F F Tribuna Libera: febbraio 2013

giovedì 28 febbraio 2013

Nuovo video per il cegliese Gianfranco Sgura


Tempo fa avevamo già avuto modo di apprezzare le sue doti canore (clicca qui)

E ora il Gianfranco Sgura, nostro giovane e talentuoso concittadino, ci regala l'interpretazione di un nuovo brano. Il video è stato registrato e montato dal filmaker Claudio Palma.









LA SCHEDA

Gianfranco Sgura nasce a Brindisi nel 1995 ed è residente a Ceglie Messapica. La sua passione per il canto nasce fin da piccolo per la voglia di comunicare ciò che normalmente non era in grado di esprimere.
Studia canto con il M° Vincenzo Albano, maestro di Mousikè, accademia musicale sita in Martina Franca (Ta).
Partecipa a vari stage con il M° Luca Pitteri, insegnante di canto della prima e della seconda edizione del programma “Io canto” e all’interno della trasmissione “Amici di Maria De Filippi ” su Canale 5,con il M° Fio Zanotti,direttore d’orchestra al Festival di Sanremo dal 1990.
Nel 2011 vince il premio della critica al Festival della voce “Cantare che passione”, il suo primo concorso.
Partecipa al concorso musicale europeo “Don Matteo Colucci”, aggiudicandosi il diploma di 2° premio.
Nell’agosto del 2012 vince il 1° premio al Festival della voce “Sulle ali della musica”.
Vince il premio della critica al concorso canoro nazionale “Il Girodoro” alla presenza del presidente di giuria Fio Zanotti.
A settembre del 2012 vince il 1° premio assegnato dalla giuria del web e il 1° premio assegnato dalla giuria tecnica alla terza edizione del concorso di canto online “Musicamore”.







febbraio 2013

Un ufficio vale l'altro a Ceglie?



Accade in via De Nicola.






Il 27 settembre scorso erano state approvate tre determine comunali (la n. 124, la n. 125 e la n. 126) che avevano come oggetto l'avvio di una indagine di mercato finalizzata all'affidamento dei lavori di manutenzione straordinaria di tre plessi scolastici a Ceglie Messapica.

Questi plessi sono quello della scuola "Giovanni XXIII" in via Martina, quello della scuola "Giovanni Bosco" in via Francavilla e quello della "G. Pascoli" in via Toniolo. L'importo previsto nelle tre determine era rispettivamente:  €.118.948,84 (oltre IVA 10%), €.118.948,84 (oltre IVA 10%),   68.589,12 (oltre IVA 10%).



I provvedimenti erano stati adottati dall'Area Pianificazione del Territorio. Dopo circa 5 mesi, avviene però un fatto singolare.

Qualche giorno fa, 25 febbraio scorso, nell'Albo Pretorio vengono pubblicate tre determine sempre sullo stesso argomento e il contenuto è clamoroso. I tre provvedimenti di cui parlavamo all'inizio vengono annullati in autotutela. (D.d.n. 124, D.d n.125, D.d. n. 126)  


Perchè? Lo leggiamo nella motivazione: avevano sbagliato l'ufficio competente ad emanarli: non poteva essere l'Area Pianificazione del Territorio ad adottarli ma piuttosto l'Area Lavori Pubblici.


Se ne sono accorti dopo 5 mesi...............

Ragazzi, ma stiamo scherzando???

Parliamo della manutenzione delle nostre scuole!










febbraio 2013

mercoledì 27 febbraio 2013

Stagione teatrale a Ceglie, Ecco il programma 2013






Ricevo e pubblico volentieri.





il TEATRO si sCEGLIE
Stagione teatrale del Teatro Comunale di Ceglie Messapica
1 Marzo / 26 Aprile 2013


Il 1 Marzo inizia la Stagione Teatrale 2013 del Teatro Comunale di Ceglie, grazie alla collaborazione tra la Residenza teatrale di Armamaxa teatro e l’Amministrazione Comunale. La scelta del programma è caduta su 4 spettacoli che esplorano linguaggi teatrali molto diversi l'uno dall'altro e con un tratto in comune: la capacità di INTRATTENERE e FAR RIFLETTERE nello stesso tempo. Quattro preziosi “viaggi teatrali” attraverso la memoria, la letteratura, la comicità, la musica. Clicca qui per leggere tutto





E venerdì 1 marzo il primo appuntamento con lo spettacolo "Braccianti"

di e con: Enrico Messina e Micaela Sapienza






Clicca qui per i dettagli





febbraio 2013

Corsi all'Istituto "Agostinelli" di Ceglie




La Regione Puglia ha confermato che l’offerta formativa di istruzione e formazione professionale venga erogata, anche per l’anno scolastico 2013-2014, da parte degli istituti professionali statali in regime di sussidiarietà integrativa.

In riferimento a Ceglie Messapica, i corsi erogati dall'Istituto “C. Agostinelli saranno quelli di operatore nei seguenti ambiti:
  1. Ristorazione,
  2. Elettronico
  3. Meccanico
  4. Servizi, promozione e accoglienza

Gli studenti iscritti ai percorsi quinquennali potranno conseguire, al termine del terzo anno, anche i titoli di qualifica professionale, in relazione all’indirizzo di studio frequentato, validi per l’assolvimento del diritto dovere all’istruzione e formazione.


Clicca qui per leggere il provvedimento e qui per l'elenco









febbraio 2013

E Barty Colucci/Vendola telefonò a Bersani da Rds ...





"Dopo il deludente risultato pure la beffa. Pier Luigi Bersani finisce nel mirino di Rds. A chiamare il Segretario del Partito democratico è il NIchi Vendola interpretato da Barty Colucci, il comico imitatore di "Tutti Pazzi per RDS". "Ti sento come stessi in un tombino che poi, metaforicamente parlando, non siamo lontani dalla realtà". Questo è l’amaro inizio della telefonata con la quale il suo alleato e leader di Sel Nichi Vendola lo informa di aver ricevuto una risposta di Casaleggio in merito alla proposta di cambiamento in Parlamento, rivolta dalle forze di centro sinistra al Movimento 5stelle di Beppe Grillo". Continua a leggere


Ecco il video












febbraio 2013

Risultati elettorali, parla l'on. Teresa Bellanova


Lei è Teresa Bellanova, deputata Pd riconfermata, originaria della nostra Ceglie ma da anni residente a Lecce. Da sempre impegnata, prima sindacalmente e poi politicamente, in rappresentanza del lavoro e della difesa dei diritti dei cittadini e dei lavoratori. 

C'è una sua analisi lucida e dura del risultato elettorale. Un duro (ci voleva) je accuse contro l'intera classe dirigente del suo partito e una richiesta di una reale apertura al rinnovamento, non più solo a parole. 




"Un pessimo risultato in questa regione. Abbiamo perso un'occasione, come classe dirigente, per entrare in sintonia con le persone ... Il rinnovamento deve essere vero: basta con i nominati, basta i percorsi già precostituiti, basta con chi pensa che sia sempre il turno suo. Dobbiamo mettere in campo le persone vere


Clicca qui per vedere la video-intervista



SCHEDA: Chi è Teresa Bellanova Clicca qui



Questa la lettera al Pd








febbraio 2013

martedì 26 febbraio 2013

Ultim'ora: Rapina al supermercato "Dok" a Ceglie Messapica




Intorno alle 17.30

NUOVA RAPINA
AL SUPERMERCATO "DOK"

Anche questa volta a compiere il colpo sarebbe stato un rapinatore solitario.





Domattina, sulla Gazzetta del Mezzogiorno, Adele Galetta ci dirà tutti i dettagli.

Intanto ecco l'articolo di BrindisiReport

Clicca qui




Tre rapine (e un tentativo) in meno di una settimana,
 a Ceglie Messapica

La notizia precedente












febbraio 2013

Novità dall'Associazione "Medici per la prevenzione" di Ceglie







L'Associazione Medici per la Prevenzione di Ceglie ci comunica che è in sede l'HOLTER CARDIACO, per lo studio dell'attività elettrica cardiaca nelle 24 Ore, e del CICLOERGOMETRO, per l'esecuzione del TEST DA SFORZO CARDIACO.

L'Associazione medica si pone come obiettivo principale il decisivo snellimento delle liste d'attesa per queste metodiche diagnostiche dispendiose che come ben sappiamo sono di molti mesi, obiettivo cardine è quello di mettere a disposizione tali metodiche alla Popolazione Locale e cosa più importante far si che il paziente risparmi tempo.

Sono aperte le prenotazioni al Numero Unico di Prenotazione 338/4646375 e presso la Sede in Via S.Anna 144 a Ceglie Messapica dal Lun. al Ven. dalle 9:00 alle 12:00 ed inoltre il Giov ed il Ven dalle 16:00 alle 19:00.



CLICCA QUI per saperne di più su questa associazione






febbraio 2013

Nicola Ciracì non entra in Parlamento ma ...


Da BrindisiReport


BRINDISI – Toni Matarrelli (Sel) è stato eletto deputato, non ce l’ha fatta invece Nicola Ciracì, primo dei non eletti del PDL alla Camera. I parlamentari brindisini sono dunque sei. Al Senato per il PDL ci saranno Pietro Iurlaro (Francavilla) e Vittorio Zizza (sindaco di Carovigno), mentre per il PD rientreranno a Palazzo Madama Nicola Latorre (Fasano) e Salvatore Tomaselli (Ostuni). Alla Camera entra anche Elisa Mariano (PD).



 Ecco tutti i dati pugliesi Link


Sono state altissime le percentuali di consenso del Pdl a Ceglie, il 41.56%. Molto oltre la media nazionale. Con questo risultato è evidente che sia il presidente del Consiglio comunale, Nicola Ciracì, il vero leader del Pdl messapico, Il consenso nella nostra città è stato indubbio e credo quindi che vada riconosciuto a Ciracì l'onore delle armi.

Ma quali saranno le conseguenze politiche rispetto all'amatissima Amministrazione sempre più "movimentata"  con le sue correnti interne? Forse sono in ballo ipotesi di rimpasto in giunta con l'arrivo di assessori più "ciraciani"? Vedremo. E c'è chi sente sempre più vicino il vento di nuove elezioni comunali...








I risultati definitivi per Ceglie Messapica Clicca qui



Il video sui risultati elettorali in provincia di Brindisi








febbraio 2013

lunedì 25 febbraio 2013

Abbiamo fatto "ronzo"


E' un tipico detto cegliese che tutti noi conosciamo.





Com'è andata a finire? Questo il quadro al momento in cui sto scrivendo: il centrosinistra vince di poco alla Camera ma non al Senato. Palazzo Madama ingovernabile, nessuna maggioranza realisticamente ipotizzabile, se non una grande coalizione. Innegabile il successo della lista del M5s (mi hanno chiesto di non chiamarli grillini) che però non va al governo per attuare la sua "rivoluzione". Lo stesso Grillo, essendo incandidabile, non sarà in Parlamento lasciando questi giovani soli, in preda ai "professionisti".

Al centro resta solo Monti con un risultato dignitoso ma insufficiente, l'Udc scende a meno del 2%, Fli si ferma a cifre da prefisso telefonico. Risultato al di sotto di tutte le aspettative anche per Rivoluzione Civile. Spariscono dal Parlamento i partiti che componevano questo cartello: Idv, Pdci, Rifondazione Comunista e Verdi (per questi ultimi tre era già accaduto con l'esperienza 2008 di Sinistra Arcobaleno).




Chi ha vinto? Alla fine l'unico vincitore di queste elezioni è stato il "porcellum", meccanismo elettorale pari per assurdità forse solo al sistema elettorale australiano. Cosa accadrà? Intanto sarà impossibile tornare a breve al voto dal momento che ci troviamo nel cosiddetto "semestre bianco", cioè nei sei mesi alla scadenza del mandato del Presidente della Repubblica. Periodo in cui il Capo dello Stato non può sciogliere le Camere, glielo impedisce la Costituzione. Ci si arrangerà con un governo tecnico o istituzionale (Mario Draghi?), comunque bi- o tripartisan. E sei mesi in politica possono essere una eternità, tutto può accadere nel frattempo. E poi bisognerà, appunto, eleggere anche un nuovo Capo dello Stato.

La speranza è che nel frattempo la ragione porti i nostri politici appena eletti parlamentari a mettere mani al Porcellum e avviare un vero rinnovamento interno, lasciando spazio davvero a volti e competenze nuovi. Se non l'hanno capito questa sera, non lo capiscono più. Ma un appunto dobbiamo farlo anche a noi stessi, a noi cittadini. Nel 2009 si tenne un referendum sulla legge elettorale attuale. Andò a votare metà degli aventi diritto e il quorum non scattò. Chi è causa del suo mal ...




_____________________________________________________

Curiosità messapiche

E da noi, undici cegliesi  hanno votato

LEGA NORD





febbraio 2013

Elezioni politiche 2013, ci siamo



Dato definitivo sull'affluenza a Ceglie:

67,16 % alla Camera
68,46% al Senato


Ecco i primi dati cegliesi per il Senato 

CLICCA QUI  (poi andate su "Senato - Liste")


Allo stesso link trovate anche i dati per la Camera 




E a Ceglie arrivarono anche 3 voti alla Lega Nord!








Seconda giornata di voto. Si vota fino alle 15. Chiuse le operazioni di voto, si apriranno le urne e inizierà lo spoglio delle schede. 

Questo il link del portale del Ministero dell'Interno dove sarà possibile seguire, in tempo reale, i risultati che man mano arriveranno e su cui ci saranno le prime proiezioni (al di là degli exit polls la cui attendibilità si è rivelata negli anni spesso relativa).



E seguiremo anche i risultati nella nostra Ceglie Messapica



per seguire l'aggiornamento dei dati dello spoglio a Ceglie
(risultati generali e quelli sezione per sezione)




febbraio 2013

Mercatino della solidarietà, a Ceglie




(da Brindisi Cronaca)

CEGLIE MESSAPICA – L’Istituto Professionale per i Servizi Socio Sanitari “Cataldo Agostinelli” della città di Ceglie Messapica, diretto dal primo settembre 2012 dalla nuova Dirigente Scolastica, la dottoressa Angela Albanese, non smette di stupire con le sue numerose e interessanti iniziative. Dopo un inizio anno scolastico all’insegna dell’arte e dello spettacolo, con un particolare evento nell’ambito dell’accoglienza ai nuovi alunni, realizzato grazie ad un interessante spettacolo di animazione organizzato da docenti e alunni con la collaborazione della compagnia “La Banda di Minnie e Topolino Asd”, l’Istituto per i Servizi sociali ha progettato e presentato, nei giorni scorsi,  “Il Mercatino della solidarietà". Continua a leggere


febbraio 2013

domenica 24 febbraio 2013

Donato Gianfreda nuovo direttore della Biblioteca




Leggiamo oggi sul Quotidiano che il nostro concittadino Donato Gianfreda (già dirigente del Servizio amministrativo generale presso la Provincia di Brindisi) è il nuovo direttore responsabile della Biblioteca provinciale a Brindisi. Sono vari gli impegni già presi dal neo-direttore: la riapertura entro fine marzo delle sale-lettura chiuse al pubblico da due anni, il progetto di estendere l'orario di fruizione della biblioteca, e un altro obiettivo importante: "Lavorerò per fare in modo - spiega Gianfreda - che l'auditorium della biblioteca provinciale diventi un luogo di incontro in cui si possano svolgere una serie di attività: conferenze, presentazioni di libri, cineforum. Il rilancio passa attraverso la buona volontà di tutti e sono certo che tra qualche tempo potremo raccontare un'altra storia".  


Buon lavoro.






febbraio 2013

Ceglie (e l'Italia) al voto


Aggiornamento

AFFLUENZA (alle ore 22) a Ceglie:

 43.51%

Più di 9 punti in meno rispetto al 2008.
La nostra città è in penultima posizione in provincia.


In provincia di Brindisi alla stessa ora aveva votato il 37,02%



Elezioni POLITICHE 2013: Dati definitivi delle 22.00 in Provincia di Brindisi e storico




La lunga strada verso il seggio

Varie situazioni di disagio per diversi elettori cegliesi questa mattina ai seggi elettorali.
In occasione di queste consultazioni la ex. sezione n.18 (che era di grandi dimensioni) è stata scorporata e inoltre è stata creata la n.22 che ne accorpa varie precedenti.



Ho incontrato diverse persone che dalla sez. 19, dove avevano sempre votato, si sono ritrovate a dover votare alla 14. Altri dalla 18 alla 19. Il problema è che questi elettori fino all'ultima volta avevano votato al seggio allestito presso la scuola in largo Amendola e oggi sono stati rinviati verso la "De Amicis" (e viceversa). Dalla parte opposta della città. Un problema soprattutto per le persone anziane sole.


_____________________________________--


Alle 8 di questa mattina si sono aperti i seggi per le elezioni politiche 2013.





Nel video qui sotto trovate tutto quello che c'è da sapere.






Lo spoglio delle schede inizierà lunedì pomeriggio subito dopo la chiusura dei seggi, a partire dalle ore 15.



Alle precedenti consultazioni nazionali del 2008, a Ceglie si ebbero questi risultati:

Il Pdl ottenne il 51.7% (5.818 voti),
 il Pd il 22.24% (2524 voti), 
l'Udc il 7.7% (857), 
Idv il 3.4% (385 voti) 


Clicca qui per leggere tutti i risultati



Per sorridere un po' ...







febbraio 2013

sabato 23 febbraio 2013

Altre due rapine pomeridiane a Ceglie Messapica


Doveva essere, anche a Ceglie, una giornata di noiosa e tranquilla attesa delle elezioni, ore di silenzio con la fine degli annunci politici. E invece nelle ultime ore la nostra città è stata oggetto di duri e inaccettabili colpi criminali che ci hanno svegliati dal torpore della politica silente. 

Ieri la rapina alla gioielleria. Oggi pomeriggio una rapina al distributore di benzina Menga Petroli e pare anche una tentata rapina ad un supermercato nella periferia della città. Chi di noi è in casa ha potuto sentire le sirene spiegate delle Forze dell'ordine.

E' una brutta situazione. Ribadiamo la fiducia totale nel lavoro che anche in queste ore le Forze dell'ordine stanno svolgendo. Il sentimento di incertezza e di paura potrebbe cogliere noi cittadini ma dobbiamo essere fermi e decisi nel dire NO alla criminalità. Per la nostra Ceglie. Che non merita questo schifo.




Su BrindisiReport leggiamo ulteriori dettagli:

"La rapina andata a male risale alle 19,15. Il supermercato era pieno di clienti ma la fortuna ha voluto che vicino alla cassa ci fosse un carabiniere in abiti civili. Il rapinatore, che probabilmente ha riconosciuto il militare, si è dato alla fuga" ... CLICCA QUI per leggere tutto




febbraio 2013

E' dipartito ma sta bene, a Ceglie Messapica




Questa sera alle ore 20.00, presso il Teatro comunale della cittadina di Ceglie Messapica, il Gruppo Teatrale Amatoriale “Maria Santissima Assunta” ripresenterà la commedia “U muerte ste’ buene” (Il morto sta bene in salute), un’opera in due atti scritta negli anni settanta dal noto artista napoletano Gaetano Di Maio. Dopo una applauditissima messa in scena, nelle serate del 12 e 13 gennaio scorso, il Gruppo tornerà a riproporre al pubblico, cegliese e non, questa brillante opera teatrale in vernacolo. E anche in questa occasione l’evento teatrale avrà una nobile finalità e sarà realizzato in collaborazione con il Lions Club di Ceglie. Clicca qui per continuare a leggere


La locandina con tutti gli attori protagonisti la potete trovare qui







febbraio 2013

News, Arresto a Ceglie Messapica



Questa mattina i Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato, per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio, un 45enne cegliese. Nel corso di una perquisizione domiciliare sono stati ritrovati 120 grammi di marijuana e di un bilancino di precisione. L'uomo è stato di seguito condotto nel carcere di Brindisi, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.




febbraio 2013

Rapina ieri sera a Ceglie: i dettagli


Questa mattina la stampa racconta in maniera approfondita la rapina avvenuta ieri sera alla gioielleria "Il tempio dell'oro", in via San Rocco a Ceglie. Ecco un brano dell'articolo del Quotidiano scritto dalla corrispondente Maria Gioia.





"Intorno alle 19.30 due persone a volto scoperto e con berretti in testa si sono presentati dinanzi alla porta di ingresso della gioielleria. Credendo si trattasse di clienti, la signora ha aperto la porta di sicurezza. una volta guadagnato l'ingresso nel locale, i due hanno strattonato la donna intimandole di consegnare i gioielli. La povera malcapitata, in preda al panico, ha subito consegnato tre rotoli di preziosi senza opporre alcun tipo di resistenza. a quanto pare, i banditi non erano armati e, dopo aver arraffato il bottino, si sarebbero allontanati a piedi. la signora ha chiesto aiuto e sul posto è giunta una pattuglia di carabinieri oltre ad un'ambulanza. i militari hanno provveduto ad effettuare un sopralluogo e i rilievi del caso per poi attendere l'arrivo del tecnico incaricato di prelevare il filmato registrato dalle telecamere di videosorveglianza di cui è dotata la gioielleria".

L'articolo completo lo trovate sul "Quotidiano".






febbraio 2013

venerdì 22 febbraio 2013

Appello elettorale (tra campanile e futuro)



Piazza Plebiscito Ceglie Messapica Vendo Casa indipendente, Vendo in zona Piazza Plebiscito - Ceglie Messapica



Domenica e lunedì, lo sappiamo bene tutti, saremo chiamati ad esprimere il nostro voto per il rinnovo del Parlamento. Lo faremo in uno dei momento più difficili e duri dal punto di vista economico-sociale per il nostro Paese. E' responsabilità di tutti noi cittadini ed elettori scegliere il percorso che il nostro Paese seguirà. In questi giorni la campagna elettorale si avvia (finalmente) a conclusione. Abbiamo ascoltato e ascolteremo ancora per qualche ora le proposte dei vari partiti e dei loro "nominati" più o meno sicuri (non potendo noi cittadini esprimere neanche la nostra preferenza dal 2005 per decisione del centrodestra allora al governo). 

Quella attuale è una delle fasi più dure e difficili della nostra storia nazionale. Disoccupazione a livelli altissimi (un giovane su tre non riesce a trovare lavoro), aziende che chiudono, il ceto medio che tende a scivolare nell'area della povertà, lavoratori esodati (senza stipendio e senza pensione perchè troppo "giovani"), risorse per scuola, salute e servizi sociali sempre più "tagliate", un livello di tassazione sempre più elevato. Un senso di sfiducia generale. 

Ascoltando i vari appelli al voto, colpisce molto, dalle nostre parti, la richiesta di voto basato sulla "cegliesità" e sulla sua variante "brindisinità". Votare una persona per il solo fatto che è un candidato del posto. Come se si trattasse di eleggere rappresentanti che debbano andare in Consiglio comunale o provinciale e non, piuttosto, rappresentanti di tutta la Nazione in Parlamento. Credo che tutti noi saremmo felici che in Parlamento sedessero esponenti legati alla nostra realtà locale, al di là del loro "colore". Ma la questione principale resta comunque un'altra, senza nulla voler togliere alle capacità di tutti i candidati.

Cosa farà quel rappresentate messapico col suo mandato? Quale sarà l'indirizzo politico, economico e sociale che sosterrà in Parlamento? E' fuori dal mondo pensare che quel ruolo abbia come oggetto la cura diretta degli interessi cegliesi (o brindisini). Questi interessi allo sviluppo della realtà locale potranno essere tutelati soltanto all'interno di un indirizzo politico e di scelte che vedano al centro il Sud. Il resto sono chiacchiere e propaganda. Senza dimenticare che il sistema elettorale scellerato attuale chiede il voto a liste bloccate (da votar quindi in blocco, prendere o lasciare) e non singoli candidati. Si votano quindi un partito e una proposta "generale". E si tratta di scegliere chi deciderà, in Parlamento, del nostro futuro. Non è una partita di calcio.

A tal proposito, credo che una delle principali proposte che interessino noi elettori di una piccola cittadina del Mezzogiorno d'Italia sia: quale sarà l'attenzione che verrà data al Sud? Ce lo chiediamo anche alla luce di proposte che avrebbero conseguenze inquietanti quali quella fatta propria da Popolo della Libertà e Lega Nord che punterebbero, in caso di vittoria, a destinare il 75% delle tasse pagate in ogni regione esclusivamente a quella regione (proposta solo apparentemente suggestiva ma evidentemente incostituzionale, in quanto equivarrebbe ad accettare l'erogazione dei servizi fondamentali - dalla sicurezza, ai servizi sociali fino alla sicurezza - in maniera differenziata sul territorio tra regioni ricche e regioni meno ricche). Se passasse questo criterio, bisognerebbe che qualcuno spiegasse perchè allora 4 miliardi e mezzo di euro dei Fondi Fas destinati alle aree deboli del Paese (in primis il Mezzogiorno) sono stati dirottati per pagare le multe ricevute dagli allevatori del Nord per lo sforamento delle quote latte da parte loro ..... ma la logica leghista/berlusconiana in questi casi è variegata.

Di fronte a questa ed altre problematiche non servono politici (cegliesi o meno) che votino a favore di leggi e provvedimenti ispirati dalla Lega contro gli interessi del sud, servono invece parlamentari che davvero mettano il sud e le relative problematiche al centro dell'agenda del parlamento e del governo. Pensiamo al programma per l'Italia, più che alla carriera politica dei singoli candidati.

Questo blog non vi consiglierà nessuna lista. Solo un appello: votate chi ritenete più adatto a governare l'Italia, ma riflettete bene prima. Il futuro dei prossimi cinque anni è nelle nostre mani. Il voto di protesta non credo cambi nulla, anzi (è proprio grazie a qualche populista, che qualche anno fa voleva ribaltare radicalmente la "vecchia politica", che ci troviamo oggi in questa situazione). Non sprechiamo per rabbia o delusione questa opportunità costituzionale. Di promesse, tra nuovi e vecchi simboli, ne abbiamo sentite tante, come le altre volte. Ma pensiamoci bene. Perchè l'Italia non può più permettersi di addormentarsi in un sogno che potrebbe diventare, come l'altra volta, un incubo. Ancora peggiore.



__________________________________________________________

Aggiornamento di cronaca


E INTANTO C'E' STATA UNA RAPINA


Avremmo dovuto parlare solo di campagna elettorale ma la cronaca, purtroppo, si ripresenta con la sua urgenza. La notizia l'abbiamo letta da AhiCeglie (link). Qualche ora fa c'è stata una rapina ad una gioielleria in via San Rocco ad opera di due persone, datesi alla fuga. Per i dettagli ci aggiorneranno in maniera approfondita domani mattina le nostre brave Maria Gioia e Adele Galetta, corrispondenti rispettivamente del Quotidiano e della Gazzetta del Mezzogiorno.

Quello che, come blog, sentiamo il dovere di fare è ribadire con forza il nostro rifiuto ad accettare che la nostra bella cittadina continui ad essere vittima di questi atti delinquenziali. Non è questa la Ceglie che vogliamo. Auspichiamo che quanto prima i responsabili siano identificati e paghino. E non può mancare, come sempre, il nostro pieno sostegno e fiducia nelle Forze dell'ordine e in tutti coloro che quotidianamente si impegnano per garantire la sicurezza e la legalità nella nostra comunità.



febbraio 2013

Un bel cortometraggio di Pietro Ciciriello (video)


Ho scoperto nei giorni scorsi un cortometraggio dal titolo "Come un angelo senza ali", diretto da Marco Nocera, e che è stato girato i primi giorni di agosto 2012 sul territorio brindisino. 

Tra gli interpreti c'è il nostro concittadino Pietro Ciciriello, attore sempre più bravo (ricordiamo soprattutto il suo ruolo da "uomo nero" nell'omonimo film di Sergio Rubini).








Il cortometraggio, partendo da alcune vicende reali, affronta il tema delle molestie e dello stalking. La trama vede al centro due poliziotti, che cercano di aiutare una ragazza a trovare coraggio a denunciare le violenze subite, tramutandosi dunque da agenti di polizia in persone amiche. Un tema, purtroppo, che non perde mai di attualità. Un'opera, dunque, da vedere assolutamente.


Nel video qui sotto potete vedere il corto integralmente.





Come sempre, un "bravo" va al nostro Pietro.





febbraio 2013

L'ultimo giorno di campagna elettorale


A mezzanotte scatterà il silenzio elettorale. Finalmente.

Ricapitoliamo: i candidati cegliesi al Parlamento.




Ci sentiamo dopo per alcune considerazioni conclusive.


______________________________


Intanto a Ceglie ... clicca qui






Senza dimenticare che questa sera c'è un evento molto atteso

Leggi tutto





febbraio 2013

giovedì 21 febbraio 2013

Basta poco





Questa mattina il Quotidiano, con un articolo di Maria Gioia, raccontava l'incidente avvenuto ieri a Ceglie. Nell'articolo si segnalava giustamente anche una situazione che andrebbe quanto prima risolta. Nella zona dove sono avvenuti i fatti, via Colombo, è evidente la discutibile cura della manutenzione della segnaletica: quella orizzontale e le strisce pedonali sono infatti del tutto sbiadite e poco visibili. Auspichiamo che quanto prima si intervenga.



Obiettivo raggiunto



Intanto, la richiesta fatta ieri dal blog, nel post scritto ieri sera (clicca qui), è stata prontamente esaudita. Avevamo, su segnalazione di alcuni cittadini residenti, mostrato l'assenza di illuminazione in via Emilia Romagna, nei pressi della Chiesa dei Passionisti. Una situazione che durava da circa dieci giorni. Questo pomeriggio è stato tutto risolto e ora la strada è tornata, come giusto, illuminata. Ne siamo lieti.



febbraio 2013

Appello di Anna Vitale per la lista "Rivoluzione Civile"





Ricevo da Anna Vitale - candidata in lista alla Camera dei Deputati - e pubblico l'appello al voto per la lista "Rivoluzione Civile - Ingroia".



Il  solo voto utile è per Rivoluzione  Civile e il candidato Presidente Ingroia  perché:

  • Rivoluzione Civile mette insieme donne e uomini che in questi anni hanno lottato contro il Governo Berlusconi e il Governo Monti, per un’alternativa al neoliberismo che sta distruggendo l’Italia. 
  • Abbiamo già promosso i Referendum contro il nucleare e per l’acqua bene comune, per abrogare la controriforma delle pensioni  e la diaria dei parlamentari.
  • Diciamo chiaramente no all’Europa dei banchieri e al Fiscal Compact, con cui si vogliono distruggere tutti i Diritti sociali, e vogliamo far ripartire l’economia  e dare futuro ai giovani.
  • Vogliamo incentivare la creazione di nuovi posti di lavoro con un piano per il lavoro e l’ambiente: dal risparmio energetico alle rinnovabili, dalla messa in sicurezza del territorio alla mobilità sostenibile, mettendo a disposizione fondi per le piccole e medie aziende e non più a disposizione della grande finanza.
  • Vogliamo difendere i ceti più deboli, i pensionati  con un reddito minimo e togliendo IMU sulla prima casa introducendo una patrimoniale sulle grandi ricchezze.
  • Vogliamo eliminare i privilegi della politica e combattere più efficacemente la corruzione.
  • Vogliamo sostenere e investire sulla scuola, la sanità pubblica, politiche sociali,la ricerca e l’innovazione. Invece vogliamo tagliare le spese militari, quelle delle grandi opere come la Tav.
  • Rivoluzione Civile si riconosce nei valori della Costituzione e si impegna a difenderla.



Questa sera alle 21, Anna Vitale parteciperà ad un confronto elettorale sull'emittente televisiva "Studio100"

________________________________________________________



Gli altri post della giornata su Tribuna Libera:






febbraio 2013

Per smacchiare il giaguaro, a Ceglie Messapica


Si avvicina sempre più il momento del voto per il rinnovo del Parlamento. Manca ormai poco a domenica. E ci sono, anche a Ceglie Messapica, gli appelli al voto. Domani sera in piazza Plebiscito ci sarà il comizio conclusivo (l'unici finora in realtà) del candidato nella lista del Pdl Nicola Ciracì.

Oggi ospitiamo l'appello al voto per il Partito Democratico.




A farlo sono i consiglieri comunali di centrosinistra Donato Gianfreda, Tommaso Argentiero e Rocco Argentiero 


Clicca qui per leggere l'appello






Anche i giovani “rottamatori” cegliesi prendono posizione. Tra loro Antonello Laveneziana che scrive:

Carissimi amici, alla vigilia di un importante momento elettorale per la nostra amata Nazione mi permetto di rivolgermi con fiducia a tutti voi. Vi chiedo di votare per l'unica forza politica in grado di dare stabilità al nostro Paese : il PARTITO DEMOCRATICO. In una campagna elettorale confusa, il populismo e la demagogia rischiano di avere la meglio. Ma la rabbia, pur comprensibile, non dà soluzione ai problemi. Pertanto mi appello a ciascuno di voi per chiedervi di riflettere attentamente e poi, senza indugio, votare per il PD, per voltare finalmente pagina.

Dal 26 febbraio, in prima persona, mi impegnerò affinché anche Ceglie abbia un PD degno del suo nome. Ma servirà anche l’impegno concreto di ciascuno di voi! Insieme ce la faremo! Riapriremo quella porta!!!
Grazie!!!
Antonello Laveneziana




Nei prossimi post ospiteremo qualche altro appello al voto.






febbraio 2013

Una grande soddisfazione per Ceglie









Ricevo da Mimma Gioia e pubblico volentieri:

"Ieri sera si è tenuta a Brindisi l'annuale festa del volley, in cui si premiano tutti i campionati del 2012, dai campionati giovanili e quelli di categoria, posso dire fiera che la nuova pallavolo ceglie per il quinto anno consecutivo è stata premiata come vincitrice nel settore femminile del massimo campionato provinciale , la prima divisione.
SIAMO TUTTI fieri di questo risultato perchè conseguito con ragazze locali , a cui io e tutta la società e in primis il nostro mister Dante Chirulli, diciamo grazie. Sono stata premiata con immenso piacere dal nostro presidente provinciale Mario Palmisano, e dal mio mitico allenatore di quando militavo nel campionato di serie B A GROTTAGLIE Claudio Scanferlato. Adesso stiamo combattendo per il primo posto nel campionato attuale e cercheremo davvero di conseguire questo ennesimo risultato".

Mimma Gioia 
Nuova Pallavolo Ceglie





febbraio 2013

Commenti

Commenti