F F Tribuna Libera: luglio 2011

domenica 31 luglio 2011

Uecchj’ a cannel’


Aggiornamento

Spariscono 140 opere d’arte che appartengono ai cittadini cegliesi ….

e “di fatto non è uno scandalo”???




Scusate, ma l’affermazione dell’amico Stefano Menga stavolta non l’ho proprio capita

Leggi


Tra le altre cose, ci chiediamo: la responsabilità della vigilanza sulle opere tenute nel Museo cittadino non è del Comune?


Leggi il comunicato e le domande fatte dall’opposizione all’Amministrazione


Credo che quest’ultima dovrebbe quanto prima rispondere.

Attendiamo chiarezza


Notizia principale riportata stamattina in grande evidenza, naturalmente, dalla stampa locale è quella relativa alla clamorosa notizia della presunta scomparsa di un centinaio tra volumi, foto e dipinti dalla Biblioteca Comunale di Ceglie Messapica, di cui abbiamo parlato anche nel post di ieri. Come cittadini cegliesi, attendiamo al più presto chiarezza rispetto a questa grave situazione.

Per chi se lo fosse perso, ripropongo il servizio video realizzato dalla sempre attenta e attiva redazione di TeleBrindisi WebTv (questo il link del sito)






Cambiamo argomento



Comunicato dell'anti-racket

L’altro giorno c’è stata la notizia della brutta vicenda di usura ai danni di un imprenditore della nostra città. Vicenda che si è conclusa con l’arresto di quattro persone. Leggi

Oggi abbiamo letto sulla stampa un comunicato stampa con le dichiarazioni del presidente della locale associazione anti-racket, Domenico Maggi, sulla vicenda.



L'associazione antiracket di Ceglie Messapica (ACIAM) esprime grande soddisfazione per la brillante operazione,con l'arresto di alcuni malfattori che taglieggiavano un 'imprenditore ci Ceglie, mettendo fine ad una difficile e drammatica situazione venutasi a creare nel nostro paese.

Ringraziamo il commissariato di polizia di Ostuni, nella persona del commissario Dott: Francesco Angiuli che ha condotto brillantemente le indagini, per assicurare alla giustizia i quattro malviventi intenti a consumare il reato di usura ed estorsione nei confronti dell'imprenditore cegliese.

L'ACIAM è pronta a sostenere la vittima mettendo a disposizione la propria organizzazione per tutto quanto possa essere necessario in questi casi, come ha sempre fatto dall'atto della sua costituzione "1992" agli ultimi eventi criminosi accaduti nella nostra città.

Sentiamo il dovere di ringraziare tutte le forze dell'ordine che quotidianamente sono in prima linea contro il crimine, nonostante le ristrettezze di mezzi, persone e risorse economiche, per difendere la tranquillita dei cittadini onesti; è nei loro confronti che riponiamo tutta la nostra stima e solidarietà. Grazie e buon lavoro.



____________________________________________________________________________




Nuovo blog

Da qualche settimana nella blogosfera cegliese è arrivato un nuovo blog dal titolo “Ceglie migliore” che si presenta come “Il blog dei cegliesi per una città ed un territorio più vivibili”.




Il blog è curato dall’amico Antonio Curri e devo dire che è un blog ben fatto e pieno di spunti interessanti.

Questo è l’indirizzo: http://www.cegliemigliore.webatu.com/

Fateci un salto.

luglio 2011

sabato 30 luglio 2011

Un salto al Comune


CLAMOROSO!


Diabolik a Ceglie Messapica?



La presunta sparizione di volumi, foto e dipinti dalla Biblioteca Comunale di Ceglie Messapica è al centro di una interrogazione rivolta dai consiglieri di opposizione Rocco Argentiero, Tommaso Argentiero, Donato Gianfreda e Nicola Trinchera, al Sindaco Caroli e, per conoscenza, al Presidente del Consiglio, al Segretario Generale, al Responsabile della 2^ Area del Comune ed al Comandante della Stazione dei Carabinieri di Ceglie Messapica.

Leggi tutto


ECCO IL SERVIZIO VIDEO




Guarda il sito di TeleBrindisi WebTv con tutti i servizi

http://www.telebrindisi.tv/

e il canale YouTube

http://www.youtube.com/user/telebrindisitv


LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO:


GOLF, GOLF E ANCORA GOLF .........

Leggiamo sul sito del Comune che il 5 agosto prossimo si svolgerà una manifestazione dal titolo “Golf: una ricetta per il sud”. La manifestazione rientra nell’ambito del protocollo d’intesa tra i Comuni di Ceglie, Fasano, Ostuni, Carovigno e San Michele Salentino per la costruzione di una serie di campi da golf (in tutto dovrebbero essere una ventina) nel nostro territorio. Leggi i post precedenti al riguardo



A tal fine la Giunta comunale ha approvato il 15 luglio scorso una delibera (clicca qui) per l’affidamento di un incarico di collaborazione ad una società esterna per le attività di comunicazione relative all’evento.

Leggiamo che “l’importo presunto” è di “circa" € 3.000,00 (+ iva) e che l’Amministrazione ha “manifestato interesse” a contattare una società esterna (la S&L) “per le attività di comunicazione e marketing inerenti all’evento”, reperendo le risorse dal bilancio comunale nel capitolo 1122/10 “Comunicazione istituzionale – Urp”.

Eppure poco tempo fa il Comune ha provveduto ad assumere una nuova figura interna, responsabile proprio delle attività di comunicazione istituzionale (il famoso “concorsone” la cui prova scritta, annullata e poi rifatta, si tenne in un ristorante).

Perché si è deciso allora di ricorrere ad ulteriori servizi esterni per la comunicazione invece di far ricorso alle figure interne competenti in materia e appositamente assunte? Se non altro il Comune avrebbe risparmiato quei soldini.



Tassa comunale al foto-finish


Si sono accorti del ristretto margine di tempo per pagare la prima rata della tassa sulla spazzatura (che scade domenica 31 luglio) mentre i bollettini appositi stanno pervenendo nelle case di tanti cittadini soltanto in queste ultime ore.

Così è stato deciso che non saranno sanzionati i contribuenti cegliesi che non abbiano versato entro quella data la tassa, come richiesto dall'opposizione di centrosinistra.

Il termine per il pagamento è stato prorogato al 31 agosto prossimo. La determina è stata pubblicata soltanto ieri.



Riparte il bus comunale

Il servizio di trasporto col bus urbano, dopo un mese esatto di sospensione e le proteste di tanti cittadini, riparte da lunedì 1 agosto. L’affidamento del servizio è stato prorogato, per ulteriori 4 mesi, alla Stp che l’aveva svolto dal dicembre scorso.



Leggiamo nella nuova determina (clicca qui) che questa proroga è dovuta ad una “situazione di emergenza” e che il parere sulla possibilità di una proroga è stato richiesto alla stessa Stp (??).

La situazione di emergenza sarebbe dovuta al fatto che ancora non è stata effettuata una “procedura di gara secondo lo schema tipo di atti adottati in materia di affidamento del servizio trasporto pubblico dalla Regione Puglia”.

Ci chiediamo come mai, in tutti questi sette mesi, non si è ancora proceduto ad indire l'apposita gara e come mai si inizi a prepararla solo adesso. Eppure di tempo ce n’è stato...

Se fosse stato fatto per tempo, non ci si sarebbe ritrovati in questa “situazione di emergenza”. Singolarità messapiche.


Leggi i post precedenti sull’argomento


luglio 2011

venerdì 29 luglio 2011

Brutta storia a Ceglie Messapica


Una triste storia di usura.

Ce la racconta questo servizio online di TeleBrindisi web tv




“Quanti nei commerci usano pratiche usuraie e mercantili che provocano la fame e la morte dei loro fratelli in umanità, commettono indirettamente un omicidio, che è loro imputabile” [Antico Testamento, Libro di Amos 8,4-10]


________________________________________________________________________

Cambiamo argomento


La tassa sulla spazzatura

Il termine per pagare la prima rata scade il 31 luglio e a molti cittadini il bollettino per pagarla sta ancora arrivando in queste ore. Lasciando un margine di tempo incredibilmente breve, nel termine di ore (il 31, tra l’altro, è di domenica), per effettuare in tempo i pagamenti della prima rata.



L’opposizione di centrosinistra aveva chiesto giorni (clicca qui) fa un differimento del pagamento, proprio alla luce di questo ritardo nella consegna dei bollettini e dei tempi ristrettissimi concessi ai cittadini cegliesi per effettuare i versamenti in tempo.



La corsa contro il tempo, per tanti cegliesi, è iniziata.




luglio 2011

giovedì 28 luglio 2011

Gabriele Torsello a Ceglie: il video della serata


Una serata intensa e coinvolgente quella di martedì sera, nella suggestiva cornice dello “Jazzo”, a Ceglie. Per una sera la nostra piccola città è entrata in contatto con i grandi avvenimenti della cronaca e della politica internazionali.

Parliamo dell’incontro con Gabriele “Kash” Torsello, uno dei fotoreporter più apprezzati in tutto il mondo, che ha presentato il suo libro fotografico “Afghanistan camera oscura. Torsello, in circa due ore, ha raccontato del suo lavoro, la sua esperienza diretta nel documentare la guerra attraverso le foto, direttamente sul campo, senza filtri.



E si è soffermato in particolar modo sulla drammatica vicenda del suo sequestro in Afghanistan durato 23 giorni.

Il video, che potete vedere in esclusiva su “Tribuna Libera”, riporta proprio questa parte finale - la più intensa - del racconto dell’altra sera. E rivela alcuni particolari e retroscena inattesi e sorprendenti.

Buona visione.





luglio 2011

mercoledì 27 luglio 2011

A Ceglie si paga in lire

Una notizia davvero curiosa. Ce la racconta Maria Gioia in un articolo pubblicato sul Quotidiano oggi in edicola.




L’IDEA: a quasi 10 anni dall’adozione dell’euro c’è chi vuole incentivare lo shopping con il vecchio conio. Almeno fino al febbraio 2012

E A CEGLIE SI ACQUISTA PAGANDO ANCORA IN LIRE


Acquistare in lire? A Ceglie ancora si può. Precisamente nel negozio di articoli da regalo “Sissi” in corso Verdi, dove la titolare, Rosa Caliandro, ha avuto l’idea originale di dare la possibilità ai clienti di pagare con le vecchie lire. Il cartello esposto sulle vetrate dell’esercizio commerciale, con su scritto: “Si accettano pagamenti in lire”, è riuscito certamente a catturare l’attenzione dei passanti, tanto che nella giornata di lunedì scorso, un signore ha acquistato un regalo pagando 85mila lire, vale a dire 44 euro. In quel momento un po’ di tentennamento c’è stato, come ha ammesso la stessa signora Caliandro, però è strano ritrovarsi tra le mani le banconote tanto amate dai nostalgici, dopo dieci anni dall’arrivo dell’euro.

L’idea è nata per caso” ha spiegato la titolare del negozio cegliese, aperto 27 anni addietro. “Tempo fa ho trovato delle banconote e ho chiesto a mio nipote che studia presso l’Università di Bari, di recarsi presso la filiale della Banca d’Italia per cambiarle in euro. E così mi è venuto in mente di offrire la possibilità a chi vuole di acquistare nel mio negozio pagando in lire. L’intento è di aiutare in qualche modo chi per ragioni di tempo o per altri motivi non può raggiungere città come Bari o Brindisi per cambiare le vecchie banconote, visto che l’anno prossimo non sarà più possibile effettuare cambi perché le lire andranno fuori corso”.

Nessun intento pubblicitario, quindi, ma solo la volontà di offrire un servizio in più alla clientela e soprattutto agli anziani che hanno meno possibilità di raggiungere facilmente i grandi centri. “Una signora anziana – ha aggiunto Caliandro – mi ha anche chiesto di pagare con le monete e le ho risposto di si. In questo modo posso offrire un servizio e allo stesso tempo essere utile”. Dopo dieci anni dal passaggio all’euro, il 28 febbraio del prossimo anno la lira andrà definitivamente in “pensione” anche per gli sportelli di Bankitalia. Ecco perché chi ne possiede avrà tempo fino a quella data per rivolgersi agli uffici delle filiali della Banca d’Italia ed effettuare il cambio di banconote e monete, che in seguito diventeranno veri e propri pezzi da collezione.




luglio 2011

Notizie da Brindisi


In attesa del nuovo post, vi segnalo questo articolo di BrindisiReport





"Troppe malformazioni nei neonati a Brindisi", interrogazione Pd al ministro

ROMA – Arriva in Parlamento, con una interrogazione dei deputati Maria Antonietta Farina Coscioni, Maurizio Turco, Marco Beltrandi, Rita Bernardini, Matteo Mecacci ed Elisabetta Zamparutti, tutti del gruppo del Pd a Montecitorio, l’inquietante studio condotto in sinergia dai ricercatori di fisopatologia clinica del Cnr di Lecce e Pisa, dal Dipartimento di neonatologia dell’ospedale Perrino, dalla Asl Br/1 e dall’Università di Pisa, sui numerosi casi di malformazioni nei neonati rilevate tra il 2001 e il 2008. Leggi tutto



E intanto La Regione ha espresso il parere favorevole al rilascio dell’Aia per la centrale termoelettrica Edipower di Brindisi “a patto che vengano rispettate precise specifiche date”.


A più tardi per altre notizie e novità

luglio 2011

martedì 26 luglio 2011

Gabriele Torsello a Ceglie


Festa di Sant’Anna


PROGRAMMA RELIGIOSO

ore 19.00 Solenne celebrazione e trasporto della Statua
in Chiesa Madre
Mercoledì 27 luglio ore 19.00 S. Messa in Chiesa Madre e processione secondo il consueto itinerario fino alla Chiesa di Sant'Anna

PROGRAMMA CIVILE

Martedì 26 luglio ore 21.00 in Piazza S.Antonio Serata Musicale "Domenica in tour"
Mercoledì 27 luglio ore 21.00 in Piazza S. Antonio Concerto Musicale Associazione
Antonietta Amico di Ceglie Messapica
Ore 23.30 Fuochi di artificio in via Beato Angelico della ditta UPM pirotecnica di Paolo Urso di Ceglie Messapica.
Le processioni saranno accompagnate dal Concerto Bandistico diretto dal Maestro Eduardo Lacorte.


Gabriele Torsello a Ceglie

Un altro evento importante da segnalare è questa sera, presso la Masseria “Lo Jazzo” a partire dalle ore 21.30 Primo appuntamento del ciclo di incontri “Parlamento del domani”, progetto che rientra nel “Programma delle attività culturali per il triennio 2010-2012 della Regione Puglia.



La serata è intitolata “Afghanistan camera oscura” e prevede un incontro con Gabriele “Kash” Torsello, uno dei più grandi fotoreporter contemporanei, rapito dai talebani in Afghanistan nel 2006 e rilasciato dopo 23 giorni di prigionia, il 23 novembre 2006 vicino a Kandahar, grazie anche alla collaborazione di Emergency con il SISMI

Un viaggio per immagini nella terra che più di ogni altra incarna i conflitti e le contraddizioni della nostra epoca, raccontati nel nuovo libro di Gabriele Torsello, dal titolo appunto "Afghanistan camera oscura" che dà il titolo alla serata.

Nei video sotto allegati, potete vedere una presentazione video in cui lo stesso Torsello racconta il suo libro e uno speciale del Tg1 sulla vicenda del sequestro vissuta dal fotoreporter.








luglio 2011

lunedì 25 luglio 2011

L’ultimo capolavoro dei nostri amatissimi


Leggo, sull’albo pretorio online del Comune, uno degli atti comunali più recenti.

Come è normale, con l’arrivo dell’estate aumenta il numero di persone presenti nella nostra città e nelle campagne. Un dato che rende più complessa anche la questione della gestione dei rifiuti. Per questo l’apposito Servizio comunale ha approvato un apposito atto.

Giustamente, l’amministrazione ha stabilito due cose. Questo è il link alla determina.

Innanzitutto un servizio aggiuntivo estivo per la raccolta nell’agro della frazione residuale non riciclabile (dal lunedì al sabato, a zone alterne).



Foto scattata la settimana scorsa


Poi un servizio aggiuntivo estivo per le sole utenze commerciali con vendita e/o somministrazione di bevande ed alimenti situate nel centro storico e centro ottocentesco (ristoranti, pizzeria, bar, negozi di alimentari, fruttivendoli, pasticcerie, macellerie ecc…) con 1 presa della frazione umida e n. 6 prese settimanali delle frazioni non riciclabili.

rubbish



Tutto ok. Però c’è un dettaglio incredibile che leggiamo nella determina.

Questa infatti indica tra parentesi, in riferimento alla frazione indifferenziata non riciclabile, quali siano nello specifico i rifiuti da intendersi come “indifferenziati".


Ebbene, indica VETRO, CARTA-CARTONE E PLASTICA + METALLI


MA STATE SCHERZANDO???



Sono anni che noi cittadini ricicliamo carta e plastica con il "porta a porta" e depositando il vetro nelle apposite campane e adesso tutte queste tipologie di rifiuti sono considerate “INDIFFERENZIATO”?

Andrà tutto insieme in discarica quindi?


Ci siamo persi qualche passaggio o hanno scritto un’altra determina sbagliata?


FATECI SAPERE.






luglio 2011

domenica 24 luglio 2011

Coppa Messapica 2011

Con il Patrocinio di:

REGIONE PUGLIA

PROVINCIA DI BRINDISI

COMUNE DI CEGLIE MESSAPICA

3 agosto 2011

Gara ciclistica nazionale under 23-Elite


Partenza ore 15 – Arrivo via San Rocco ore 18.30

Percorso (140 km): Ceglie Messapica – San Michele Salentino – Frnacavilla Fontana – Villa Castelli – Ceglie Messapica – Ostuni – Fasano – Cisternino – Ceglie Messapica (circuito cittadino da ripetersi 5 volte).


Il saluto di Cosimo Gioia, Presidente del GSC “Orazio Russo”:



E’ un grande piacere porgere il mio saluto al direttivo G.S.C. “Orazio Russo” perché il loro impegno ha reso possbile lo svolgimento della 52° Coppa Messapica, la gara più importante del nostro Meridione. Così, ancora una volta, la città si prepara ad accogliere i corridori di tutta Italia in un coinvolgente e suggestivo mercoledì di Agosto.

La manifestazione quest’anno assume una notevole importanza in quanto è stata inclusa nelle 40 gare più importanti del calendario nazionale della F.C.I. e questo rappresenta un’ulteriore opportunità per riscoprire le origini, lo sviluppo e le molteplici prospettive di questo meraviglioso territorio. Un particolare ringraziamento voglio rivolgerlo alla volontà e all’ostinazione di Pietro Stoppa, alla meticolosa precisione di Donato Rapito, all’indispensabile contributo di tutti gli sponsor, gli Enti, le Istituzioni e le Forze dell’Ordine, senza dimenticare la collaborazione della Protezione Civile e dei Volontari perché tutti contribuiscono all’organizzazione e al buon esito di una così importante ed impegnativa manifestazione.

Concludo questo mio saluto non con un epilogo ma offrendo un maestoso saluto di benvenuto ai dirigenti tecnici e ai ciclisti di tutte le società partecipanti e soprattutto faccio loro un grosso “in bocca al lupo”.



luglio 2011

sabato 23 luglio 2011

Arte, cibo, Fitto e fittiani


FOOD ART 2011




Questa sera alle 20 prende il via a Ceglie il premio dal titolo “Food Art 2011”, che si svolgerà dal 23 luglio al 18 agosto 2011.

Ricorderete che la Regione, nell’ambito del finanziamento regionale“Programma delle attività culturali per il triennio 2010-2012 (leggi qui), escluse il finanziamento ad un progetto presentato dal Comune Di Ceglie dal titolo"Art & Food - Il Cibo nell'arte contemporanea”- e non lo inserì nel programma triennale. E’ lo stesso progetto per caso?

Furono invece ammessi e finanziati invece altri due altri progetti presentati da associazioni della nostra città: quello del Teatro dell'Est e quello dell'associazione culturale nazionale "Emilio Notte" (per la prima edizione dell’omonimo premio) che si svolgerà nei prossimi mesi.


Ecco l'elenco delle opere selezionate per il Food Art:

CLICCA QUI




STOPPATA L'ACQUA PUBBLICA PER LA PUGLIA

Dal sito di Repubblica

Referendum, governo controcorrente

impugnata la legge sull'acqua pubblica

La Regione aveva trasformato la società Acquedotto pugliese in ente pubblico, ora lo stop dal ministro Fitto. L'assessore Amati: "Un atto di guerra"

di PAOLO RUSSO
LEGGI TUTTO



Questa la reazione ufficiale della Giunta Regionale Clicca

"Last but not least"

L’ultima legge regionale pugliese impugnata da Fitto e dal Governo (il 9 maggio scorso) è stata quella sulle residenze sanitarie e socio sanitarie assistenziali e riabilitazione (che aveva salvato la struttura ospedaliera di Ceglie impedendone la chiusura). Leggila

Conseguenza immediata fu il “congelamento” della delibera Asl (che riprendeva le proposte del centrosinistra cegliese) e che avrebbe consentito di salvare da subito la struttura ospedaliera di Ceglie. Leggi i post sulla vicenda

Solo molte settimane dopo, giovedì scorso, quanto era ormai sostanzialmente una richiesta inattuabile, il Pdl di Ceglie – che forse non ha avuto notizia delle ultime evoluzioni – iniziò a chiedere l’applicazione immediata di quella delibera che fino a quel momento aveva ignorato. Ma naturalmente neanche un giudizio o una parola sull’impugnativa decisa dal Governo per chiedere alla Corte Costituzionale l'annullamento di quella legge regionale. Solidarietà di partito?







luglio 2011

Commenti

Commenti