettagliato relativamente al Centro Raccolta Materiali.

Con delibera 224 del 26/10/2009 la Giunta individuava l'area ex depuratore sita in contrada Mesola, nel vigente Pd.F quale “impianto terminale fognatura” per la realizzazione del Centro Raccolta Materiali al fine di partecipare ad un finanziamento regionale.

Con delibera 250 del 12/11/2009 la Giunta individuava una ulteriore area su Via del Lavoro “facendo salve tutte le procedure necessarie per conferire all'area in questione la destinazione urbanistica necessaria”. Trattasi proprio della variante urbanistica che il consiglio comunale avrebbe dovuto approvare e sottoporre alla Regione, per evitare l'abuso edilizio.

Con delibera 273 del 1/12/2009 la Giunta revocava la delibera 250, considerato che in data 27/11/2009 il consorzio ATO BR2 aveva approvato e successivamente trasmesso alla Regione, al fine di partecipare al finanziamento previsto, un progetto per la Realizzazione del Centro Comunale di Raccolta Rifiuti ritenendo idonea l'area ex depuratore sita in c.da Mesola.

Di quel progetto e di quel finanziamento, che avrebbe dato alla città la possibilità di risanare e bonificare un'area abbandonata nessuno sa più niente . E' evidente che non c'è mai stato da parte della vecchia giunta alcuna scelta verso un sito di proprietà di un privato imprenditore ne vi è mai stato alcun atto amministrativo che conferma questa ipotesi.

Pertanto far balenare l'ipotesi che la realizzazione dell'opera su terreno privato (fatto inesistente)  sarebbe significato espropriare  un terreno ed indennizzare il proprietario è falso e presenta  uno stato di cose lesivo dell'attività amministrativa della Giunta Federico. Questi sono i fatti e gli atti, il resto appartiene solo e soltanto alla fantasia di qualcuno, ci si augura che per il futuro le informazioni attinenti l' attività amministrativa prodotta nel passato vengano assunte per il tramite dei diretti interessati e/o dalla consultazione degli atti amministrativi".

 Rocco Argentiero (consigliere comunale )


giugno 2013

Inaugurazione della centralina a Ceglie, il Video


Giovedì pomeriggio è stata inaugurata la Stazione di Ceglie Messapica della Rete di Monitoraggio Qualità Aria gestita da ARPA Puglia, sita all’interno del cortile della scuola primaria II circolo didattico Giovanni XXIII in via Martina.


Ecco il servizio di Trcb Notizie




Nell'intervista, che potete vedere nel servizio, il presidente dell'Arpa Giorgio Assennato ha ribadito, sulla base dei dati disponibili sul sito dell'Autorità, la buona qualità dell'aria nella nostra città.


Questa è la relazione dell'Arpa sulle analisi condotte con centralina mobile a Ceglie nel 2008:

Clicca qui






giugno 2013

venerdì 28 giugno 2013

Pazienti psichiatrico-giudiziari nell'ex ospedale di Ceglie




Pare sia ufficiale.
La Asl avrebbe autorizzato (delibera n. 1197 del 26 giugno) la realizzazione ed attivazione di una nuova struttura sanitaria alternativa all' "Ospedale psichiatrico giudiziario" presso l'ex ospedale di Ceglie. Sarà ubicata al terzo piano della struttura e prevede una decina di posti letto h24. Nella fase di ristrutturazione dei locali del terzo piano sarà realizzato anche un giardino pensile destinato a questi pazienti.

Qualche tempo fa, quiando si paventava questa soluzione, avevamo giò scritto dell'argomento sul blog. Gli OPG (Ospedali psichiatrici giudiziari) sono una istituzione dipendente dal Ministero di Grazia e Giustizia. Gli ospiti al loro interno sono persone che non solo hanno gravi problemi psichiatrici ma sono persone che si sono macchiate di un reato. 

Adesso il nostro ex ospedale sarà dunque adibito a struttura di accoglienza per "l’inserimento dei pazienti psichiatrici attualmente internati in OPG e  dimissibili a valenza sperimentale". E sperimentiamo ...

Ci chiediamo: ma è questo ciò di cui aveva bisogno la città? Cosa migliorerà concretamente per noi cegliesi rispetto alla richiesta di servizi per la salute? Anche perchè, nel frattempo, molti altri servizi sanitari risultano sospesi ... Forse i cittadini non ne saranno tutti entusiasti.

Torneremo a parlare dell'argomento.




Questo è il comunicato dell'opposizione di centrosinistra 
del marzo scorso sull'argomento CLICCA QUI



giugno 2013

Piazza Plebiscito e la sporcizia/parte 2


Nei giorni scorsi, è stato molto cliccato e letto il post relativo alla sporcizia in piazza Plebiscito Clicca qui.
Si dice che questa mattina abbiamo provveduto a pulire. Questa sera mi è ricapitato di passarci. Diverse chianche continuavano a mostrarsi sporche e quello che una volta era bianco appariva ancora nero. 

Quello che trovate qui sotto è la parte del capitolato del servizio relativo al lavaggio delle piazze principali della città tra cui, appunto, piazza Plebiscito.






L'estate è ormai arrivata (anche se ancora non conosciamo il programma di CegliEstate). Vogliamo presentare in questo stato il nostro gioiello di piazza ai turisti che ci sono e che verranno?

L'Amatissima Amministrazione cosa dice?







giugno 2013

Trullallerò, Trullallà







In un post precedente (clicca qui) avevamo avviato una discussione su una notizia comunicataci online da Francesco Salonna. Parliamo della scelta da parte del Comune di sostituire il classico cartello "Città d'arte, terra di gastronomia" con quello che indica invece la nostra città come "Territorio dei trulli".

Ecco il cartello che trovate ad uno degli ingressi di Ceglie, provenendo da Cisternino. La foto, di Giacomo Putignano, è tratta dalla pagina FB "Turismo a Ceglie Messapica".

Continuo a rimanere perplesso.





giugno 2013

Appuntamenti a Ceglie Messapica


Alcuni eventi per stasera, domani e domenica prossima.





DJ in corso Garibaldi 

Fiera magica

Friselle sotto le stelle


I dettagli li trovate cliccando sul blog:

http://eventiaceglie.blogspot.it





Intanto, ad oggi 28 giugno, il programma ufficiale di CegliEstate non è ancora stato pubblicato.




Waiting for.



giugno 2013

giovedì 27 giugno 2013

Musica, Il cegliese Davide Epicoco in finale




Davide Epicoco, 16 anni di Ceglie Messapica, ha conquistato l'accesso alla finale regionale di "Italian Talent Label", tour regionale per giovani talenti organizzato a livello nazionale dalla "Vip Animation" di Luca Garavelli. I ragazzi si sono sfidati in discipline comprese fra canto, musica, recitazione, danza e moda. Davide ha vinto per il canto.



I vincitori delle selezioni regionali potranno poi accedere alle Pre-Finali Nazionali in programma a settembre. Leggi tutto


Il sito del concorso Clicca qui


Questo è un video di qualche tempo fa.








giugno 2013

Piazza Plebiscito sporca e dimenticata


E meno male che è iniziata la stagione turistica ...


Piazza Plebiscito, ieri sera.










Ah, dimenticavo,.... l'orologio è ancora fermo.

Ieri, alle 20.45 segnava il solito orario.






giugno 2013

Civica benemerenza




Sabato 29 giugno alle ore 10.30, presso la Sala Consiliare  del Comune di Ceglie Messapica in via Enrico de Nicola, si terrà una seduta di Consiglio Comunale nel corso della quale sarà conferita la Civica Benemerenza a Mons. Giovanni Turrisi, parroco della Parrocchia "San Lorenzo da Brindisi", in occasione del 50° anniversario di sacerdozio. Al Consiglio Comunale parteciperanno le istituzioni civili e religiose.



giugno 2013

In memoria di Claudio Leo




Il gruppo musicale Cayne ha annunciato per venerdì 23 agosto 2013 il “Claudio Leo Memorial" , in memoria del loro compagno di band Claudio Leo, scomparso lo scorso gennaio.
Il festival si terrà a Ceglie, città natale di Claudio, presso il Palasport 2006. Clicca qui





giugno 2013

mercoledì 26 giugno 2013

E il Pdl cegliese, in veste cimiteriale, critica l'ex Pdl cegliese






 Ricevo con richiesta di pubblicazione:

In data 15/05/2013 avevamo denunciato l’incresciosa situazione che aveva portato alla sospensione dell’erogazione dell’energia cioè “al taglio della luce” al cimitero comunale a causa del mancato pagamento da parte dell’amministrazione comunale di diverse fatture.

L’amministrazione comunale, tramite i suoi uffici, aveva chiarito a tutti i cegliesi che poiché operano “a lume di naso” non erano in grado di distinguere tra le utenze inerenti alla pubblica illuminazione e le altre e che avrebbero provveduto nel giro di pochi giorni a regolarizzare la posizione debitoria.

Pensavamo che tutto fosse risolto ma oggi, dopo  più di 40 giorni, la situazione non solo non è stata sanata ma, addirittura, la stessa risulta essere fortemente peggiorata.

Infatti la luce del cimitero continua ad “essere tagliata” creando forte disservizio ai cittadini che pagano regolarmente la tassa per le lampade votive.

Inoltre, ad oggi abbiamo certezza che diversi operatori continuano ad inviare diffida legale per insolvenza fatture o intimazione al pagamento e che secondo i nostri calcoli il debito supererebbe Euro 200.000,00.

Di fronte a tale situazione invitiamo i cittadini a riflettere sullo stato di vero e proprio disastro amministrativo in cui questa amministrazione sta portando l’intera comunità.

GIANFREDA Giovanni (Capogruppo DC)
GATTI Fabrizio (Capogruppo PDL)




_________________________________

La domanda è: ma questo disastro amministrativo (innegabile) da quando sarebbe iniziato? Da solo un mese? Noi crediamo da molto di più. Dov'erano fino a qualche mese fa i neo-oppositori del centrodestra cegliese? Il giudizio sarà quello finale degli elettori e lo faranno sul mandato complessivo. Le responsabilità politiche (comuni fino a qualche giorno fa) non saranno scomponibili tra le correnti: riguarderanno tutto il centrodestra, al di là delle recenti differenziazioni.



giugno 2013

Anche Ceglie all'Accademia dei Lincei






Ricevo da Michele Ciracì, a nome dell'associazione 
"Amici del Borgo antico", e pubblico volentieri.






  • Il 21 giugno 2013 presso l’Accademia Nazionale dei Lincei di Roma, (la più antica e prestigiosa Accademia del mondo) alla presenza delle massime autorità nazionali, tra cui il prof. Maurizio Vitale (genitori cegliesi), sono stati consegnati i premi internazionali "Cataldo Agostinelli e Angiola Gili". Uno dei più prestigiosi premi al mondo intitolati ad uno dei più grandi scienziati italiani. Cataldo Agostinelli è sicuramente il personaggio più importante nato nella nostra città.

    Quest’anno i vincitori sono stati, per la Meccanica pura o applicata o per la Fisica Matematica, il prof. Philip J MORRISON, Professore presso l’Università di Austin in Texas (La produzione scientifica di Morrison è di indubbia rilevanza scientifica nell’ambito della dinamica di sistemi non lineari e non dissipativi e tocca una varietà di questioni sia di fondamento che di rilevanza applicativa per la Meccanica dei Fluidi e la Fisica dei Plasmi.

    Per un Ente Italiano di alto valore morale e umanitario a “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” presieduta da don Luigi Ciotti. (L’Associazione apartitica, aconfessionale e senza scopo di lucro, fondata nel 1995 da don Luigi Ciotti con l’intento di promuovere la lotta alle mafie, la legalità e la giustizia, è un coordinamento di oltre 1600 associazioni, gruppi, scuole e altre realtà di base territorialmente impegnate per costruire reti di collaborazioni politiche, culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità).

    Alla cerimonia di consegna dei premi, il Presidente dell’Accademia prof. Maffei e il Vice presidente prof. Quadrio Curzio, hanno tracciato un breve profilo del prof. Agostinelli Accademico dei Lincei. Docente nelle più prestigiose università italiane e straniere, scienziato di fama mondiale. Un personaggio che fa onore alla nostra città che nel 1894 gli ha dato i natali e a cui era legato da affetto profondo.

    Ceglie era presente alla cerimonia di consegna dei premi con l’Associazione "Amici del Borgo Antico", nelle persone del presidente Maurizio Semeraro, del socio Cosimo Caliandro e da chi redige questa nota, che ha proposto agli invitati (400 persone) un assaggio del biscotto cegliese, accompagnato da vin cotto, offerti dalla Masseria Fragnite. Il successo ottenuto dalla delegazione cegliese, di questo straordinario prodotto e dall’Associazione è stato strepitoso.
    Attraverso questa breve nota, anche una proposta concreta: sarebbe di grande valenza culturale e non solo se, a cura dell’Amministrazione Comunale e delle associazioni presenti sul territorio, si rivolgesse l’invito a tutti i vincitori del Premio Internazionale “Cataldo Agostinelli e Angiola Gili” ad essere ospiti di Ceglie Messapica.

    Michele Ciracì



    Alcune foto:















    Intanto domani, 27 giugno alle ore 19.30, presso la Chiesa di San Demetrio sarà presentato il volumetto illustrativo dei restauri e delle iniziative portate avanti dall'Associazione per gli anni 2010-2013




giugno 2013

Correzioni





Hanno corretto le delibere comunali (link) che avevamo segnalato l'altro giorno. In queste, Luigi Caroli era indicato come semplice assessore e non come sindaco. Leggiamo, nel nuovo atto di errata corrige, che si è trattato di un "mero errore materiale"
Già, un errore però ripetuto 16 volte.



giugno 2013

martedì 25 giugno 2013

Stregati, a Ceglie


Alcune immagini della serata di domenica presso la Masseria Lo Jazzo dal titolo "La notte delle streghe".

Le foto sono di Vincenzo Intermite.







Altre immagini sul profilo Facebook di "Masseria LoJazzo".





giugno 2013

Nuove ordinanze di custodia cautelare



Erano i responsabili della rapina con aggressione avvenuta in febbraio 
in una gioielleria di Ceglie (clicca qui)

Adesso si scopre che tre giorni prima ,a  Bologna ...






Ci racconta tutto BrindisiReport

BRINDISI – Soggetti con il culto della rapina violenta, due accertate nello spazio di pochi giorni: il 19 febbraio scorso a Bologna, il 22 febbraio a Ceglie Messapica. In entrambe le occasioni, vittime picchiate e donne ferite e sotto shock. A lasciarsi alle spalle questa scia di terrore, Alessio Rametta di 26 anni, e Andrea Reho di 22 anni. Dopo essere finiti in carcere per il brutale episodio avvenuto il 22 febbraio alla gioielleria “Il Tempio dell’Oro” di Ceglie Messapica, arrivano ordinanze di custodia cautelare anche dal capoluogo emiliano, dove tre giorni prima dei fatti di Ceglie gli stessi soggetti, dicono gli investigatori dell’Arma, si erano scatenati contro la proprietaria della gioielleria Massetti di Castel Maggiore, provocandone il ferimento, e poi legandola e imbavagliandola assieme ad altre due persone. Leggi tutto






giugno 2013

Stadio e Capossela in concerto a Ceglie















Ogni tanto anche gli Amatissimi qualche cosa di buono la combinano.

Pur restando ancora in attesa del programma di CegliEstate, attraverso le nostre fonti siamo in grado di fare due anticipazioni. Due eventi musicali di un certo livello che si svolgeranno questa estate a Ceglie.

Si terranno infatti, in piazza Plebiscito, i concerti di Vinicio Capossela e degli Stadio.





















giugno 2013

Ceglie, inaugurazione centralina


L'Amministrazione fa sapere che il 27 giugno prossimo sarà inaugurata la Stazione di Ceglie Messapica della Rete di Monitoraggio Qualità Aria gestita da ARPA Puglia, sita all’interno del cortile della scuola primaria II circolo didattico Giovanni XXIII in via Martina.
Alla cerimonia interverrà il prof. dott. Giorgio Assennato, direttore generale dell’ARPA Puglia, e la direzione della centrale termoelettrica ENEL “Federico II” di Cerano.

Speriamo di capire cosa ci sta nell'aria a Ceglie.
Leggi comunicato

ne parla anche BrindisiReport
Clicca qui


giugno 2013

lunedì 24 giugno 2013

Condannato


La sentenza è arrivata nel pomeriggio:











giugno 2013

E Il sindaco Caroli fu "retrocesso" a semplice assessore ...




Sull'Albo Pretorio online del Comune sono state pubblicate tutte le deliberazioni approvate nella seduta di Giunta comunale dello scorso 18 giugno. Un bel po' di atti, sono ben 16.

Tutti argomenti di una certa importanza:  dalla tassa sull'occupazione di suolo pubblico all'approvazione delle tariffe per la mensa per bambini e anziani, fino al documento sul fabbisogno di personale del Comune

Dall'elenco dei presenti, riportato all'inizio di tutte le delibere, scopriamo un particolare clamoroso: il sindaco Luigi Caroli, stando a quanto scritto, non sarebbe più sindaco ma semplicemente assessore. Marta Gasparro resterebbe comunque vicesindaco.


Colpo di scena clamoroso in salsa messapica o semplicemente nessuno ha riletto quanto veniva adottato e poi pubblicato ufficialmente? 


I Link ad alcune di queste delibere:



Tutte le altre potete visionarle nell'Albo Pretorio online



Naturalmente, il sindaco è ancora lui.




giugno 2013

Spazzatura nella campagna cegliese, Una domanda ...


L'altro giorno avevamo mostrato alcune foto sullo scempio
in alcune zone della campagna cegliese






Oggi torniamo a parlare di rifiuti nelle zone rurali della nostra città.

Con l'arrivo dell'estate aumenta, come noto, la popolazione residente nelle nostre bellissime campagne. Di conseguenza aumenta anche la quantità di spazzatura prodotta nelle singole zone rurali. Proprio per questo motivo, il Comune ha affidato all'ATI  Monteco - Cogeir (che già fornisce il servizio di raccolta rifiuti) lo svolgimento di uno specifico servizio aggiuntivo estivo per la raccolta nell’agro della frazione residuale non riciclabile dei rifiuti. 

E quindi si è stabilito, per il mese di giugno, un servizio di raccolta aggiuntivo, 6 giorni su 7, per un totale di 25 giorni al mese, con 6/7 ore per ogni giorno. Per questo servizio aggiuntivo è stata impegnata la somma di € 24.810,22

CLICCA QUI per leggere la determina comunale


Iniziativa giusta, non si può dire il contrario. 

Ci sorge però una domanda. L’articolo 32 della legge 69/2009 prevede che A far data dal 1° gennaio 2010 (termine prorogato al 1° gennaio 2011) gli obblighi di pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale si intendono assolti con la pubblicazione nei propri siti informatici da parte delle amministrazioni e degli enti pubblici obbligati". Dunque, per produrre i suoi effetti, un atto amministrativo (compreso l'affidamento di un servizio) necessita obbligatoriamente della pubblicazione nell'Albo Pretorio online Pena l'inefficacia, l'atto cioè non può produrre effetti giuridici. Produce effetti soltanto dal momento della sua pubblicazione online.

Ci chiediamo dunque: se il servizio copre tutto il mese di giugno, come mai la relativa determina che lo autorizzava è stata approvata e pubblicata online solo il 20 giugno? Il servizio dunque sarà svolto solo per dieci giorni? E, in tal caso, verrebbe erogata la cifra complessivamente prevista per un mese?

Ci fate sapere.?









giugno 2013

Cronaca rosa da Ceglie


Matrimonio al castello




Ci dice tutto AhiCeglie





giugno 2013

domenica 23 giugno 2013

Una libreria a Ceglie




Nella nostra città periodicamente aprono attività commerciali di vario tipo: dall'abbigliamento a quelle legate alla gastronomia e alla ristorazione. Fa piacere, naturalmente:  la nascita di una nuova attività vuol dire lavoro e consente all'economia di "girare", soprattutto in una realtà cittadina come la nostra non immune dalla generale crisi economica attuale. C'è però qualcosa che manca da tempo a Ceglie.

Qualche giorno fa la domanda che è venuta fuori da una discussione su Facebook era questa: perchè da anni a Ceglie non esiste più una libreria? Siamo una città il cui nome è legato indissolubilmente all'ottima gastronomia, ai nostri cibi, ma perchè non pensare anche al "cibo per la mente"? Forse si pensa che sia un investimento poco produttivo, si pensa che ormai la gente non legga più, che bastino internet e i media attuali per il tempo libero, per sapere di più o semplicemente per cercare una distrazione della mente.

Invece penso che quello della cultura e dei libri sia un mercato che, pur in difficoltà come tutti gli altri settori, non sia sostanzialmente in crisi. Chi l'ha detto che le persone non abbiano ancora voglia di leggere, di sfogliare e appassionarsi ad un libro, a una storia, a un'analisi? Per farlo, però, oggi si è costretti a spostarsi in altre città oppure ordinarli online. Sarebbe bello se chi ha risorse da investire e sta in questo momento valutando di investire in una nuova attività a Ceglie ci facesse un pensierino, prendendo in considerazione anche questa possibilità. Nulla di impegnativo, solo pensarci un pochino. Sarebbe una cosa bella che farebbe tanto bene alla nostra comunità.

Ma forse questa è solo una riflessione di una domenica pomeriggio di inizio estate, che lascerà il tempo che trova.





giugno 2013

Alla destra cegliese piace giocare facile


Nel dicembre 2009, il Comune di Ceglie Messapica, (amministrava la Giunta di centrosinistra guidata dal prof. Pietro Federico) ottenne un finanziamento della Regione Puglia di 1.200.000 euro per il progetto presentato nell'ambito dei Programmi integrati di riqualificazione delle periferie (PIRP). 

Il contributo regionale ottenuto prevedeva nel dettaglio: 500mila euro per la ristrutturazione area a gestione culturale Chiesa San Demetrio, 429.900 euro per la realizzazione di un centro sportivo in zona 167 e 270.100 euro per il recupero del mercato coperto. Clicca qui per leggere tutto





Poi l'amministrazione cambiò e a tagliare i nastri arrivarono gli Amatissimi del centrodestra (al netto del loro recente divorzio interno, ma siamo certi che torneranno in futuro d'accordo... è già accaduto un paio di volte in passato).

In rete ci sono alcuni video realizzati dalla Regione a bilancio delle opere realizzate attraverso i finanziamenti Pirp. Naturalmente riguardanti anche Ceglie. Questo, ad esempio, riguarda la Chiesa di San Demetrio, con un'intervista al sindaco Luigi Caroli che descrive la Chiesa di San Demetrio come "un'opera faraonica", per un intervento "in cui nessuno ci credeva" ... Forse non ci credevano quelli che, da destra, stavano all'opposizione?








Ho come l'impressione che il ruolo della precedente Amministrazione e di chi presentò un progetto di alto livello (che pertanto ottenne il finanziamento) non sarà stato ricordato ...






Ad ogni modo, caro Pietro, se il riconoscimento non te lo danno i tuoi successori,
te lo diamo comunque noi cittadini.

Da ricordare anche l'intervento di privati cittadini con 50mila euro per il rifacimento della Chiesa.


_______________________________________________________________



  Cambiamo argomento.


Sul blog

http://eventiaceglie.blogspot.it/

Trovate l'evento di questa sera presso la Masseria LoJazzo e
il promo con gli appuntamenti dell'edizione 2013 di ..............





Contenuto rimosso su richiesta dell'organizzatore del secondo evento.




giugno 2013

Commenti

Commenti