F F Tribuna Libera: giugno 2012

sabato 30 giugno 2012

27 MESI DOPO


Questa mattina è stata presentata ufficialmente una nuova associazione brindisina dal nome “Open

Tra coloro che l'hanno presentata ci sono tre cegliesi: l'assessore provinciale Pierino Mita, Cosimo Caliandro e il sig. Tommaso Gioia. Un movimento "senza vertice", nato per “dare un contributo a che la politica nel nostro territorio possa dare una forma diversa rispetto al passato”. Della presentazione ne ha parlato anche TeleBrindisi webtv.




Open viene presentata come un'associazione che punta principalmente sulla rete, su internet. Leggiamo infatti
Open è un'associazione che nasce sul web ed ha lo scopo di raccogliere tutti coloro che sono stanchi di anni ed anni di abusi perpetrati contro i liberi cittadini. La nostra intenzione è quella di non fermarci alle semplici critiche di fronte allo stato di cose esistente. Vogliamo creare un ambiente virtuale all'interno del quale possano nascere proposte concrete con cui contribuire alla rinascita del nostro Paese.(tratto dalla pagina Facebook)



L'importanza del ruolo di internet per dialogare col cittadino, dicevamo. E, da blogger che si dilettano in questo da alcuni anni, non può che farci piacere. Di questo bisogna dare merito all'iniziativa di Pierino Mita. Impossibile non riconoscere ormai l'importanza dello strumento digitale come meccanismo irrinunciabile della nuova cittadinanza attiva.

Tra i fondatori, dicevamo, c'è dunque anche Tommaso Gioia, già in passato referente cittadino della Lista Dini (eravamo nel 1995-'96) e, successivamente, segretario cittadino dei Democratici per Prodi, poi della Margherita e poi del Pd (da cui si dimise nell'estate 2010). Quindici anni di segreteria ininterrotta quindi.
Giustamente il suo appello è al ricambio politico generazionale nel tempo.

Mi sono avvicinato perchè credo che la rete, un'associazione così aperta possa andare così avanti che la politica deve seguirla, cioè ricreare nei partiti quei contenitori democratici che ormai si sono persi. Noi siamo governati all'interno dei partiti, sia di destra che di sinistra, da un manipolo che sta lì e non vuole andare via ma non perchè noi vogliamo cacciarli; perchè un ricambio generazionale, un ricambio di idee ci deve essere. Questo purtroppo non accade”  così sentiamo al min. 1.10 del video.



Stavamo parlando prima del ruolo essenziale di internet per coinvolgere i cittadini e per il libero dibattito democratico. A tal proposito mi concederete una breve digressione “personale”.

Perchè ricordo che, il 2 aprile 2010, proprio qualche nuovo “convertito” alle potenzialità democratiche della rete web fu assurto agli onori della stampa proprio per una vicenda legata alla rete. Eravamo ad una settimana dai ballottaggi per le comunali e sia io che Domenico Biondi, gestore del blog “diavoletto”, scoprimmo dai quotidiani di una presunta querela annunciata proprio dal sig. Tommasino Gioia (allora segretario del Pd) contro di noi a causa di un commento anonimo che qualcun altro aveva scritto sui nostri blog. Ve lo ricordate Abu Dhabi? Clicca qui per leggere la notizia

Gioia aveva ritenuto quel commento - che parlava genericamente di tale ed indefinito “GT” - attribuibile a sé stesso e quindi diceva di aver provveduto a procedere per le vie legali. Tutto ciò avvenne ad una settimana circa da quel commento (due sere prima dell'annunciata querela, siamo stati nella stessa sala per due ore ma non mi disse nulla, nè mi chiese di cancellare alcunchè). Ci trovammo dunque nel tritacarne mediatico per una cosa non scritta da noi, né avente ad oggetto inequivocabilmente un soggetto determinato.


Giusto per chiarezza: sono passati da allora 27 mesi e non mi è mai stato notificato nulla, né sono mai stato convocato dalle autorità competenti, neanche come persona informata dei fatti. Nulla. Tanto che mi era anche venuto il dubbio che questa querela ci fosse stata davvero. Dite che bisognerà aspettare ancora?

Ad ogni modo, adesso continuo a sorriderci sopra. Il dibattito della rete è libero e partiti e partitini vari di certo non lo fermeranno.

Di questo ne siamo stati sempre certi. Altri lo sostengono da oggi.
Il PD guidato da quella segreteria ottenne un risultato elettorale disastroso, una delle percentuali più basse di tutta la regione per il Pd.
TribunaLibera c'è ancora ed è sempre più seguita (e di questo ringrazio tutti voi).


Detto ciò, questa associazione resta un buon progetto, soprattutto se ci saranno persone nuove alla politica.




giugno 2012

venerdì 29 giugno 2012

Giovani cegliesi sabato su AntennaSud



Ho ricevuto questa comunicazione su Facebook e lo riporto volentieri sul blog:


Gli Italian Style  (giovane gruppo musicale di Ceglie) parteciperanno domani (sabato 30 giugno) alle 15.30 (replica domenica alle 19.30) ad un live contest su AntennaSud  (canale 13 del digitale terrestre) 



MaxMusicClub live contest  è un programma di Antenna Sud dedicato alle bando gni mercoledì alle 22.30 e in replica il sabato alle 15.30 e la domenica alle 19.30
Questo concorso ha lo scopo di presentare e promuovere la musica live in tutte le sue forme (leggi)
Per sostenerli (previa registrazione) clicca qui







Mi è capitato di ascoltarli anche dal vivo e devo dire che sono davvero talentuosi. 

  
Gli Italian Style sono:

Ciccio Sgura - Voce 
Alfredo Greco - Tastiere e synth 
Luca Bellanova - Chitarre 
Simone Lanzillotti - Batteria 
Cesare Greco - Basso elettrico




giugno 2012

CEGLIE - La torre del castello ancora all'asta



"La vendita all'asta della Torre del castello di Ceglie si protrae almeno da oltre tre anni, tutte le sedute svolte sino ad oggi sono andate deserte, nonostante il valore del bene sia diventato sempre più basso, considerato il fatto che la perizia di stima iniziale superava il Milione di euro e che oggi il suo valore a base d'asta è appena della metà..."

Cosa è successo ieri? CLICCA QUI


Andiamo a ritroso... leggi






giugno 2012

Da Milano a Taranto, passando per Ceglie ...



Farà tappa anche a Ceglie la 26ª edizione della Rievocazione della Milano-Taranto manifestazione per moto d'epoca a tappe. Appuntamento, quindi, per tutti gli appassionati e non, per il giorno 7 luglio 2012 a partire dalle ore 13,30 in Piazza Plebiscito per accogliere gli equipaggi provenienti da varie nazioni e continenti, nella nostra bella città.


giugno 2012

giovedì 28 giugno 2012

FORZA ITALIA!











giugno 2012

In attesa della partita di stasera


Stasera la sfida europea tra Italia e Germania




Sarà allestito un maxischermo in piazza Plebiscito



giugno 2012

Ricevo e pubblico volentieri







Presentazione del brano “L’amor segreto” (Per ricordare Vittorio Gassman)

L’Alphard Record Vi comunica che il gruppo musicale “Bolero”, ha composto un brano dal titolo “L’amor segreto”, testo e musica: Antonio Bruno e Rocco Palazzo, che narra la storia di Paolo e Francesca contenuta nella  “Divina commedia” di Dante Alighieri (INFERNO – V° CANTO).  
Al valore inestimabile del capolavoro della letteratura italiana, si aggiunge il genio della recitazione: Vittorio Gassman.  Nel brano“L’amor segreto” , i Bolero nella loro composizione, dedicata a Vittorio Gassman hanno utilizzato uno stralcio del testo originale di Dante, dove all’interno dello stesso hanno estrapolato dal dvd la voce recitante dell’opera “Gassman legge Dante”, edito dal “Centro Editoriale Dehoniano”, pubblicato in prima edizione nel 2005.  Per l’utilizzo della parte recitata da Gassman, la band ha ottenuto il consenso della moglieDiletta D’Andrea e dalla casa di produzione “Mosaico Italia s.r.l”.  Il brano in questione è contenuto nell’album dei Bolero  “Argento puro”, è stato scelto il giorno 29 Giugno, per ricordare i 12 anni dalla scomparsa di Gassman, il mattatore italiano per antonomasia. Alla voce recitante dell’attore, si affiancherà la voce del soprano Graziana Palazzo, stella nascente del canto lirico. 

Continua qui










Intanto nuovi appuntamenti a Ceglie,


Trovate tutto sul blog


http://eventiaceglie.blogspot.it/






giugno 2012

mercoledì 27 giugno 2012

ISOLA PEDONALE h24 TRA PIAZZA PLEBISCITO E CORSO GARIBALDI








Nell'estate del 2008 l'amministrazione Federico decise di attivare un'isola pedonale nel centro storico, chiudendo per due mesi al traffico l'area compresa tra piazza Plebiscito a Corso Garibaldi.

Allora TribunaLibera (che era nata da appena un mese) si schierò a favore di tale scelta. Ricordo il lungo elenco delle critiche, critiche che anche una certa destra fece allora proprie: la principale di queste critiche era che tale scelta avrebbe causato la crisi delle attività commerciali della zona (solitamente invece un altri comuni sono stati proprio i commercianti ad auspicare la chiusura al traffico nel periodo estivo delle zone del centro). TribunaLibera, allora come oggi, riteneva invece che per una città che vuole aumentare sempre più la sua vocazione turistica fosse una scelta lungimirante, proprio per la valorizzazione del centro storico.


Il centrodestra (Pdl), allora all'opposizione, non risultò tra i sostenitori dell'isola, anzi. Le critiche si spinsero finanche alle fioriere. Molti di quei rappresentanti all'opposizione ieri sono al governo oggi. Sempre gli stessi volti.

Anche nella blogosfera si scatenarono commenti critici del popolo del Pdl, partito nato da poco. Sorvolando sui soliti attacchi personali, sempre "anonimi" (consuetudine di certi personaggi barocchi che purtroppo ci sono capitati in sorte) riporto alcuni esempi della "vulgata" di quel periodo.

La cursia è un pianto….. Attività commerciali vuote, operatori commerciali incazzati neri, alcuni dei quali già sul punto di andarsene sulle direttrici di grande viabilità.
Ciò poco interessa all’amministrazione che si gode il suo bel giocattolo desolatamente vuoto”.

Il Corso oramai e’ un camposanto!ma il sindaco e’ mai andato a farsi una passeggiata nel corso, sa di cosa stiamo parlando!!credo di no, che disastro…….”

Cari commercianti potete sempre chiudere il negozio ed andare a commerciare da qualche altra parte lasciando alla gente di Kultura di godersi in santa pace il corso senza macchine”.


Oggi l'amministrazione di centrodestra, sempre amatissima, adotta la stessa scelta. E' stata pubblicata infatti un'ordinanza (LEGGILA) che prevede dal 22 luglio al 31 agosto la pedonalizzazione H24 (quindi la chiusura totale al passaggio delle auto) di Corso Garibaldi e Piazza Plebiscito. Senza al contempo aver varato un piano parcheggi (come rileva Plinio sul suo blog). Pari pari al centrosinistra. Ma nessuno si lamenta più.

L'attuale amministrazione dunque, sull'isola pedonale, fa proprie le scelte di chi l'ha preceduta (credo che abbia fatto bene) che pure tanto aveva criticato. La domanda è: hanno riconosciuto di essersi sbagliati in passato o quella precedente era soltanto una critica per fini politici strumentali?

Ad ogni modo, una volta tanto hanno fatto una scelta giusta.





giugno 2012

Sarebbe anche ora .....


Leggiamo oggi sul sito di Senzacolonne

Rifiuti, ora è tolleranza zero



di ANTONELLO LAVENEZIANA

CEGLIE MESSAPICA - “L’abbandono indiscriminato dei rifiuti è un vero e proprio ‘sacrilegio’. Pertanto continueremo a reprimere ogni atteggiamento incivile monitorando l’intero agro. Sarà ‘tolleranza zero’ in tutto il territorio del Comune di Ceglie Messapica”. È questo il nuovo forte messaggio che il primo cittadino di Ceglie, Luigi Caroli, e l’assessore all’ambiente, Lorenzo Elia, alla vigilia dei mesi centrali della stagione estiva, in cui tradizionalmente le campagne cegliesi si popolano di tante persone, hanno voluto lanciare in difesa del territorio comunale e, in particolare, dell’agro che molto spesso diventa una sgradevolissima discarica ‘en plein air’.
“L’amministrazione comunale è fermamente convinta di continuare a perseguire tutti coloro che continueranno a tenere un comportamento scorretto e ad agire in maniera incivile – hanno spiegato Caroli ed Elia – Decine e decine di persone sono state riscontrate e riprese in atteggiamenti incivili e, pertanto, verranno perseguite, sanzionate e, come già per alcune è stato fatto, denunciate alle autorità competenti.
Potrà sembrare cruento e molto rigido l’atteggiamento intrapreso dalla nostra amministrazione comunale, ma riteniamo che sia l’unica strada percorribile per poter preservare quella che, ad oggi, è una delle poche nostre fonti di ricchezza: la nostra bella campagna.
L'articolo completo sull'edizione di Senzacolonne oggi in edicola



Speriamo che le promesse vengano mantenute e si passi ai fatti.

P.s. non è un atteggiamento  "cruento". E' semplicemente il dovere ordinario di una normale amministrazione.





La foto è dello scorso 13 giugno.





giugno 2012

SEGNALIAMO LE BELLEZZE DI CEGLIE A RADIO CAPITAL





Non so se ancora facciamo in tempo, ma tentar non nuoce ...












DAL 25 AL 30 GIUGNO
CAPITAL IN THE WORLD CON DORIS ZACCONE
SARA' IN PUGLIA!




Mare azzurro, verde natura, terra rosso intenso, tramonti dorati...Da Porto Cesareo a Peschici, da Bari a Taranto, da Vieste a Brindisi, da Otranto alle isole Tremiti, la Puglia dona emozioni multicolore che Radio Capital vuole farti vivere intensamente, raccontandoti tappa per tappa,
l'itinerario che Capital in The World con Doris Zaccone, seguirà dal 25 giugno.

Si può commentare indicando i posti più belli.


CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU'



Grazie a Vito Argentieri per la segnalazione.










giugno 2012

PORTA UNICA D'ACCESSO



Pubblico un comunicato dell'amministrazione comunale di Francavilla Fontana che riguarda anche Ceglie



A partire dal 26 giugno 2012 è attiva la Porta Unica di Accesso (PUA) nell’ambito del “Welfare d’Accesso”, dando seguito alla delibera di coordinamento istituzionale n° 30 del 24/11/2009 del Piano d’Ambito territoriale di Zona.
È un servizio che temporaneamente verrà attivato, in primo luogo presso il presidio territoriale di Ceglie Messapica, per temporanea indisponibilità di idonei locali nel DSS- sede di Francavilla Fontana.
"Oltre ad essere presente su Ceglie Messapica, è stato dislocato, attraverso gli sportelli di segretariato sociale, anche negli altri Comuni appartenenti all’Ambito", continua il Direttore del Distretto Sanitario di Francavilla Fontana, Dott. Francesco Galasso, “ed è certamente strategico per garantire la prossimità dei servizi rispetto alla residenza degli assistiti.

L'utente avrà finalmente un punto di riferimento certo ed operatori dedicati per soddisfare i suoi bisogni di assistenza sanitaria e sociale. Tutto ciò sarà possiobile proprio grazie all'attivazione della Porta Unica d’Accesso che prevede la presenza a Ceglie Messapica per due giorni a settimana, il martedi e il giovedi dalle ore 8:30 alle ore 13:30 degli assistenti sociali e di un operatore dell'ASL.
L'integrazione socio-sanitaria, continua il Direttore del Distretto, rappresenta un fattore fondamentale di qualificazione della offerta dei servizi e prestazioni socio-sanitarie, un opzione strategica in grado di dare risposte unitarie a bisogni complessi del cittadino, che non possono essere adeguatamente affrontati da sistemi organizzati sulla estemporaneità e frammentazione delle risposta .

L'istituzione della Porta Unitaria di Accesso al sistema dei servizi socio-sanitari (PUA), rappresenta un altro traguardo importante per questo Consorzio- dichiara il Presidente Cosimo Bungaro; infatti lo sportello, assolverà funzioni di consulenza, orientamento, informazione, invio ed accompagnamento alla rete dei servizi socio-assistenziali e socio-sanitari presenti sul territorio. 
“La Porta Unica d’Accesso” dichiara, inoltre, il Presidente dell'Ambito, “come da Regolamento Regionale, opererà sia per il complesso dei servizi sociali che per i servizi sociosanitari, fornendo informazioni ed orientamento ai cittadini sui diritti e le opportunità sociali, sui servizi e gli interventi del sistema locale, nel rispetto dei principi di semplificazione, trasparenza e pari opportunità nell’accesso.” Pertanto la Porta Unica d' Accesso si pone come obiettivo quello di recepire i bisogni espressi dal cittadino, offrendo informazioni ed un primo orientamento sui servizi e sui benefici cui può accedere, segnalando alla segreteria dell'unità di valutazione multidisciplinare i casi che necessitano di una valutazione di secondo livello qualora si tratti di richieste concernenti l'assistenza domiciliare, semi-residenziale e residenziale.

Gli obiettivi del servizio sono i seguenti: favorire un sistema di accoglienza della domanda in grado di aprire al cittadino l’intera gamma di opportunità offerte dal sistema dei servizi sociali e sanitari; mappatura e rilevazione dei dati che consentono di monitorare utenti e nuclei familiari; ottimizzare l’accesso ai servizi con equità, efficacia e discrezionalità; informare sui diritti e doveri del cittadino attraverso la professionalità del colloquio di sportello, le procedure, i tempi e le azioni per poter cogliere le opportunità sociali.

In senso pratico, ci sarà consulenza, informazione, orientamento, indirizzo e indicazioni sulle modalità d’acceso ai servizi sociali e sociosanitari presenti nell’ambito territoriale e nel distretto, per aiutare il cittadino a trovare la soluzione al suo problema quando questi non presenti la necessità di essere preso in carico dal servizio sociale professionale; raccolta di tutte le richieste di ADI (assistenza domiciliare integrata), interventi residenziali e semiresidenziali a gestione integrata; apertura e predisposizione fascicolo per la valutazione del bisogno; verifica ed aggiornamento del progetto di intervento sull’utente da comunicare al servizio sociale professionale. 



giugno 2012

FAVOLE (a Ceglie Messapica)


No, non stiamo parlando di qualche grande promessa dei nostri amatissimi.

E' invece uno degli eventi che si terrà in questi giorni a Ceglie.







I dettagli, oltre a quelli di un'altra bella iniziativa organizzata per domani pomeriggio nell'ambito dei "Presidi del libro" dal titolo "Leggere in villa Cento pini", li trovate sul blog tematico:









giugno 2012

martedì 26 giugno 2012

COMUNICATO STAMPA DEL CENTROSINISTRA


Ricevo e pubblico questo comunicato del centrosinistra di Ceglie.





"Il Fallimento di questa Amministrazione Comunale è sotto gli occhi di tutti"


Invece di spiegare ai cegliesi perché si sono persi 952.500 euro di finanziamento del progetto “Casa Mea” con il quale si doveva ristrutturare l’immobile adiacente alla casa degli anziani, si ritorna a parlare dell’ospedale civile con dichiarazioni che, alla luce dei fatti, sono semplicemente delle falsità. 

Utilizzare l’apparente buona fede o l’insipienza di qualche consigliere comunale di maggioranza così come è successo con l’episodio della Risonanza Magnetica per cui anche a Roma si son fatte delle grandissime risate, significa mortificare le persone e dimostra una totale incapacità amministrativa. 

Come Consiglieri Comunali del Centro Sinistra esprimiamo soddisfazione in ordine alle azioni che la direzione dell’ASL BR1 ha messo in atto per la riqualificazione dello stabilimento di Ceglie Messapica. 

E’ utile fare menzione dei servizi sanitari che ad oggi sono in funzione all’interno della nostra struttura ospedaliera. Sono stati attivati il day service medico per la cura e la prevenzione del diabete e dell’ipertensione, il day service ortopedico per il tunnel carpale, ulteriormente implementato da aprile per l’effettuazione di interventi di chirurgia della mano, del piede e per l’artroscopia. Per quanto concerne il servizio di radiologia con annessa TAC, a seguito della sentenza del TAR di Lecce, favorevole all’ASL, con cui è stato respinto il ricorso, gli uffici dell’azienda si sono già attivati per accelerare la consegna e l’installazione della TAC. 

Sono stati attivati e sono tutti occupati gli 8 posti letto in sinergia con l’ospedale di Comunità. Operano all’interno della nostra struttura ospedaliera gli ambulatori specialistici di allergologia, di cardiologia, di chirurgia vascolare, di fisiokinesiterapia, di medicina dello sport, di otorino, di urologia e di oculistica. Per quanto riguarda oculistica è stato attivato il day surgery  della cataratta. Per attivare il modello assistenziale denominato progetto “Nardino” è stato avviato un corso di formazione per 24 infermieri ed 1 assistente sociale. In ordine all’attivazione del centro di assistenza dialitica è stata indetta la gara d’appalto, per un importo di 447.970 euro, per realizzare le postazioni per i pazienti in emodialisi. 

Invece, per quanto riguarda l’attivazione del Centro Risvegli, gli uffici preposti della Regione Puglia, sono ancora in attesa che il Sindaco invia la richiesta di verifica di compatibilità della struttura, senza la quale non è possibile rilasciare le dovute autorizzazione. 

Il Sindaco Caroli è stato sollecitato ad adempiere a questa richiesta da parte dell’ASL, la prima volta il 12 aprile e la seconda volta il 5 giugno scorso con raccomandata ( siamo in possesso della ricevuta di ritorno), senza che si sia ancora adoperato. Se il Sindaco pensa di mettere il bastone fra le ruote per poi strumentalizzare politicamente tutta la questione, sappia che ricadrà su di lui tutta la responsabilità della mancata attivazione del Centro Risvegli. 

I Consiglieri Comunali del Centro Sinistra continueranno a profondere il massimo impegno  affinché lo stabilimento ospedaliero di Ceglie Messapica non venga a perdere questa opportunità.  

I Consiglieri Comunali del Centrosinistra:
Rocco Argentiero, 
Tommaso Argentiero, 
Donato Gianfreda, 
Nicola Trinchera











giugno 2012

NON BRUCIARTI IL CERVELLO. USALO

Foto



26 giugno 2012 - Un fatturato annuo di 500 miliardi di dollari pari al PIL di 40 nazioni: il narcotraffico non conosce crisi e macina soldi sulla pelle dei più deboli.

Il consumo di droghe non si è mai fermato: se diminuisce quello di alcune sostanze, altre di nuova generazione entrano nel mercato della morte.

La Giornata Mondiale contro la droga è un’occasione per aprire la mente ai giovani all’idea di una vita che va rispettata, come bene prezioso, nel suo benessere sia fisico che mentale. Per questo occorre che i giovani vengano guidati verso esempi positivi da seguire e verso informazioni relative all’uso di droghe.

La Giornata Mondiale della Lotta alla droga serve inoltre a ricordare che, oltre al problema del consumo, c’è anche il grave fenomeno del traffico illecito di stupefacenti: una piaga della società attuale che mostra come, in nome di uno spietato commercio che genera denaro evidentemente sporco, la dignità della vita delle persone possa sbriciolarsi per perdersi nel vuoto di questi insani valori.

E proprio in occasione della Giornata Mondiale contro la droga, il MO.D.A.V.I. Federazione Regionale della Puglia ed il MO.D.A.VI. ONLUS lanciano lo slogan “26 GIUGNO- LA DROGA NON FUNZIONA” promuovendo una manifestazione nella giornata del 26 Giugno, in cui verrà allestita una postazione fissa che si terrà a Bari in Via Sparano con angolo Via Dante, durante la quale verranno distribuiti palloncini, spillette e segnalibri con il logo ed il motto dell'iniziativa, “La droga NON funziona”, dalla nota canzone del gruppo rock “The Verve”.

Il MO.D.A.V.I. Federazione Regionale della Puglia aderisce così alla Giornata Mondiale contro la droga, promossa dall’ Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1987, in perfetta sintonia con i suoi obiettivi e le sue finalità associative, riprendendo il tema dell’educazione ai corretti stili di vita, nella certezza dell’importanza di restituire centralità alle politiche di promozione della salute e alle campagne di prevenzione “contro” la droga e non di educazione all’uso delle stesse.



Fonte






giugno 2012

CEGLIE, Consiglio comunale urgente








La riunione del Consiglio comunale è prevista per lunedì mattina (2 luglio) con un corposo ordine del giorno (leggi)

Tra i principali argomenti all'ordine del giorno, il programma triennale dei lavori pubblici con l'elenco dei lavori da realizzare nel 2012 e l'approvazione del bilancio di previsione 2012 nonché il bilancio pluriennale 2012/2014.

Tra le varie questioni, il Consiglio dovrà votare le proposte di riduzione IMU (relative alla terza aliquota che bisognerà pagare a dicembre) presentate dall'opposizione: quella del centrosinistra e quella dell'Udc.

Rispetto all'argomento, cliccando qui potete rileggere le proposte dell'opposizione (che pare non siano state ancora minimamente prese in considerazione dall'Amministrazione) e quanto invece previsto dallo schema di bilancio presentato dalla Giunta e che verrà discusso in assemblea.


Auspichiamo, da cittadini, che in Consiglio comunale anche il Pdl faccia proprie le proposte di riduzione della terza aliquota IMU presentate dall'opposizione.







giugno 2012

lunedì 25 giugno 2012

In attesa del 2 luglio


E' il giorno in cui uscirà il nuovo videoclip ufficiale delle Risonanze Folk, (gruppo, come sapete, composto da giovani e bravissimi musicisti di Villa Castelli e di Ceglie). Il titolo del nuovo lavoro è "La giostra, prodotto da Soulmatical, realizzato da Calibro 9, con la collaborazione di Puglia Sounds.






Le Risonanze Folk sono:

Bonni Lonoce: Batteria, Percussioni, Cori
Dario Cavallo: Fisarmonica, Tastiere, Cori
Dario Ricci: Voce, Sassofono, Chitarra acustica, Tastiere
Domenico Giovane: Chitarra elettrica, Theremin, Cori
Domenico Nisi: Violino
Maurizio Lorusso: Tromba, Flauto
Nicolai Carriere: Voce, Tamburi a Cornice
Tommaso Putignano: Basso elettrico


CLICCANDO QUI potete rivedere il precedente lavoro del gruppo:
"La Follia di Tonio".


Bravissimi.





giugno 2012

Sabato Sky registra "Master Chef" a Ceglie Messapica


L'avevamo anticipato lo scorso 31 maggio su Tribuna Libera (post) e sul blog "Eventi a Ceglie".
 

Il talentshow culinario MasterChef, in onda su Sky uno HD, farà tappa a Ceglie Messapica per girare la quinta delle 22 puntate del programma.


 




Costo totale della "sagra" (così è definita negli atti ufficiali comunali): 13.025 euro.

A ciò si è aggiunta una nuova spesa, approvata con determina del 22 giugno: ulteriori 1.400 euro.





giugno 2012

Nuovo dirigente dei lavori pubblici al Comune di Ceglie






Sull'albo pretorio è stato pubblicato il decreto con cui il Sindaco ha nominato il nuovo Responsabile dell'Area Lavori Pubblici del Comune.

Ecco l'atto di nomina, clicca qui

E' l'ing. Claudio Cavallo, già attualmente responsabile di un'altra Area (“Pianificazione del Territorio e Sviluppo economico”) che assumerà l'incarico temporaneamente, ad interim. Si attendono dunque successive determinazioni: ci sarà un futuro incarico esterno? Vedremo.

Leggiamo nella motivazione che il precedente responsabile dell'area, ing. Michele Maurantonio, in data 8 maggio scorso, avrebbe rassegnato le dimissioni, "rilevando l'eccessivo incarico di lavoro riguardante gli uffici e assegnati ed ha comunicato la propria disponibilità al conferimento del ruolo di responsabile di p.o. Ad altro dipendente”.




giugno 2012

MALEDETTI!


Dal sito di Repubblica


Scoperta una discarica di amianto 
grande come 110 campi di calcio

L'area si trova tra San Vito dei Normanni e Latiano: una superficie di 451mila mq dove sono stati abbandonati i pannelli di eternit, oltre a tonnellate di rifiuti speciali





Una discarica abusiva di eternit di 451mila metri quadri, l'equivalente di 110 campi da calcio, è stata individuata dalla guardia di finanza nel brindisino. Nell'area, che si trova tra San Vito dei Normanni e Latiano, erano stoccate diverse tonnellate di rifiuti speciali, tra cui numerosi pannelli di eternit, alcuni integri ed altri ridotti in frantumi, per un peso complessivo di oltre 20 quintali, oltre a materiale di risulta edile, vecchi pneumatici, resti di fuochi d'artificio. 

Per limitare i rischi provocati dalle fibre d'amianto disperse nell'aria, il sito sequestrato è stato circoscritto dai finanzieri con appositi nastri segnalatori e cartelli e sarà bonificato al più presto.




Ne parla anche Brindisireport





giugno 2012

domenica 24 giugno 2012

Sindaco, dipende da Lei



Parliamo della struttura ospedaliera di Ceglie.
Riprendo il comunicato stampa di Toni Matarrelli, consigliere regionale di Sinistra Ecologia e Libertà e componente della Commissione Sanitaria, col quale si invita e sollecita il Sindaco Luigi Caroli a trasmettere "la richiesta di verifica di compatibilità", un atto formale già richiesto da qualche tempo al Sindaco e senza il quale la procedura per l'apertura di un Centro Risvegli nella nostra città non potrà trovare attuazione

"Al momento con nota dl 12 aprile 2012 l’ASL di Brindisi ha chiesto all’Amministrazione Comunale di Ceglie Messapica l’autorizzazione alla realizzazione del Centro Risvegli allegando la relazione tecnica delle opere da realizzarsi e la relativa pianta planimetrica"


CLICCA QUI per leggere tutto 









giugno 2012

ITALIA VS INGHILTERRA

"In telecronaca diretta: Inghilterra Italia. Fantozzi aveva un programma formidabile; calze, mutande, vestaglione di flanella, tavolinetto di fronte al televisore, frittatona di cipolle per la quale andava pazzo, familiare di Peroni gelata, tifo indiavolato e rutto libero!!!"
 

A Ceglie sarà possibile seguire la partita su maxischermo in Largo Ognissanti.


giugno 2012

L'appetito vien mangiando ...


..... Nessun problema.

C'è la consueta ricetta domenicale di Mimmo Barletta, gestore del sito "Ceglie in Cucina", per i lettori di Tribuna Libera.

Oggi ci propone un piatto a base di pesce:

Bavette con cannocchie e pomodorini ciliegia




bavette con cannocchie e pomodorini ciliegia 


Per gli ingredienti e la preparazione

 





E oggi è l'ultimo giorno del festival ...

Clicca qui per leggere il programma



giugno 2012

Ultime dalla Messapia




 



C'è chi si pone una serie di domande e ci mostra anche un preventivo.

Vuoi saperne di più? CLICCA QUI




giugno 2012

sabato 23 giugno 2012

"GIOCHI TRADIZIONALI" A CEGLIE: IL PALO DELLA CUCCAGNA (video)


Ieri si è svolta la prima delle tre giornate dell'ottava edizione del "Festival dei giochi e delle tradizioni" organizzato come ogni anno dall'associazione Casarmonica.

Vi allego il video di uno dei momenti della serata di ieri, con il tradizionale palo della cuccagna, allestito in Largo Ognissanti.







Un bel po' di foto sugli eventi della giornata di ieri le trovate
come sempre da AhiCeglie



Buon sabato a tutti gli amici di Tribuna Libera.



giugno 2012

Ci uniremo a Taranto?


Come sapete, il decreto SalvaItalia varato dal governo Monti ha trasferito a Comuni e Regioni le funzioni amministrative attribuite alle Province. Allo stesso tempo i consiglieri provinciali non saranno più eletti dai cittadini ma scelti dalla varie amministrazioni comunali del territorio. Diventerebbero dunque enti, giuridicamente parlando, di secondo livello. Anche il Presidente della Provincia sarà eletto constestualmente dai consigli comunali


La riforma dovrebbe scattare dopo che una legge dello Stato, da approvare entro fine anno, renderà operativa la riforma stessa. Intanto la Corte Costituzionale il 6 novembre esaminerà i ricorsi presentati contro il decreto.

Nel frattempo il Governo sta esaminando le ipotesi di accorpamento di alcune province in base ad un numero minimo di abitanti.
Brindisi e Taranto dovrebbero fondersi in un'unica Provincia (leggi)







giugno 2012

"Ci saremmo attesi ben altro ..."


Nei giorni scorsi abbiamo parlato della “Giornata del donatore” organizzata dall'Avis di Ceglie Messapica e saltata all'ultimo momento per decisione dell'Asl. Oggi della questione torna a parlarne anche la Gazzetta del Mezzogiorno, dando voce al disappunto dei volontari dell'associazione.



Salta la donazione dell'Avis per colpa delle decisioni dell'Asl

Anche la raccolta del sangue diventa un problema”. È l'amaro sfogo di uno dei componenti del direttivo Avis di Ceglie che avevano organizzato per domenica scorsa una raccolta di sangue presso l'ospedale. Tutto predisposto con tanto di pubblicità e, quando tutto sembrava pronto per la comunicazione, un giorno prima, dell'Azienda brindisina che comunicava l'impossibilità alla raccolta perchè “non si poteva conferire lo straordinario ai medici trasfusionali”, questa più o meno la motivazione pervenuta ai responsabili Avis di Ceglie: “Incredibile”, l'amaro sfogo di A.F., componente del direttivo Avis, che non crede alle sue orecchie. “Ma come – prosegue nel suo sfogo – noi facciamo tanto per coinvolgere la gente a donare il sangue, specie in questo periodo quando la richiesta supera ogni previsione, ed un semplice impedimento manda a monte tutto?”.

Come non dargli ragione? Ma è mai possibile che un'azienda di tali proporzioni, considerata la natura dell'iniziativa, trovi difficile trovare le modalità per garantire la presenza dei medici? “Dopo la notizia che la raccolta non poteva aver luogo – aggiunge il componente del direttivo Avis – avevamo trovato anche dei medici che si dichiaravano disponibili e gratuitamente a sopperire a tale impedimento”. E quale il problema? “Il problema – è la risposta – è che per il prelievo del sangue non si possono utilizzare medici generici e non riconosciuti come medici trasfusionali”.

Sta di fatto che domenica mattina molti cegliesi si sono recati presso il presidio per donare il sangue ma è stata un'andata a vuoto ed anche loro hanno mostrato il proprio disappunto. “Abbiamo intenzione – conclude A.F. - di formalizzare una dura protesta presso la direzione Asl perchè il nostro impegno di volontariato non può bloccarsi di fronte ad una simile giustificazione; ci saremmo attesi ben altro”.





A più tardi per altre notizie da Ceglie.



giugno 2012

venerdì 22 giugno 2012

E l'Amministrazione disse "NO" ...




Riduzione dell'IMU prima casa per i cegliesi?

La nostra amatissima Amministrazione dice "NO" 







E' accaduto ieri nel corso della seduta della commissione consiliare convocata per discutere ed esaminare in via preliminare il conto consuntivo 2011 e lo schema di Bilancio di Previsione relativo all'anno 2012. 

Clicca qui per saperne di più







A dicembre, dunque, bisognerà pagare 
con le aliquote di cui avevamo parlato la settimana scorsa. 
Eccole





Giochi tradizionali


https://mail-attachment.googleusercontent.com/attachment/?ui=2&ik=b7c36c0472&view=att&th=137f9a894eb87258&attid=0.1&disp=inline&safe=1&zw&saduie=AG9B_P_XD4R7ivqx-u-oUGob4DoL&sadet=1339958845201&sads=YRElzJ5ciAfNHMtm8KitV9Eu7sg&sadssc=1



Oggi inizia la “tre giorni” dell'8a edizione del "Festival dei giochi e della tradizioni".







Affreschi

Ricordate le a vicenda degli affreschi ritrovati nell'ex convento dei Domenicani?

(Per rinfrescarvi la memoria potete cliccare qui e qui)





AhiCeglie ci aggiorna sull'evoluzione della vicenda.
E' stata infatti approvata una Perizia in variante dei lavori in corso d'opera







giugno 2012

Commenti

Commenti